Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-03-13 17:57:35

Corso per amministratori di condominio


Buon giorno,
l'amministratore condominiale afferma che in tema di corso iniziale di 72 ore e di aggiornamento periodico di ameno 15 ore non debba farlo in quanto già precedentemente alla Legge 220/12 lo stesso per più anni amministrava è tutt'ora altri condomini.
Come viene considerata la stessa se successivamente alla citata norma viene nominato per altri condomini.
Il mandatario deve ugualmente di frequentare l'aggiornamento periodico è produrre l'attestato in caso di richiesta oppure è esentato.
In sintesi è sufficiente un attestato per tutti i condomini.
Trattasi di una s.a.s. esterna non condomino.
Grazie.
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Marzo 2017, alle ore 17:57
    E' sufficiente un attestato per tutti i condòmini: non serve il corso di formazione iniziale se esercitava già dal triennio precedente la riforma, ma il corso di formazione periodica, salvo amministratori interni, è obbligatorio per tutti.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lorenzomasi
C'è compatibilità tra amministratore di condominio e tecnico asseveratore di lavori superbonus?...
lorenzomasi 08 Gennaio 2021 ore 11:54 1
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 31 Luglio 2020 ore 10:32 9
Img francesco.pepe
Buongiorno, vorrei sapere se esistono sentenze che esonerano il condomino ad assumere la carica di amministratore del condominio pur in presenza di delibere assembleari che lo...
francesco.pepe 07 Maggio 2020 ore 18:15 2
Img lisetta09
Mio figlio ha acquistato un appartamento in cui vi è un condominio di 6 proprietari. Il condominio è gestito dal marito di una proprietaria a titolo gratuito. Le...
lisetta09 23 Settembre 2018 ore 18:09 2
Img angelica90
Salve, sono proprietaria di un appartamento in condominio dal 2016. L'amministratore di condominio è un condomino che a titolo gratuito si occupa del condominio. Ad oggi...
angelica90 30 Giugno 2018 ore 21:02 10
Notizie che trattano Corso per amministratori di condominio che potrebbero interessarti


Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Amministratore di condominio - Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri

7 regole per scegliere l'amministratore di condominio

Amministratore di condominio - Per scegliere l'amministratore ogni assemblea condominiale deve attentamente valutare gli aspiranti canditati e l'esistenza dei requisiti professionali previsti.

L'amministratore da chi viene nominato per un piccolo condominio?

Amministratore di condominio - Quando il numero dei condomini, ossia dei proprietari delle unità immobiliari, è pari a cinque, o superiore, l'assemblea deve nominare un amministratore, se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria.

Ripartizione compenso dell'amministratore di condominio

Amministratore di condominio - Una volta incaricato l'amministratore, salvo diverso accordo, ha diritto ad una retribuzione, la quale nell'art. 1135 c.c. ha sollevato qualche interrogativo.

Riforma del condominio, molti amministratori rischiano il posto

Condominio - La così detta riforma del condominio, dal 18 giugno 2013 i condomini con meno di dieci partecipanti potranno decidere di revocare l'amministratore, così molti amministratori rischiano di restare disoccupati.

Amministratore e cause condominiali

Condominio - L?amministratore di condominio che viene citato in giudizio per una causa che esorbita dalle sue competenze se non riesce a convocare un?assemblea in tempi utili per decidere il da farsi

Revoca dell'amministratore giudiziario

Condominio - L'assemblea condominiale è l'organo competente a nominare e revocare l'amministratore. Per l'amministratore giudiziario i condomini potranno agire in giudizio per chiedere la revoca del mandatario.

Lavori straordinari e compenso dell'amministratore di condominio

Condominio - Nel caso in cui vengano deliberati interventi di manutenzione straordinaria, l'amministratore ha diritto ad ulteriori compensi solo se preventivamente concordati.

Condominio senza amministratore, istruzioni per l'uso

Amministratore di condominio - I condomini che non hanno l'obbligo di nominare un amministratore sono quelli che contano meno di nove partecipanti. Ma come si gestiscono queste compagini?
REGISTRATI COME UTENTE
323.053 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//