Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Nuova pavimentazione interna, detrazione 55% sul materiale


Luga76
login
21 Ottobre 2012 ore 06:56 7
Salve a tutti, come da titolo, chiedo una semplice delucidazione:

La casa è di mia proprietà e devo rifare il pavimento del soggiorno, quindi devo acquistare del gres, circa 40mq, ora volevo chiedervi:
Tenendo conto che la posa del gres la faccio io come privato,
la detrazione per ristrutturazione (credo) del 50% o 55% sul materiale mi spetta?

in caso affermativo, quali sono i semplici "iter" da seguire?

grazie infinite
Luca
  • menoenergia
    Menoenergia Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Ottobre 2012, all or 16:40
    Il rifacimento del pavimento è tipicamente una manutenzione ordinaria, pertanto non potresti accedere ad alcuna detrazione fiscale
    rispondi citando
  • luga76
    Luga76 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Ottobre 2012, all or 22:09
    Grazie per la risposta, ho un dubbio in meno adesso ...

    Ora la seconda domanda che voglio farvi è questa:

    In questo soggiorno è presente un ripostiglio, che io voglio eliminare per fare più spazio, quindi sarò costretto a togliere un tramezzo e rompere il vecchio pavimento.

    In questo caso rientro nelle agevolazioni per manutenzione straordianaria?
    rispondi citando
  • menoenergia
    Menoenergia Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Ottobre 2012, all or 17:23
    La riallocazione di vani è 'di solito' considerata straordinaria, quindi agevolabile; però devi sentire il tuo ufficio tecnico (meglio se lo fa un professionista della zona)
    rispondi citando
  • luga76
    Luga76 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Ottobre 2012, all or 08:56
    Grazie menoenergia...
    Questo mi rende le cose più chiare, sai la documentazione necessaria?

    Poi siccome è un piccolo ripostiglio in soggiorno-cucina credo non sia da accatastare di nuovo vero?
    rispondi citando
  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 25 Ottobre 2012, all or 11:46
    Se fai solo il pavimento, trattasi di manutenzione ordinaria, quindi niente detrazioni.
    Se fai anche variazioni con i muri interni, allora il tutto rientra nella manutenzione straordinaria, quindi detrai il tutto.
    Se i materiali li compri tu, avrai l'IVA al 21%. Se dai l'appalto all'impresa avrai l'IVA agevolata.
    Dovrai presentare una comunicazione di inizio attività in edilizia libera asseverata da un tecnico abilitato e a fine lavori presentare la variazione catastale.
    rispondi citando
  • luga76
    Luga76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 26 Ottobre 2012, all or 22:19
    Grazie...
    Il tramezzo da togliere è solo un piccolo ripostiglio 2mq per dispensa, quindi non credo che ci sia da fare variazioni catastali...

    oggi ho fatto un preventivo di spesa e volevo mantenere l'iva al 21 % e invece fare una detrazione del 55% in 10anni, facendo i lavori io stesso...
    poichè ho letto nella guida dell'agenzia delle entrate che è stata soppressa la comunicazione al C.O. pescara e basta indicare dati catastali e atto della casa se i lavori sono fatti dal "detentore" quindi il sottoscritto.
    Vi risulta tutto questo?

    Vi risulta, anche, una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in cui indicare inizio lavori e che sono quelli agevolabili ? c'è un modulo già pronto e da presentare in comune?
    rispondi citando
  • menoenergia
    Menoenergia Ricerca discussioni per utente
    Domenica 28 Ottobre 2012, all or 21:15
    Non conosco 'moduli già pronti' per questo tipo di Dichiarazione Sostitutiva, io ne ho preso uno simile e ho aggiunto quanto espressamente indicato nella circolare dell'AdE del 2.11.2011, cioè il comma specifico cui si intende ricorrere per la detrazione.
    Il punto centrale della questione, pero', è un altro.
    Se non fai fare almeno una CILA da un tecnico abilitato, non è una manutenzione straordinaria, quindi non puoi detrarre nulla.
    L'unico motivo per una straordinaria è lo spostamento del ripostiglio: il tecnico (che comunque ti serve, senno' non detrai), ti dirà se serve l'accatastamento o meno (ma credo di si)
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img queltaleale
Buondì, purtroppo ho avuto un problema on la serratura CISA doppia mappa di casa mia. Si era bloccata così uno è venuto e mi ha trapanato la serratura...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 18:58 7
Img francescavela
Ciao a tutti!Ho conosciuto il forum grazie a delle ricerche per l'arredo della mia nuova abitazione, che sto ristrutturando. Innanzitutto vi ringrazio, il forum è un'enorme...
francescavela 28 Settembre 2020 ore 16:46 4
Img queltaleale
Buondì, ho un portoncino vecchia Milano da dove entro nella mia abitazione. Il portoncino da sul cortile interno del mio stabile. Il portoncino è messo nel complesso...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 16:16 3
Img cukden
Buongiorno, ho intenzione di acquistare una villetta a rustico, di cui mancano tutti gli impianti, pavimentazione e rifiniture varie. Vi allego alcune voci del preventivo, vorrei...
cukden 28 Settembre 2020 ore 16:04 3
Img antopal
Buongiorno, ho deciso di sostituire la caldaia solo per la parte acqua sanitaria con uno scaldabagno elettrico. L'idrauilico ha installato un rubinetto all'uscita del flessibile...
antopal 28 Settembre 2020 ore 11:52 7
REGISTRATI COME UTENTE
316.927 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//