Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-11-22 14:53:04

Appartamento con staccati tutti i radiatori


Buongiorno,
Da circa 8 anni un condomino sopra di me ha completamente staccato tutti i caloriferi dall'impianto centralizzato condominiale, senza ovviamente chiedere alcun permesso a nessuno.
Non ci vive da allora.
Volevo sapere quali provvedimenti può fare l'amministratore verso questo condomino, visto che non viene garantita per legge la temperatura minima prevista.
Parlo di provvedimenti economici, visto che non rimetteranno assolutamente i caloriferi anche perché completamente rimossi e con i tubi chiusi da rubinetti a leva.
Inoltre uno di questi rubinetti perde perché nel soffitto di una mia stanza è comparsa una macchia che sta facendo fiorire l'intonaco.

Recandomi su per vedere la situazione, ho visto che i rubinetti di chiusura sono stati messi nell'intercapedine tra il tavolato esterno e quello interno, infatti hanno rotto varie parti per rimuovere i termosifoni.
Grazie
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Novembre 2022, alle ore 13:26 - ultima modifica: Domenica 20 Novembre 2022, all or 13:27
    Io pretenderei immediatamente dall'Amministratore una assemblea straordinaria per discutere sull'argomento e di quanto accaduto.

    Immediata sistemazione idraulica e riparazione del danno personale con il pagamento di tutte le spese a suo carico.
    Poi prendere posizione giuridica da parte del condominio nei confronti del condomino.

  • pep2021
    Pep2021 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Domenica 20 Novembre 2022, alle ore 15:31
    Io pretenderei immediatamente dall'Amministratore una assemblea straordinaria per discutere sull'argomento e di quanto accaduto.

    Immediata sistemazione idraulica e riparazione del danno personale con il pagamento di tutte le spese a suo carico.
    Poi prendere posizione giuridica da parte del condominio nei confronti del condomino.
    L'amministratore dice che e' una questione tra me e il condomino di sopra, se perde l'acqua dai ribinetti dei caloriferi... che fare?

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Novembre 2022, alle ore 15:47
    Comunque l'infiltrazione danneggia anche parte strutturale del condominio, motivo per cui provveda a risolvere la problematica.

  • pep2021
    Pep2021 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Domenica 20 Novembre 2022, alle ore 15:56
    Comunque l'infiltrazione danneggia anche parte strutturale del condominio, motivo per cui provveda a risolvere la problematica.
    Ok si e' vero, giusto

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Pep2021
    6 giorni fa
    ok si e' vero, giusto
    Facci sapere se ha provveduto, altrimenti vai per vie legali.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img utente1medio2
Salve,Non ho aderito al superbonus 110 per gli interni del mio appartamento. I membri del condomino hanno votato a maggioranza per usufruire del bonus 110 per ristrutturare gli...
utente1medio2 21 Novembre 2022 ore 17:33 2
Img stefano b.
Buongiornosarei interessato al possibile acquisto di un appartamento in condominio dove sono in corso, già in fase avanzata, i lavori per il superbonus 110 %.Premesso che,...
stefano b. 21 Novembre 2022 ore 15:59 9
Img tenth doctor
Buongiorno a tutti,spero che questa sezione sia corretta.Ho acquistato un appartamento nel 2020 a cui ho dato seguito a ristrutturazione interna (no infissi) conclusasi nel 2021...
tenth doctor 06 Novembre 2022 ore 17:45 11
Img claudio.giordani.3
L'assemblea straordinaria del mio condominio ha deliberato di accendere il riscaldamento il 15/11/22 anziché il 22/10/22 e spegnere il 15/03/23 anziché il 07/04/23.
claudio.giordani.3 20 Ottobre 2022 ore 21:10 3
Img jj81
Buongiorno,dovrei installare sul balcone uno scaldabagno a gas da esterno incassato nella facciata, visto che il condominio non permette l'installazione di scaldabagni a vista...
jj81 08 Ottobre 2022 ore 12:52 1
Notizie che trattano Appartamento con staccati tutti i radiatori che potrebbero interessarti


Come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato?

Ripartizione spese - Ecco alcuni motivi e alcune informazioni su come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento condominiale, ma per farlo bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Termoregolazione e contabilizzazione autonoma

Ripartizione spese - La gestione e manutenzione dell'impianto è di competenza del condominio. In sostanza l'amministratore di condominio, dovrà provvedere a mantenerlo in buono stato.

Impianto di riscaldamento autonomo e centralizzato: quale scegliere

Impianti di riscaldamento - Scelta tra impianto di riscaldamento autonomo e centralizzato: differenze e caratteristiche, pro e contro e tutte le informazioni dettagliate di entrambe le configurazioni

Gestione del riscaldamento

Impianti di riscaldamento - A seguito del recepimento in Italia della Direttiva europea sull?efficienza energetica e dei conseguenti provvedimenti finanziari volti a incentivare

Contabilizzazione Energia Termica

Impianti - La gestione e la contabilizzazione dell'energia termica nelle unità immobiliari è obbligatoria in base alle leggi per il contenimento della spesa energetica.

Termovalvole e problematiche relative alla contabilizzazione del calore in condominio

Parti comuni - Il sistema di termoregolazione e contabilizzazione del calore, anche attraverso l'uso di termovalvole, è obbligatorio nei condomini con impianto centralizzato.

Distacco dall'impianto centralizzato del condominio

Assemblea di condominio - Una argomentazione in assemblea di condominio è la spesa relativa alla centrale termica da parte dei condomini che hanno effettuato il distacco dall'impianto centralizzato.

Distacco dal riscaldamento condominiale in Piemonte

Condominio - In Piemonte vige una normativa regionale che si sovrappone a quella nazionale e restringe le possibilità per un condòmino di staccarsi dall'impianto centralizzato.

Funzionamento di un impianto termico centralizzato

Impianti di riscaldamento - Parliamo di impianto termico centralizzato in riferimento agli edifici condominiali. Ecco tutte le caratteristiche e tipologie di impianto e altre cose da sapere
REGISTRATI COME UTENTE
341.021 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//