Nuove regole condominio


Salve, abito in un condominio costituito da 7 villette a schiera con un viale di accesso e una rampa che conduce ai garage  comune (dotata di illuminazione); c'è inoltre un impianto del citofono e un cancello elettrico comune.
Per due anni abbiamo avuto un amministratore esterno; nel 2013 il ruolo di amministratore è stato ricoperto da uno dei condomini, con risultati disastrosi. All'inizio di marzo, e quindi con un ritardo mostruoso - dovuto all'incapacità dell'aministratore di presentare il rendiconto - l'assemblea ha approvato il bilancio 2013, da cui è "sparita" la somma di oltre 300 euro, contabilizzata dal vecchio amministratore, e di cui nella contabilità di quest'anno non c'è più traccia.
Inoltre la maggioranza aveva deciso a novembre scorso per lo scioglimento dell'assemblea condominiale.
Così l'amministratore interno ha provveduto al distacco delle utenze comuni, con il risultato che siamo rimasto con il cancello aperto 24 ore su 24 e senza illuminazione delle parti comuni...
Stando così le cose, mi chiedo se sia possibile richiedere in tribunale l'assegnazione di un nuovo amministratore, o quali soluzioni abbia previsto la nuova normativa per una situazione tipo la nostra.
Grazie!
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 19 Marzo 2014, alle ore 16:38
    Poiché la nomina è obbligatoria solamente se i condomini sono almeno nove (art. 1129 c.c.) non è possibile chiedere la nomia giudiziale ma è sempre possibile agire per la revoca giudiziale con nuova nomina da parte dell'assemblea.
    rispondi citando
  • gabrimastro
    Gabrimastro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 17 Aprile 2014, alle ore 14:17
    Se esiste giusta causa (e mi sembra proprio esista) dovrebbe essere possibile poter cambiare amministratore, dato tutti i problemi che vi sta causando.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonimo
Buongiorno,e grazie in anticipo a chi saprà dipanare alcuni dei miei dubbi.Vi spiego le mie perplessità:sono proprietario di una maisonette in una palazzina da 4...
anonimo 06 Novembre 2008 ore 08:21 2
Img nicodemus
Buona giornata a tutti.Questo è la mia prima partecipazione al forum, e Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità accordatami.Il quesito è il seguente:Il...
nicodemus 08 Febbraio 2011 ore 08:03 6
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img robbie1956
A corredo del mio appartamento vi è già un garage detenuto in proprietà indivisa con altro condomino.L'accesso al box con una autovettura, anche piccola,...
robbie1956 25 Luglio 2007 ore 07:03 5
Notizie che trattano Nuove regole condominio che potrebbero interessarti
La nomina dell'amministratore è obbligatoria

La nomina dell'amministratore è obbligatoria

Amministratore di condominio - La nomina dell'amministratore è obbligatoria, se l'assemblea non provvede i comproprietari possono rivolgersi all'Autorità Giudiziaria affinché provveda alla nomina.
Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Amministratore di condominio - Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri
Liti condominiali

Liti condominiali

Liti tra condomini - Si parla spesso di cause condominiali, vale la pena comprendere più da vicino quali sono queste controversie, quando sorgono e quali sono i ruoli di amministratore.

Riforma del condominio, molti amministratori rischiano il posto

Condominio - La così detta riforma del condominio, dal 18 giugno 2013 i condomini con meno di dieci partecipanti potranno decidere di revocare l'amministratore, così molti amministratori rischiano di restare disoccupati.

Per individuare l'amministratore basta la deliberazione dell'assemblea

Condominio - S'ipotizzi che una persona debba far causa ad un condominio: a chi dev'essere notificato l'atto introduttivo del giudizio?

L'amministratore di condominio e le cause condominiali

Condominio - Il ruolo di amministratore di condominio è in tutto e per tutto equiparabile a quello di un mandatario, vale a dire alla persona cui ci si rivolge per

Amministratore e passaggio di consegne

Condominio - Una recente sentenza del Tribunale di Bari, la n. 967 del 17 marzo 2010, ci permette di chiarire, allo stato attuale, quali siano gli strumenti a disposizione

Amministratore di condominio e servitù

Condominio - L'amministratore di condominio non può agire in giudizio per ottenere il riconoscimento di una servitù perché questa azione non rientra tra i suoi poteri.

7 regole per scegliere l'amministratore di condominio

Amministratore di condominio - Per scegliere l'amministratore ogni assemblea condominiale deve attentamente valutare gli aspiranti canditati e l'esistenza dei requisiti professionali previsti.
REGISTRATI COME UTENTE
303.520 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • Claber
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.