Regolamento condominiale e divieto di tenere cani


Simonecet
login
20 Dicembre 2018 ore 14:18 8
Salve,
scusate ho fatto un errore nel titolo ma non mi lascia correggerlo ora..
una mia amica ha appena acquistato un appartamento in un condominio, e con sua delusione ha scoperto che il regolamento condominiale scritto addirittura nel 1967, vieta i condomini di tenere animali eccetto uccelli in gabbia.
Volevo capire ad oggi, quanto di legale ci possa essere in un divieto di questo tipo.
Può un condominio sindacare su cosa una persona decide di fare in casa propria dando ovviamente per scontato che si prenderebbe la responsabilità di stargli dietro e non arrecare disturbo ai vicini?
Grazie mille
Simone
Modificato il 20 Dicembre 2018 ore 14:20
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Sabato 22 Dicembre 2018, alle ore 17:37
    Buongiorno, la legge che disciplina i regolamenti condominiali è la n. 220 del 2012 (Riforma del condominio).
    La più importante novità di questa legge in relazione agli animali domestici è che nessun regolamento condominiale può vietare al condomino di tenere un animale domestico nel proprio appartamento.
    Dei dubbi interpretativi possono sorgere in riferimento al concetto di "animale domestico" ma certamente non si può mettere in discussione che il cane rientri nell'ambito della categoria di animali domestici.
    rispondi citando
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Dicembre 2018, alle ore 16:51
    Se il regolamento non è stato accettato o sottoscritto al momento del rogito, allora quel divieto non ha alcun valore. Viceversa la questione andrebbe valutata carte alla mano, per capire se e come si possa contestare il divieto.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Lucag1979
    Sabato 19 Gennaio 2019, alle ore 12:23 - ultima modifica: Sabato 19 Gennaio 2019, alle ore 12:24
    Se il regolamento non è stato accettato o sottoscritto al momento del rogito, allora quel divieto non ha alcun valore. Viceversa la questione andrebbe valutata carte alla mano, per capire se e come si possa contestare il divieto.
    Vabbè siamo alle solite,

    allora il vicino che ha il cane che abbaia ogni cinque minuti, come un disperato (ricordo che io amo gli animali) e sopratutto i cani, non consente la quiete a chi abita alla porta accanto, come la mettiamo?


    rispondi citando
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Lunedì 21 Gennaio 2019, alle ore 17:13
    Vabbè siamo alle solite,

    allora il vicino che ha il cane che abbaia ogni cinque minuti, come un disperato (ricordo che io amo gli animali) e sopratutto i cani, non consente la quiete a chi abita alla porta accanto, come la mettiamo?


    Il fatto che si abbia diritto a tenere un cane non vuol dire che gli si possa lasciar fare tutto quello che fa, oppure che gli altri siano costretti a tollerarlo. Va valutato caso per caso come intervenire.
    rispondi citando
  • simonecet
    Simonecet Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2019, alle ore 11:08
    Grazie a tutti per le risposte,
    l'animale domestico è parte del nucleo familiare e quindi nessuna legge ne può vietare la convivenza nell'appartamento.
    Chiaramente il discorso del disturbo che può causare è da valutare, come è da valutare il disturbo che causa un inquilino umano.
    Ci sono comportamenti da evitare come per esempio lasciarlo da solo in casa ad abbaiare per tutta la notte.
    Io stesso in occasione di un evento simile ho fatto arrivare le autorità di notte che alla seconda volta hanno constatato che causa disturbo ed è stato emesso un verbale.
    Ovviamente il vicino mi odia,
    me è reciproco per cui va bene così
    rispondi citando
  • sara benedetti
    Sara benedetti Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Marzo 2019, alle ore 12:04
    Il regolamento può anche consentire di tenere cani, ma quello che importa secondo me è l'egoismo delle persone, spesso i cani vengono portati a fare i loro bisogni troppo tardi e lasciano urina in ascensone.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Sara benedetti
    Mercoledì 13 Marzo 2019, alle ore 13:01
    Il regolamento può anche consentire di tenere cani, ma quello che importa secondo me è l'egoismo delle persone, spesso i cani vengono portati a fare i loro bisogni troppo tardi e lasciano urina in ascensone.
    Eh!

    pure io amo gli animali, lascio che possano vivere negli spazi aperti.

    Ma non scordiamo i tanti umanoidi poco educati a lasciare fare i bisogni solidi dei cani senza pulire in spazi comuni come quelli condominiali, marciapiedi, strade...

