Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Acqua dal balcone improvvisa!


Ladylauren
login
12 Giugno 2012 ore 15:38 7
Salve! Abito in un palazzo di 3 piani recintato ho un problema con la vicina a volte vediamo cadere acqua dal balcone con le robe stese fuori e la signora del 2 piano dice che tanto è acqua pulita!!!! C'è un sistema o una legge per regolare ciò? Con l'installazione di telecamere però abito in zona privata! Grazie vi prego rispondetemi non ne posso più!!!!!!!
  • yago
    Yago Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Giugno 2012, all or 23:03
    Anzitutto l'installazione di telecamere è, sommariamente, da escludere in quanto rischia di violare la privacy.
    Per ciò che riguarda lo stillicido che, se non ho capito male, è provocato dalla sig.ra del 2° piano a vostro danno, richiamo gli artt. 908 e 913 secondo i quali il fondo inferiore non puo essere assoggetatto allo scolo delle acque di qualsiasi genere, diverse da quelle che defluiscono dal fondo superiore secondo l'assetto naturale dei luoghi (scarichi x capirci). Lo stillicidio delle acque piovane o, a maggior ragione, di quelle provenienti dall'esercizio di attività umane (panni stesi, innaffiature, lavaggio balcone ecc...) sono consentite solo ed esclusivamente se trovano rispondenza specifica in un titolo costitutivo di servitù o comunque sia stato esplicitamente previsto tra le facoltà del costituito diritto reale. Riassumendo la sua vicina non può scaricare volontariamente acque sulla vostra prorpietà. Qualora insista le scrivete o, ancora meglio, fatele scrivere da un lagale citando giorni precisi,orari e persone in grado di testimoniare i momenti in cui il problema si è verificato invitandola a smettere e avvertendola che in caso di reiterato danno procederete nelle sedi opportune a tutela dei vostri diritti.
    Saluti
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 17 Giugno 2012, all or 08:53
    Buongiorno, in linea di massima, concordo con i consigli anzidetti, anche se vedo irto d'ostacoli assolvere l'onere della prova...in ogni caso, una diffida ben redatta qualche effetto deterrente potrebbe ottenerelo.
    rispondi citando
  • ricotta3
    Ricotta3 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 30 Giugno 2012, all or 12:35
    Ciao a tutti, io ho un problema simile. Dal balcone di sopra non mi arriva acqua ma briciole, foglie e residui alimentari.
    C'è una qualche speranza di essere tutelata dalla legge?
    L'amministratore purtroppo non mi aiuta.
    grazie a tutti.
    rispondi citando
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Luglio 2012, all or 09:20
    Il condominio, secondo il mio parere, è un organismo in grado di gestire autonomamente i problemi in base a un regolamento ben definito.
    In questo contesto la figura dell'Amministratore è di fondamentale importanza così come la possibilità di discutere e risolvere le varie questioni in assemblea.

    Non capisco, infatti, perché per fare rispettare i propri diritti si debba ricorrere singolarmente ad azioni legali.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Luglio 2012, all or 10:28
    Concordo con il rilievo pertinente la figura dell'amministrazione, ma il regolamento condominiale, qualsiasi natura abbia, potrebbe essere anche lacunoso, sul punto, come sovente capita...
    rispondi citando
  • lviggiano
    Lviggiano Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Giugno 2013, all or 19:52
    Salve.

    Anche io ho questo problema.

    Ho telefonato alla polizia chiedendo cosa fare.

    Ovviamente come primo passo chiederò alla condomina di evitare il disagio, come secondo contatterò l'amministratore, ma la polizia (113) si è detta disponibile ad intervenire nel caso la cosa continuasse.

    Ovviamente scaricare acque di scolo domestiche che possono contenere sostanze nocive (come candeggina, detersivi o altre sostanze chimiche) o semplicemente sporcare chi sta sotto, non è una cosa lecita.

    La cosa potrebbe interessare anche l'ufficio d'igene dell' azienda sanitaria locale.

    Inoltre esistono regolamenti, immagino, per scaricare acque reflue domestiche (o industriali) oppure rifiuti solidi o liquidi su suolo pubblico, ma sicuramente mai in luogo di passaggio cittadino. Per cui il 113 dovrebbe essere l'ente preposto ad intervenire, rendendo evidente che non è lecito scaricare porcherie su chi sta sotto anche se è un malcostume diffuso.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Giugno 2013, all or 20:43
    Buonasera, potrebbe essere interessata anche l'ARPA.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img grazianodalla pietà
È vero che una abitazione che ha nel seminterrato un locale accatastato come ricovero attrezzi agricoli non può beneficiare dell'eco bonus? Di cosa può...
grazianodalla pietà 30 Ottobre 2020 ore 22:47 2
Img ultegra85
Buongiorno a tutti, abito da molti anni in un appartamento di mia proprietà all'interno di una casa dove sopra e sotto di me vivono persone e dove c'è un altro...
ultegra85 30 Ottobre 2020 ore 18:54 1
Img oxigen
Salve. Non mi sono chiare le spiegazioni del superbonus del 110% nonostante abbia letto le info dell'ufficio delle entrate vorrei entrare in domande specifiche. Sono un privato...
oxigen 30 Ottobre 2020 ore 18:47 1
Img mavipa4
Buongiorno, avendo un alloggio su due livelli di circa 140 metri quadrati, vorrei ristrutturare e dividerli in due più piccoli di circa 70 metri quadrati, come erano...
mavipa4 30 Ottobre 2020 ore 18:40 3
Img yuco91
Buongiorno, mi sto accingendo ad eseguire i seguenti lavori nella cucina della mia abitazione: 1) Sostituzione vecchia caldaia con una a condensazione (sì, ho la caldaia in...
yuco91 30 Ottobre 2020 ore 18:26 1
REGISTRATI COME UTENTE
318.596 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//