Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Adeguamento impianto riscaldamento


Buona sera a tutti
Come tutti sapranno, perlomeno che abita in condominio, dal 31/12/2016 dovrebbero scadere le procedure per adeguare gli impianti di riscaldamento con valvole termostatiche e contabilizzatori di calore.
Nel nostro condominio, penso di non essere il solo, siamo molto in ritardo, abbiamo la riunione di condominio per la discussione il prossimo 15/12.
L'intero palazzo 5 piani, 3 condomini a pianerottolo, costruito nel 1970, rientra nella classe energetica G.
La nostra posizione geografica, siamo a Sassari, penso di avervi dato tutti i parametri fondamentali per la mia domanda:
Quanto può essere conveniente o non conveniente per un ipotetico risparmio energetico adeguare l'impianto alle nuove disposizioni di legge?
Le eventuali risposte noi condomini dovremmo averle all'assemblea condominiale con la relazione del Ingegnere incaricato per redazionare la fattibilità o meno.
Da parte mia volevo chiedere al forum un ragguaglio un idea su analoghe situazioni
Ringrazio tutti coloro che parteciperanno alla discussione
Saluti, Mario

  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 12 Dicembre 2016, alle ore 18:35
    E' un obbligo di legge, rispetto al quale solo un tecnico abilitato, per ragioni connesse all'impianto esistente, può attestare l'impossiblità di adeguamento dell'impianto stesso.
    Se è fattibile dovete adeguarvi. Tutto qui.
    rispondi citando
  • archigio
    Archigio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Dicembre 2016, alle ore 10:15
    Buongiorno
    Oltre all'obbligo di legge, le rilevazioni effettuate testimoniano che nella maggior parte dei casi il risparmio è sensibile. Questo dipende sostanzialmente dalla modifica del comportamento dei condomini che passando da una ripartizione millesimale ad una ripartizione a consumo porta ad una gestione più attenta. Altro aspetto importante è la riduzione complessiva di consumo che porta ad una riduzione sostanziale dell'inquinamento.

    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img frombole
Buongiorno,nella mia casa in montagna, i cui condomini sono tutti villeggianti e quindi soggiornano raramente d'inverno, esiste un riscaldamento centralizzato (quindi c'è...
frombole 02 Novembre 2016 ore 14:10 1
Img orefassam
Il mio condominio ha il riscaldamento centralizzato e il conteggio delle spese con ripartizione mista.Nutro qualche dubbio sulla correttezza dei conti per i seguenti motivi:1) per...
orefassam 14 Agosto 2019 ore 12:21 6
Img mlb15
Salve, nel mio condominio hanno cambiato i contatori del teleriscaldamento. Hanno inserito un contascatti elettronico Siemens e una valvola che non so a che serve. Per gli altri...
mlb15 13 Settembre 2018 ore 19:56 5
Notizie che trattano Adeguamento impianto riscaldamento che potrebbero interessarti


Verifica funzionamento contatore elettricità

Impianti - Nel caso in cui sorgano dubbi sul funzionamento del contatore dell'energia elettrica è possibile contattare il venditore del servizio per chiederne una verifica.

Secondo Contatore Elettrico

Normative - E' possibile richiedere l'attivazione di un secondo contatore elettrico, con tariffe ridotte ed agevolate, per l'alimentazione esclusiva delle pompe di calore.

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Impianti - La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di consegna.

Contatore energia elettrica

Impianti - Il contatore dell'energia elettrica viene installato direttamente dalle società distributrici, tra le principali delle quali in Italia ci sono Enel ed ACEA.

Contabilizzazione calore

Impianti - Sono in numero crescente le regioni italiane che obbligano alla contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati esistenti, norma di riferimento UNI 10200.

Contatore acqua in condominio, tra misuratore comune e individuale

Ripartizione spese - Il contatore acqua può essere oggetto di dubbi se ci sono spese che lo riguardano. Facciamo chiarezza sulla proprietà del contatore condominiale e individuale.

Impianto Interno Gas

Impianti - La maggior parte degli impianti di adduzione gas nelle civili abitazioni con dimensioni medie alimentano almeno un piano cottura standard ed una caldaia.

Adeguamento funzionale di edifici storici

Restauro edile - Il restauro di un edificio storico implica il suo adeguamento funzionale alle funzioni richieste dalla vita moderna, in modo che si conservi nel corso del tempo.

Contabilizzazione del riscaldamento domestico

Impianti - Ottenere una riduzione della spesa energetica, sulla base dell'effettivo consumo, grazie a sistemi di controllo integrabili, che favoriscono la gestione del riscaldamento domestico.
REGISTRATI COME UTENTE
309.315 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Natale in Casa