Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Maggioranza per procedere ai lavori


Buon giorno, 
chiedo consulenza a questo proposito. 
Abitavo (perché ora la mia casa è in vendita) in un appartamento composto da 4 unità abitative indipendenti all'interno però della stessa casa. quindi villetta unica quadrifamiliare con 4 appartamenti indipendenti.
Non siamo costituiti condominio ma di fatto ci sono parti comuni.
La casa ha 10 anni e si trova in campagna.
I miei vicini di casa hanno deciso di avvalersi del bonus facciate sebbene la casa sia tenuta in ottimo stato e a mio parere non necessiti di un intervento ora.
Da quello che intuisco sono tutti d'accordo a fare questo lavoro.
Non mi posso rifiutare immagino... dato che sono tutti d'accordo e si tratta della facciata giusto?
Chiedo se potessi chiedere un parere di un esperto, sul fatto di eseguire o meno il lavoro (intendo dire chiedere la consulenza di qualcuno sulla necessità reale di compiere la manutenzione).
grazie mille,
attendo Vostre,
Luisa
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Marzo 2020, alle ore 13:19
    Buongiorno Luisa, il Suo quesito attiene il quorum necessario per deliberare l'esecuzione dei lavori, pertanto?
    rispondi citando
  • luma18
    Luma18 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Marzo 2020, alle ore 20:24
    Buon giorno,
    sì siccome non siamo costituiti in condominio, vorrei sapere se sono obbligata a contribuire ai lavori sebbene non d'accordo e sebbene data la recente costruzione della casa la facciata sia ancora in ottimo stato.
    grazie
    Luisa
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Luma18
    Lunedì 30 Marzo 2020, alle ore 10:35
    Buon giorno,
    sì siccome non siamo costituiti in condominio, vorrei sapere se sono obbligata a contribuire ai lavori sebbene non d'accordo e sebbene data la recente costruzione della casa la facciata sia ancora in ottimo stato.
    grazie
    Luisa
    Ciao,

    di solito si vota ma a quanto sembra siete 3 contro 1, in genere è la maggioranza (quando non esiste un vero condominio) quella che decide il procedere o meno sui lavori.

    Cmq puoi informarti utilizzando questo servizio contattando un esperto:.lavorincasa.it/consulenza-legale-fiscale-e-condominiale-sulla-casaper vedere se esiste una alternativa.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 10 Aprile 2020, alle ore 11:50
    Mi scuso ma avevo dimenticato di rispondere al quesito: trattandosi di comunione, in quanto vi sono parti comuni delle singole unità abitative, si può applicare la disciplina dell'art. 1108 c.c.
    E' necessaria, per la deliberazione, la maggioranza dei partecipanti alla comunione, che esprima almeno i 2/3 del valore della proprietà (valore complessivo della cosa comune, letteralmente). Non dev'esservi pregiudizio all'interesse di alcuno dei partecipanti.
    rispondi citando
  • luma18
    Luma18 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Venerdì 10 Aprile 2020, alle ore 12:44
    Mi scuso ma avevo dimenticato di rispondere al quesito: trattandosi di comunione, in quanto vi sono parti comuni delle singole unità abitative, si può applicare la disciplina dell'art. 1108 c.c.
    E' necessaria, per la deliberazione, la maggioranza dei partecipanti alla comunione, che esprima almeno i 2/3 del valore della proprietà (valore complessivo della cosa comune, letteralmente). Non dev'esservi pregiudizio all'interesse di alcuno dei partecipanti.
    Grazie delle risposte. adesso approfondisco. una buona giornata
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 10 Aprile 2020, alle ore 17:18
    Buona giornata a Lei, e buona Pasqua
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Aprile 2020, alle ore 11:43
    Ciao Luma18, secondo me, da quello che dici, il tuo è un caso di condominio piccolo, con conseguente applicazione per le maggioranze dell’art. 1136 c.c.. Ti invito a leggere questo articolo, dedicato proprio al tuo quesito; ovviamente per una risposta compiuta è indispensabile conoscere il tuo caso nel dettaglio, ma leggendo l’articolo ti puoi fare un’idea.
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento di lavorincasa su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale.
    rispondi citando
  • luma18
    Luma18 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Maggio 2020, alle ore 19:45
    Grazie molte, si leggerò l'articolo e mi farò un'idea. Buon fine settimana
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img canella@vibroacoustics.it
Devo affrontare dei lavori condominiali.Data una spesa complessiva di tutti i lavori che si devono affrontare, rifacimento facciata, pavimento balconi, cornicione, ponteggi, ...
canella@vibroacoustics.it 06 Giugno 2016 ore 14:57 1
Img luis62
Buonpomeriggio,ho un problema di infiltrazione acque piovane nel mio garege attraverso il muro confinante con il giardino, siccome il costo per i lavori dall'esterno sono molto...
luis62 05 Febbraio 2015 ore 14:35 2
Img mellina84
Buongiorno a tutti,scrivo per avere un parere in merito ad una questione molto fastidiosa.Dopo anni di assemblee, 3 condomini su 10 hanno messo di mezzo un avvocato e hanno...
mellina84 24 Novembre 2015 ore 11:56 3
Img tont
Buongiono,In un condominio di 3 palazzine A, B, C con 6 appartamenti c.u.- il condomino della palazzina "A" deve eseguire lavori nella sua proprietà giardinetto...
tont 10 Maggio 2020 ore 18:26 5
Img sladfive
Salve a tutti.Possiedo una ditta che sta eseguendo lavori nel mio condominio, si tratta di mettere nuove gronde e pulizia del tetto, più installazione linee vita e...
sladfive 24 Gennaio 2016 ore 11:13 2
Notizie che trattano Maggioranza per procedere ai lavori che potrebbero interessarti