    Perchè non lasciate icani liberi dalle celle abitative a vivere negli spazi verdi in mezza alla natura, invece di farli sentire in gabbia.
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Marzo 2019, alle ore 17:16
    Ciao a tutti, come diceva Lucag1979, il diritto ad avere un cane non fa sì che chiunque possa fare quel che gli pare; bisognerebbe vedere qual è il problema e poi agire di conseguenza: ad es. introducendo regole e sanzioni in condominio, oppure chiamando la polizia municipale, o rivolgendosi al giudice per fare cessare comportamenti, chiedere risarcimenti etc.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img didy
Buongiorno,sono proprietario di una seconda casa situata in un complesso condominiale formato da tre edifici che si affacciano sulla piscina condominiale.La piscina ha quattro...
didy 29 Luglio 2015 ore 17:17 1
Img ivok
Salve,nel giugno 2013 ho affittato un piccolo locale di 30 mq. piano terra ad una paninoteca affiancata da altre 3 attività.Solo ora i condomini citano il regolamento...
ivok 01 Febbraio 2014 ore 18:10 2
Img doctorwho
La proprietaria dell'appartamento sotto al mio ha pensato bene di far procreare nuovamente i suoi cani, ed ora ne ha 4 (quattro).I cani si trovano in un giardino ed abbaiano come...
doctorwho 18 Maggio 2015 ore 21:01 1
Img mariaditomaso
Posseggo un appartamento al mare in un condominio formato da più corpi di fabbrica a schiera di numero di piani differenti (da 1 a 6).La coperture sono di vario tipo: in...
mariaditomaso 11 Febbraio 2014 ore 17:47 1
Img joker79_46
Buongiorno a tutto il forum!Il mio problema è il seguente: Abito in un condominio e, ho un gatto che esce abitualmente, sia di giorno che di notte.Il vicino di pianerottolo...
joker79_46 15 Ottobre 2014 ore 08:43 2
Notizie che trattano Regolamento condominiale e divieto di tenere cani che potrebbero interessarti
È possibile la formazione di un regolamento condominiale giudiziale?

È possibile la formazione di un regolamento condominiale giudiziale?

Regolamento condominiale - In questo articolo viene approfondita la questione relativa alla possibilità, per ogni condomino, di chiedere la formazione di un regolamento condominiale giudiziale.
Regolamento condominiale contrattuale e posizione dell'inquilino

Regolamento condominiale contrattuale e posizione dell'inquilino

Regolamento condominiale - Il regolamento condominiale non dev'essere rispettato dall'inquilino se il proprietario non l'ha accettato o se non c'è uno specifico accordo
Lavori di ristrutturazione e consultazione del regolamento condominiale

Lavori di ristrutturazione e consultazione del regolamento condominiale

Manutenzione condominiale - Se il condomino deve eseguire lavori di ristrutturazione della propria unità immobiliare, è bene che consulti il regolamento per conoscere eventuali divieti.

Regolamento di condominio e animali, cosa dice la Cassazione

Regolamento condominiale - È usuale che nei regolamenti condominiali ci si imbatta nella clausola che recita: vietata la detenzione di animali domestici. Un'indubbia limitazione del diritto d'uso della propria unità immobiliare.

La trascrizione del regolamento condominiale

Regolamento condominiale - La trascrizione è un atto di pubblicità giuridica che può riguardare anche il regolamento condominiale.Che cosa accade se non si effettua?

Attività di affittacamere e regolamento condominiale contrattuale

Casa vacanze - Attività di affittacamere e regolamento condominiale contrattuale: è legittimo esercitarla se il regolamento non vieta specificamente quella destinazione?

Revisione del regolamento condominiale assembleare

Regolamento condominiale - La revisione del regolamento condominiale assembleare può essere uno strumento utile per migliorare la gestione del condominio. Come fare?

Cause per l'osservanza del regolamento condominiale

Assemblea di condominio - Per curare l'osservanza del regolamento condominiale, l'amministratore può prendere ogni iniziativa utile, compresa una causa preceduta dal tentativo di mediazione.

Animali in condominio: quali sono le regole da seguire

Regolamento condominiale - Quali regole presiedono alla tenuta degli animali in condominio? Quali le modifiche apportate dalla riforma? Vediamo qui il quadro normativo e giurisprudenziale.
REGISTRATI COME UTENTE
304.734 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Claber
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Rockwool
  • Internorm
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.