Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2014-10-17 23:38:23

Dubbi lavori da detrarre con agevolazione 50% e applicazione dell'iva


Buonasera,
innanzitutto faccio i complimenti al sito per l'aiuto che mi sta dando in questo periodo di ristrutturazione.
Voglio chiedere a voi più esperti o magari con eseprienza vissuta, un chiarimento su alcune maestranze da portare in detrazione e relativi materiali.
Per l'appartamento oggetto di ristrutturazione ho fatto la SCIA in quanto si tratta di manutenzione strordinaria.
Nella SCIA viene citata solo l'impresa principale che mi avrebbe dovuto eseguire tutti i lavori: murari, idraulici, elettrici e di pitturazione.
Poichè in corso d'opera ho avuto problemi con l'elettricista, ho deciso di affidare i lavori ad un artigiano esterno.
Veniamo alle mie domande. Considerando che tale persona non è indicata nella SCIA:
- I lavori possono essere fatturati al 10%?
- Tutte le fatture fatte possono essere portate in detrazione per l'agevolazione del 50%?
- Se il materiale elettrico (cavi, frutti e placche) lo acquisto io, posso portare queste fatture in detrazione?
Un grazie anticipato a tutti coloro che mi risponderanno.
Modificato il 14 Ottobre 2014 ore 19:43
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Ottobre 2014, alle ore 17:13
    Sì, tutte le fatture possono essere portate in detrazione.
    Iva al 10% su tutti i lavori in cui la medesima impresa fornisce e posa i materiali, tranne per i cosiddetti beni di valore sgnificativo, per cui c'è un modo particolare dell'applicazione dell'iva (in parte al 10% e in paerte al 22%).
    Nel caso di manutenzione straordinaria se non è la stessa ditta che fornisce e posa i materiali (come nel caso che hai citato dell'elettricista), avrai posa al 10%, mentre l'iva sulla fornitura è al 22%.

  • mr.burn
    Mr.burn Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 17 Ottobre 2014, alle ore 23:38
    Perfetto.
    Ma quindi se fattura tutto lui (materiale e posa in opera) deve farmi la fattura con la ripartizione dell'IVA?

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img enrico o
Buongorno,ho acquistato una villetta degli anni 90 alcuni anni fa, ho fatto degli interventi di coibentazione tetto e pareti esterne.All'interno é al grezzo avanzato...
enrico o 18 Luglio 2021 ore 12:46 1
Img casacasahome
Buongiorno, abito in un minicondominio (dove quindi non c'è l' obbligo di nominare un amministratore e dove i condomini non intendono nominarlo), purtroppo lo stabile...
casacasahome 13 Luglio 2021 ore 19:14 3
Img riccardo mercogliano
Buongiorno sono Riccardo utente nuovo del forum, ho una domanda da porvi:ho acquistato un immobile di nuova costruzione nel 2020, da accordi presi con la ditta costruttrice ho...
riccardo mercogliano 09 Luglio 2021 ore 22:17 2
Img manuel rossini
Buonasera,vorrei avere un vostro parere di esperti del settore, vorrei sapere se dividere e rendere indipendente la mansarda da un appartamento unico già esistente, creando...
manuel rossini 25 Giugno 2021 ore 16:10 1
Img fabios1989
Salve,ho eseguito una ristrutturazione (manutenzione straordinaria con CILA) per usufruire delle detrazioni fiscali del 50% (e NON del 65%).Ho i seguenti dubbi per la...
fabios1989 10 Giugno 2021 ore 16:25 1
Notizie che trattano Dubbi lavori da detrarre con agevolazione 50% e applicazione dell'iva che potrebbero interessarti


Caldaia e impianto elettrico: collegamenti

Impianti di riscaldamento - Il corretto funzionamento di una caldaia in casa è strettamente legato alla presenza di un efficiente impianto elettrico al quale la caldaia deve essere collegata.

Numero Circuiti Elettrici in Casa

Impianti - La distribuzione di circuiti elettrici minimi è in funzione dei livelli prestazionali e dei metri quadrati degli appartamenti.

Progetto Elettrico

Progettazione - Un progetto elettrico deve contenere tutta una serie completa di specifici document ed elaborati conformi e rispondendti a norme e dati di riferimento.

Cercare guasto impianto elelttrico

Impianti - L'intervento delle protezioni automatiche in un impianto elettrico può essere provocata dalla presenza di un guasto all'impianto stesso o ad un'apparecchiatura.

CEI 64-8 V3 Impianti Residenziali

Normative - Da Settembre 2011 e' in vigore la variante V3 alla Norma tecnica CEI 64-8: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1.000 V in corrente alternata e a 1.500 V in corrente continua.

Fasi realizzazione impianto elettrico

Impianti - La realizzazione dell'impianto elettrico in una casa si effettua di regola dopo la realizzazione degli impianti idrici e prima degli impianti di climatizzazione.

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Impianti - La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di consegna.

Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianti elettrici - Interruttori, sezionatori e relè sono i più comuni dispositivi di manovra e protezione cavi negli impianti elettrici comuni presenti nelle nostre abitazioni.

Centralino Casa, Norma CEI 64-8, V3

Impianti elettrici - La nuova variante V3 della norma CEI 64-8 descrive come deve essere il centralino domestico.
REGISTRATI COME UTENTE
332.931 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//