Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Dubbi sul termine: Abitazione Principale


Salve ho un quesito da porvi.
Alla luce della definizione "Abitazione Principale" contenuta nel Decreto Rilancio, se io ho acquistato e sto ristrutturando casa e, dato che nelle condizioni in cui si trova io proprietario non ho la possibilità di andarci a vivere né di spostare lì la mia residenza, come posso io usufruire del bonus se per me il mio immobile non è la mia abitazione principale?
  • e.arosio
    E.arosio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 14:48
    Sull'atto notarile avevi indicato che sarebbe divenuta abitazione principale o dove avresti trasferito la residenza?
    rispondi citando
  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente E.arosio
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 14:59 - ultima modifica: Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 15:04
    Sull'atto notarile avevi indicato che sarebbe divenuta abitazione principale o dove avresti trasferito la residenza?
    Ho controllato e l'unica cosa che dice è che l'immobile sarà destinato ad uso abitativo e che ho usufruito dell'aliquota agevolata
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 16:44
    Buongiorno Pabo, nello specifico io sposerei, per interpretazione analogica, quanto previsto dal DPR 131/1986, laddove il beneficio ''prima casa'' è concesso purchè il trasferimento della residenza nell'immobile avvenga entro 18 mesi dall'acquisto.
    rispondi citando
  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 17:01
    Buongiorno Pabo, nello specifico io sposerei, per interpretazione analogica, quanto previsto dal DPR 131/1986, laddove il beneficio ''prima casa'' è concesso purchè il trasferimento della residenza nell'immobile avvenga entro 18 mesi dall'acquisto.
    Il termine dei 18 mesi è obbligatorio in caso di residenza in un comune diverso, quindi io non sono obbligato a trasferirla dato che l'immobile è ubicato nello stesso comune.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 17:30
    In tal caso, è necessario che, nell'ambito dello stesso Comune di residenza, non si sia titolari di diritti di proprietà o affini su altri immobili.
    rispondi citando
  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 17:32
    In tal caso, è necessario che, nell'ambito dello stesso Comune di residenza, non si sia titolari di diritti di proprietà o affini su altri immobili.
    No assolutamente, è la prima casa, è l'unico immobile di cui sono titolarr
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente Pabo1985
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 17:47
    No assolutamente, è la prima casa, è l'unico immobile di cui sono titolarr
    Scusa Pabo, ma di quale decreto parli? E di quale bonus?
    rispondi citando
  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Maggio 2020, all or 17:49
    Del decreto rilancio che prevede detrazioni del 110%
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 20:11
    Ciao Pabo1985, prima casa e abitaizone principale, per quanto sembrino sinonimi, non sono propriamente la stessa cosa. L’abitazione principale è variamente definita da più norme, e la questione se nel superbonus sia necessaria la residenza a me non sembra affatto chiara. C’è da augurarsi che anche questa questione sia chiarita quanto prima dall’Agenzia. Comunque tieni conto del fatto che la residenza è richiesta solo per il superbonus e non anche per le altre agevolazioni già esistenti (tipo ristrutturazioni o riqualificazioni energetiche etc.) anche se meno convenienti.
    rispondi citando
  • fulampo
    Fulampo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Giugno 2020, all or 15:17
    Buongiorno,
    sono anch'io molto interessato a questo quesito trovandomi esattamente nelle stesse condizioni del sig. Pablo1985.
    Sapete se c'è stato qualche aggiornamento in merito?
    Grazie
    rispondi citando
  • scudieriaugusto
    Scudieriaugusto Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Giugno 2020, all or 11:51
    Anch' io sono interessato.
    I miei gentiroi mi hanno donato ( tramite atto notarile) l' appartamento al secondo piano.
    Devo fare un cambio di residenza?
    Posso ottenere l' ecobonus 110% siccome devo ristrutturarlo?
    Devo fare cappotto termico, e cambiare la caldaia, attualmente alimentato da lla caldaia del primo piano.
    In più vorrei aggiungere il fotovoltaico
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giovannipietro
Buongiorno, mi appresto a ristrutturare completamente (dalla A alla Z) un appartamento che a breve diverrà di mia proprietà (compravendita tra fratelli). Mi chiedevo...
giovannipietro 19 Maggio 2020 ore 12:35 15
Img lcusati
Ciao a tutti, Vi propongo un quesito a cui nessuno ha saputo ancora darmi una risposta. Sto per ristrutturare un appartamento (in un condominio) dalla a alla z. Dovrei rifare...
lcusati 18 Maggio 2020 ore 09:19 4
Img rosamariapagano
Buonasera, ho appena finito di leggere il decreto rilancio che prevede una superdetrazione al 110% per i lavori di efficientamento energetico (ad esempio cappotto) e che...
rosamariapagano 14 Maggio 2020 ore 16:15 1
Img daniloeolo
Salve,vivo nella casa A dove risiedo che è abitazione principale,ma il 15.05.13 ho comprato con annesso mutuo con le agevolazioni previste una casa B come prima casa, nello...
daniloeolo 27 Aprile 2014 ore 18:24 1
Notizie che trattano Dubbi sul termine: Abitazione Principale che potrebbero interessarti


Imu ridotta del 20% se si paga con domiciliazione bancaria

Fisco casa - Decreto Rilancio: sconto per chi paga l’Imu usando la domiciliazione bancaria quale mezzo di pagamento. Ma saranno i Comuni a decidere se applicare la riduzione

Superbonus 110%: al via i decreti attuativi del Mise

Leggi e Normative Tecniche - Definiti requisiti tecnici minimi e asseverazioni del professionista per poter beneficiare della super detrazione 110%. Le novità dei decreti attuativi del Mise

Superbonus 110%: ci si avvia all'estensione alle seconde case e proroga al 2022

Fisco casa - Novità in tema di superbonus 110% a fronte di alcuni emendamenti al Decreto Rilancio: si preannuncia estensione al 31 dicembre 2022, alle seconde case e alle imprese

Il bonus verde si estende all'arredo da giardino

Fisco casa - Al bonus verde si aggiunge il bonus per arredare il giardino: gazebi, tavoli, sedie e divanetti da esterno. È quanto previsto da un emendamento al Decreto Rilancio

Modifiche Ecobonus dopo l'approvazione del Decreto Rilancio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Modifiche al superbonus 110% con l’approvazione della legge di conversione del Decreto Rilancio. Quali sono le ultime notizie in merito ad Ecobonus e Sismabonus.

Le agevolazioni fiscali per ricaricare l’auto da casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Incentivi per l’installazione delle colonnine di ricarica d'auto e veicoli elettrici. Vediamo le novità introdotte col Decreto Rilancio in materia di Superbonus

Superbonus 110%: possibile proroga fino al 2024

Fisco casa - Secondo il Ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, in audizione sul Recovery Fund, potrebbe esserci una revisione della durata del Superbonus 110%.

Bonus prima casa: possibile la proroga dei termini ordinari per evitare decadenze

Comprare casa - All'esame del Governo un intervento legislativo finalizzato alla proroga dei termini per riacquistare o vendere al fine di evitare decadenze bonus prima casa.

Ecobonus 110%: cos'è e come funziona

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Confermato l'Ecobonus al 110% per spese fatte dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021; per i dettagli si dovrà attendere il Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate
REGISTRATI COME UTENTE
316.837 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//