Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Spese manutenzione e consumi autoclave


Winnie_the_pooh
login
30 Ottobre 2006 ore 16:28 5
Buongiorno a tutti,
vi vorrei porre questo quesito:
come vanno riparite le spese per la manutenzione e i consumi della luce per l'autoclave.
1) in parti uguali tra i condomini.
2) in base ai millesimi di propietà
3) in base ai millesimi dell'autoclave
4) 50% in base ai millesimi di proprietà e 50% in base ai millesimi autoclave
5) in parti uguali tra i condomi che usano l'autoclave
6) altro
I consumi dell'acqua andranno ovviamente pagati dai condomini in base all'uso.
Mi potete dare una mano?
ciao e grazie
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Ottobre 2006, alle ore 17:57
    N abbiamo parlato con precisione in una recente discussione sul Forum, ricercala, troverai sicure informazioni.

    L'assemblea può decidere le modalità di ripartizione delle spese.

    Essendo l'autoclave un "bene comune condominiale" le spese dovrebbero essere suddivise in base alla tabella millesimale generale, lo ha ribadito la Cassazione.

    Le spese d'uso invece dovrebbero essere ripartite in base al consumo stesso dell'acqua di ogni singola unità immobiliare. (più acqua viene richiesta, più energia si consuma).
    L'energia elettrica andrà quindi suddivisa con lo stesso criterio delle spese per il consumo dell'acqua che adottate nel vostro condominio. (l'ideale sarebbe in base al contatore di ripartizione), anche qui la Cassazione ha ribadito questo concetto.

    Informazioni le trovi qui:

    Norme e sentenze sul condominio

    Se dovesse esserci contenzioso su questo argomento, non esitare a chiedermi i riferimenti giurisprudenziali, te li fornirò.
    rispondi citando
  • winnie_the_pooh
    Winnie_the_pooh Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Ottobre 2006, alle ore 09:23
    Ti ringrazio tantissimo per la gentilezza e la precisone

    Se non ho capito male, quindi, le spese di installazione di un nuovo filtro per l'autoclave vanno ripartire in maniera millesimale tra tutti i condomini, e non solo tra quelli che dal 5 piano in su usano l'autoclave, giusto?
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Ottobre 2006, alle ore 14:50
    Se hai letto attentamente ciò che ti ho indicato, avrai notato la differenza tra spese di nanutenzione e ristrutturazione e invece le spese "d'uso", tra le quali sono da annoverare i "filtri" in quanto elementi di "consumo".
    Insomma, l'autoclave innalza l'acqua ai piani superiori (anche senza il filtro), il materiale di consumo: filtri di depurazione e energia elettrica, dovranno essere ripartiti in base all'uso (2° comma dell'art. 1123 del Codice Civile).
    Come ti ho detto sopra (rileggi), dette spese saranno ripartite in base all'uso e non in base ai millesimi di proprietà.
    rispondi citando
  • winnie_the_pooh
    Winnie_the_pooh Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Ottobre 2006, alle ore 15:01
    Grazie ancora, adesso ho capito.
    scusami, avevo letto attentamente, ma non intendendomene gran che, pensavo che i filtri fossero invece indispensabili per il funzionamento dell'autoclave, senza filtri pensavo si danneggiasse l'autoclave, pensavo quindi che tali spese non fossero da ricomprendere nelle spese di uso
    Ma allora quali sarebbero invece i casi in cui per l'autoclave pagano tutti in base ai millesimi?
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Ottobre 2006, alle ore 15:07
    Sostituzione della pompa, guarnizioni, tubazioni, raccordi, ecc.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
REGISTRATI COME UTENTE
312.214 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE