Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-04-02 13:03:10

Bonus 110


Buonasera,
visto che ormai sembra deciso il ricorso al Bonus 110 per la riqualificazione energetica del condominio in cui vivo, visto l'entusiasmo della maggior parte dei condomini (inutile dire che il tutto mi lascia molto perplessa, tutto troppo bello, troppo gratis e facile per i miei gusti, ma vabbè...).

Vorrei sapere, se dovesse essere sufficiente la maggioranza dei presenti all'assemblea, come temo, c'è un modo, per essere "esonerata" da eventuali spese che potrebbero essere sostenute in caso di diniego del bonus da parte dello stato, a causa di ritardi, mancanza di documentazione ecc...

Voglio dire, se il mitico super bonus dovesse venire meno, a lavori già avviati e preventivi già approvati, i condomini rischierebbero di dover pagare di tasca loro i quali 500 mila euro di lavori trainanti e non.
Se non si è d'accordo e l'assemblea approva comunque per maggioranza, perché dovrei sostenere delle spese esorbitanti per le quali non sono d'accordo?
Cosa dice la legge?
E ancora, se il condomino ha ancora un grosso credito da recuperare nei confronti di condomini morosi, è possibile che questo aspetto rischi di far saltare il bonus?

Grazie a tutti, saluti
Erika
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Marzo 2021, alle ore 16:46
    Buonasera Erika, comprendo le Sue perplessità. Per tutelarsi dalle eventualità prospettate, il committente dovrebbe acquisire opportune garanzie contrattuali, sia nella fase dello studio di fattibilità, sia in quella dell'appalto vero e proprio, tutti aspetti che sarebbe opportuno evidenziare nella sede assembleare. Rispetto alla consistente morosità, da legale non vedo nesso con il superbonus.

  • erika
    Erika Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Marzo 2021, alle ore 22:55
    Buonasera,Grazie per il prezioso consiglio Nabor, provvederò a informarmi.Saluti

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Marzo 2021, alle ore 18:26
    Buonasera Erika, scriva pure, in caso di dubbi. Anche in PM, occorrendo.

  • erika
    Erika Ricerca discussioni per utente Nabor
    Martedì 23 Marzo 2021, alle ore 19:01
    Buonasera Erika, scriva pure, in caso di dubbi. Anche in PM, occorrendo.
    Grazie mille Nabor!

  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 31 Marzo 2021, alle ore 16:35
    Una soluzione che tutela è cessione del credito d'imposta. In questo modo non si corre il rischio di effettuare alcun esborso di denaro. Dopo che il tecnico ha effettuato le sue valutazioni in merito ai requisiti tecnici il credito pari alla detrazione viene ceduto alla banca che ha finanziato i lavori.

  • erika
    Erika Ricerca discussioni per utente Manuelamargilio
    Mercoledì 31 Marzo 2021, alle ore 16:57
    Una soluzione che tutela è cessione del credito d'imposta. In questo modo non si corre il rischio di effettuare alcun esborso di denaro. Dopo che il tecnico ha effettuato le sue valutazioni in merito ai requisiti tecnici il credito pari alla detrazione viene ceduto alla banca che ha finanziato i lavori.
    Grazie mille per il riscontro Sig.ra Margilio.SalutiErika

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2021, alle ore 19:35
    Buonasera. La cessione del credito d'imposta è una strada, ma non è esente da rischi.

  • erika
    Erika Ricerca discussioni per utente Nabor
    Giovedì 1 Aprile 2021, alle ore 21:04
    Buonasera. La cessione del credito d'imposta è una strada, ma non è esente da rischi.
    Grazie per il riscontro, ne terrò conto. Ma temo che la maggioranza sia di un altro parere...Grazie ancoraSalutiErika

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Aprile 2021, alle ore 13:03
    Io non sono contrario alla cessione del credito, in assoluto, ma il committente si deve tutelare, con le opportune previsioni contrattuali, sia rispetto alla revoca dei benefici fiscali, sia per quanto attinente l'esecuzione a regola d'arte dei lavori appaltati. Sottolineo, quindi, che non si può demandare all'affidatario, anche qualora sia un general contractor, la redazione degli schemi negoziali.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 10 Maggio 2021 ore 22:34 2
Img pippilotta
Buongiorno,il condominio in cui vivo (9 unità abitataive) sta avanzando la pratica per accedere al 110% per cappotto termico e sostituzione caldaia (abbiamo il...
pippilotta 07 Maggio 2021 ore 06:30 2
Img liceka5861
Ho acquistato una villetta a schiera ed ora vorrei rimetterla a nuovo.Ho solo 3 semplici domande:1) Mi consigliate un video oppure una pagina su internet che spiega tutto quello...
liceka5861 06 Maggio 2021 ore 17:13 5
Img vindalooman
Buongiorno a tutti, sono un neoiscritto.Io e i miei fratelli abbiamo ereditato una casa indipendente su due piani in un comune in provincia di Sondrio.Immobile costruito nel 1979...
vindalooman 05 Maggio 2021 ore 17:04 2
Img 64brunica
Buona sera,con riferimento ai nuovi DPCM, le assemblee serali che si prolungano oltre le ore 22,00 si possono fare?Grazie.
64brunica 04 Maggio 2021 ore 16:18 1
Notizie che trattano Bonus 110 che potrebbero interessarti


Superbonus 110%: nessuna detrazione in caso di unico proprietario di edificio

Affittare casa - Non potrà beneficiare del Superbonus 110, introdotto con il Decreto Rilancio, il proprietario di un edificio costituito da più unità immobiliari. Vediamo perché

Superbonus 110%: ci si avvia all'estensione alle seconde case e proroga al 2022

Fisco casa - Novità in tema di superbonus 110% a fronte di alcuni emendamenti al Decreto Rilancio: si preannuncia estensione al 31 dicembre 2022, alle seconde case e alle imprese

Maggioranza assembleare per l'Ecobonus 110 condominiale

Parti comuni - Saranno più semplici le procedure da adottare durante le assemblee di condominio per prendere decisioni in merito a lavori rientranti nel Superbonus. Le novità.

Comunicazioni all'assemblea

Condominio - L'assemblea, è notorio, è il luogo in cui i condomini decidono sulla gestione e conservazione delle parti comuni dell'edificio.

Assemblea fiume e le novità introdotte dalla riforma

Condominio - Assemblea fiume, ovvero la possiiblità di parteciapare ad estenuanti ed infinite riunioni condominiali. La riforma semplificherà le possibilità di rinvio.

Voto in assemblea condominiale

Assemblea di condominio - In assemblea di condominio, alla fine della discussione deve prendere una decisione. Anche per decidere di non decidere è necessario esprimere un voto.

Assemblea condominiale e gestione delle cose comuni

Condominio - L?assemblea è l?organo del condominio avente la funzione di gestione e conservazione delle cose comuni.In sostanza spetta all?assemblea, anche per

Partecipazione all'assemblea dell'ex condomino

Condominio - L?assemblea, per quella che è la definizione comunemente accolta da dottrina e giurisprudenza, è il luogo in cui i condomini assumono le decisioni

Niente Superbonus 110% per la sostituzione delle vetrate

Fisco casa - Gli interventi sulle vetrate degli immobili non rientrano nel superbonus 110%. L'Agenzia delle Entrate non ammette deroghe poiché non costituiscono superfici opache.
REGISTRATI COME UTENTE
329.056 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//