La modifica delle tabelle millesimali contrattuali

Tabelle millesimali - La modificazione delle tabelle millesimali contrattuali deve avvenire con il consenso di tutti i condomini.Diversamente la deliberazione di modifca è nulla.

L'assemblea e le spese extra condominiali

Condominio - L?assemblea di condominio, tanto nella sede ordinaria, tanto in quella straordinaria, ha una competenza generale sulla gestione conservazione delle parti

Lavori condominiali e contestazione delle deliberazioni

Condominio - Per l'impugnazione di deliberazioni che concernono interventi su cose comuni è necessario contestare la deliberazione con la quale si decide e non quella di spesa.

Delibera assembleare di approvazione dei lavori ed eccesso di potere

Manutenzione condominiale - Tra i profili d'illegittimità di una delibera assembleare di condominio v'è anche l'eccesso di potere, ossia l'esercizio del diritto in modo distorto.

Ritardo nei pagamenti delle quote condominiali e poteri dell'assemblea

Assemblea di condominio - Quali sono i poteri dell'assemblea nel caso di ritardo nei pagamenti delle rate condominiali? Ridotti al minimo a meno che non decida di intervenire sui poteri riconosciuti all'amministratore.

Conflitto d'interessi condominiali

Assemblea di condominio - In tema di condominio negli edifici, se da un lato è possibile parlare di posizione di conflitto d'interessi, dall'altro non è propriamente agevole dimostrare ciò.

Lavori straordinari di notevole entità in condominio

Manutenzione condominiale - I lavori straordinari non sempre sono di notevole entità, quindi non sempre si applica la maggioranza qualificata ex art. 1136, co.4. Nel dubbio, deciderà il giudice.

Delibera assemblea condominiale: quando può essere nulla o annullabile

Assemblea di condominio - Differenza tra delibera nulla o annullabile; quando i condomini possono impugnare una delibera e quali sono i termini da rispettare per invocare l'invalidità.

Orario di accensione del riscaldamento, l'assemblea è sovrana

Condominio - Nel condominio in cui abito l'assemblea condominiale ha deciso uno strano orario di accensione del riscaldamento, che cosa posso fare?
REGISTRATI COME UTENTE
317.725 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE