Condominio, vicini, gatto e cane


Buongiorno a tutto il forum!
Il mio problema è il seguente: Abito in un condominio e, ho un gatto che esce abitualmente, sia di giorno che di notte.
Il vicino di pianerottolo possiede un cane.
Siccome si sono lamentati con lui perchè il cane abbaia, ieri mi ha suonato il campanello dicendo di tenere il gatto in casa, che la cattiva detenzione c'è sia per i cani che per i gatti.
E che le lamentele e denunce che riceverà le girerà a me, perchè ha stabilito che il suo cane abbaia a causa del mio gatto (nonostante ci siano altri 3/4 gatti che bazzicano la zona).
Vorrei sapere effettivamente cosa rischio.
Potrei recintare il mio giardino con una rete alta e ricurva ma, rischia di deturpare la facciata del condominio.
Oppure potrei mettere qualcosa che eviti al mio gatto di stazionare sul muretto dei box.
Potrei anche costringerlo a non mettere il naso fuori dalla porta, ma in quel caso sarebbe cattiva detenzione, a quanto ho letto.
Come posso risolvere questa controversia?
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Ottobre 2014, alle ore 18:24
    Per queste cose non esiste una regola certa. Lei deve tenere il gatto in modo tale che direttamente ed indirettamente non rechi danno ai vicini e ad altre persone. Detto questo: non ho idea della soluzione migliore, ma credo che se quanto dice il suo vicino (ossia che il cane abbai a causa del suo gatto) non sia dimostrabile, lei può stare tranquillo.
    rispondi citando
  • joker79_46
    Joker79_46 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Ottobre 2014, alle ore 18:40
    Grazie per la gentile risposta.Dubito che il mio gatto uscendo arrechi danno, in quanto va nel campo dietro casa.
    Ho monitorato per alcuni giorni le uscite del mio gatto. Ma non c'è stata una volta in cui il cane abbia abbaiato.
    Pertanto mi assicura che non mi può denunciare per alcun motivo?
    Grazie ancora
    rispondi citando
Notizie che trattano Condominio, vicini, gatto e cane che potrebbero interessarti
Regolamento di condominio e animali, cosa dice la Cassazione

Regolamento di condominio e animali, cosa dice la Cassazione

Regolamento condominiale - È usuale che nei regolamenti condominiali ci si imbatta nella clausola che recita: vietata la detenzione di animali domestici. Un'indubbia limitazione del diritto d'uso della propria unità immobiliare.
Animali in condominio: quali sono le regole da seguire

Animali in condominio: quali sono le regole da seguire

Regolamento condominiale - Quali regole presiedono alla tenuta degli animali in condominio? Quali le modifiche apportate dalla riforma? Vediamo qui il quadro normativo e giurisprudenziale.
Condominio 4.0: un convegno sulle nuove opportunità relative al mondo condominiale

Condominio 4.0: un convegno sulle nuove opportunità relative al mondo condominiale

Leggi e Normative Tecniche - Condominio 4.0: un convegno organizzato da Harley&Dikkinson a Roma per fare una analisi su tutte le opportunità lavorative relative alla gestione condominiale.

Responsabilità penale per le aggressioni di animali a terzi vicino la propria abitazione

Leggi e Normative Tecniche - Chi ha in custodia l'animale risponde penalmente delle lesioni da questo causate a terzi, anche nei pressi dell'abitazione, se non prova la presenza del caso fortuito.

Liti tra vicini e ruolo dell'amministratore

Liti tra condomini - Le liti più frequenti sono quelle tra vicini, soprattutto in condominio. Qual'è il ruolo dell'amministratore di condominio in caso di litigi sul pianerottolo.

Conduttore e spese condominiali

Affittare casa - Il proprietario di un unità immobiliare in condominio ha sempre diritto di ottenere dal conduttore il rimborso di determinate spese condominiali. Come provarle?

Animali e piante esotiche, tenerli in casa a norma di legge

Animali - C'è tempo fino al 31 agosto 2019 per mettersi in regola con la normativa europea e dichiarare il possesso in casa di animali e piante esotiche considerate invasive

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate

Condòmini sempre più esposti ai creditori del condominio

Parti comuni - Qualora i creditori del condominio siano insoddisfatti sono pignorabili le quote del singolo condomino anche se non moroso. Le novità della Corte di Cassazione.
REGISTRATI COME UTENTE
304.734 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Rockwool
  • Kone
  • Marazzi
  • Internorm
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.