Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Tabelle millesimali - destinazione d'uso 2


Anonymous
login
24 Novembre 2007 ore 12:37 1
Scusate se insisto, ma quando le tabelle millesimali furono redatte, la prima volta, quell'unità immobiliare come doveva essere considerata, secondo voi, è importante per noi avere questa risposta (oltretutto non c'è verso di trovarla da nessuna parte, nei vari forum condominiali, molte volte domande consimili non hanno nemmeno una risposta ??? Perché la prima volta bisognerà pur decidere cosa fare) ... Grazie per la cortesia.

Una unità immobiliare di 23 m2, al Piano Seminterrato, altezza soffitto 2,45 mt. è stata accatastata come "cantina", ma è stata collegata, al momento della costruzione dell'immobile, all'appartamento principale soprastante tramite una scala a chiocciola.
Il proprietario dice e dimostra che è stata condonata solo la scala a chiocciola, ma che l'u.i. è sempre accatastata come CANTINA, pertanto pretende che nel calcolo delle Tabelle Millesimali sia considerato come Cantina. Gli altri condomini contestano, sostenendo che il fatto stesso che sia accessibile direttamente dall'appartamento ne fa, di fatto, un vano di questo e che pertanto vada classificata come una camera o un soggiorno (un ripostiglio non è possibile, visto l'ampiezza) pur con i coefficienti di riduzione di Piano Seminterrato, Volume e Luminosità. La differenza fra i coefficienti finali è minima, 0,40 (cantina) e 0,57 (0,75*0,85*0,90) ma i condòmini ne fanno una questione di principio. in sostanza: una cantina di 23 m2 accessibile direttamente dall'appartamento, che cantina è? Oppure ... carta canta?
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Novembre 2007, alle ore 13:31
    Ti ho gia risposto esaurientemente:

    viewtopic.php?t=17024

    E' inutile che i condòmini ne facciano una "questione di principio", se la variazione risulta "minima" come in questo caso, non può essere presa in considerazione.
    Oltretutto una cantina di altezza di appena 2,45 mt non riceverebbe l'abitabilità e quindi non si potrebbe acconsentirle la "variazione d'uso".

    In conclusione, i condòmini devono stare "calmi" e non prendere iniziative "inutili", che provino a ricorrere al giudice, spenderebbero una cifra elevata (perizie tecniche, CTU, redazione nuove tabelle inutili, spese legali, spese giudiziarie, ecc.) e non riuscirebbero sicuramente ad avere soddisfazione.

    Fai loro leggere i riferimenti nel link che ti ho proposto:

    http://www.condomini.altervista.org/Coe ... ilesim.htm
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
REGISTRATI COME UTENTE
311.067 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE