Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-12-29 19:08:29

Contratto di locazione non registrato


Salve a tutti,
volevo sapere se io (conduttore) potessi chiedere la restituzione dei canoni versati per un immobile ad uso abitativo tramite contratto di locazione non registrato dal 1994 al 2008.
Ora sono in causa con il locatore, per un diverso immobile sito in diverso indirizzo, sempre di sua proprietà, per le medesime ragioni.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Maggio 2020, alle ore 13:39
    Ciao! come mai ci stai pensando solo ora?

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Maggio 2020, alle ore 13:55
    Poiche il locatore mi ha citato in giudizio , ha ottenuto quest anno un decreto ingiuntivo di sfratto in primo grado tramite mediazione obbligatoria solo che la parte attrice non ha presenziato ma solo il marito (con presunta delega, non valida), in quanto per legge questa risulta nulla ma solo che , il giudice ha emesso un verdetto falso non prendendo in esami molteplici fattori e quindi noi, impugnando la sentenza in appello (in corso) abbiamo letto e riletto la sentenza di primo grado e ci siamo resi conto che il locatore non aveva mai registrato il contratto (del nuovo indirizzo dal 2008) ma solo 5 anni dopo (2013-), facendo risultare il nostro trasferimento solo dal 2013 non dichiarando i 5 anni prima e quindi attraverso questo ragionamento, ci siamo resi conto che lui non aveva registrato il contratto dal 1994 al 2008 ( primo indirizzo) con conseguimento di un canone superiore a quello pattuito cosa che ha fatto anche per il nuovo.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Maggio 2020, alle ore 16:49
    Ai rapporti locatizi, si applica la prescrizione quinquennale (art. 2948 c.c.) per i diritti del locatore verso il conduttore, e quella decennale (art. 2946 c.c.) per le domande del conduttore verso il locatore. La prescrizione, come noto, può essere interrotta con atto formale da parte del titolare del diritto fatto valere.

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Venerdì 22 Maggio 2020, alle ore 22:49
    Ai rapporti locatizi, si applica la prescrizione quinquennale (art. 2948 c.c.) per i diritti del locatore verso il conduttore, e quella decennale (art. 2946 c.c.) per le domande del conduttore verso il locatore. La prescrizione, come noto, può essere interrotta con atto formale da parte del titolare del diritto fatto valere.
    Grazie mille Nabor,

    Sempre molto gentile ed utile! quindi nel mio caso posso far valere l articolo da te citato? (art.2946 c.c.)

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 23 Maggio 2020, alle ore 14:16
    Buon pomeriggio Luca. Dal 2008 ad oggi la prescrizione è mai stata interrotta, richiedendo quanto maggiormente corrisposto?

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Sabato 23 Maggio 2020, alle ore 14:41
    Buon pomeriggio Luca. Dal 2008 ad oggi la prescrizione è mai stata interrotta, richiedendo quanto maggiormente corrisposto?
    Buon pomeriggio a te Nabor,

    Con atto di citazione del 22.10.2018 ci intimavano lo sfratto e noi il 17.12.2018 rispondavamo con comparsa di costituzione e risposta per quanto riguarda la nullita' del contratto non registrato chiedendo la ripartizione dei canoni.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 23 Maggio 2020, alle ore 15:56
    Da parte loro è stata eccepita la prescrizione, dopo la conversione del rito (con la memoria integrativa, intendo)?

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 23 Maggio 2020, alle ore 17:38 - ultima modifica: Sabato 23 Maggio 2020, all or 18:30
    Ciao Nabor,

    Mi scuso per la mia ignoranza, potresti spiegare meglio questo tuo passaggio?

    Se da quel che ho capito, posso dirti che da parte loro e' stata solo chiesta una mediazione obbligatoria ma nella sentenza nulla di cio che abbiamo chiesto e' stato preso in considerazione anche perche la mediazione a noi risulta nulla, per questo siamo in appello, poiche' il giudice ha emesso un decreto ingiuntivo di sfratto prendendo in esame solo le richieste della parte attrice e noi, chiedavamo la ripartizione dei canoni poiche il contratto non era stato registrato.

    Faccio un po' di chiarezza con le date:

    1994-2008 : ci trasferiamo nell immobile del locatore con sigla di contratto 4+4 cartaceo non registrato

    Ottobre 2008 : ci trasferiamo in un altro immobile di sua propieta', quindi stesso locatore. contratto non registrato

    2017: inizia con diffida con raccomandata a/r e ci intima di lasciare l immobile perche' deve fare delle ristrutturazione straordinarie ma non dichiarate al comune ne tanto meno con una DIA piu saldare il debito di affitto per i primi 5 mesi dello stesso anno ( noi non pagavamo l affitto da un po' per difficolta' economiche)

    2018: Inzia il processo di primo grado, il locatore dichiara che il contratto e' stato registrato nel 2013 ed il nostro trasferimento e' stato effettuato il 1.06.2013 ( FALSO) il tutto falso poiche' abbiamo lo stato di famiglia in comune che attesta il cambio di indirizzo e piu tutti gli assegni con date e importi

    e da qui ci accorgiamo di questi misfatti, come il contratto in nero, canoni pagati in eccedenza etc.. e chiedamo nella rispsoat del processo di primo grado, la ripartizione dei canoni dal 2013 al 2017 ma niente e' stato detto nella sentenza neanche il rigetto di questi, quindi non menzionati.

    Ora quindi siamo in appello , con udienza ad ottobre 2020 e un altra a febbraio 2021. Perd' dopo questa, voglio avviare un altra causa per chiedere la ripartizione dei canoni dal 2008 al 2013, e se possibile dal 1994 al 2007.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, alle ore 10:13
    Buongiorno Luca. Da quanto mi è possibile comprendere, sarebbero ripetibili pagati in eccesso tra il 2010 ed oggi, ma non quelli antecedenti, in quanto prescritti (se non vi è già stata una richiesta interruttiva della prescrizione, in precedenza).

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, alle ore 18:57
    Salve Nabor,

    Grazie per aver puntualizzato. Volevo sapere se in questo caso, il falso dichiarato possa mettere in discussione la parte del 2008-09 interrompendo la prescrizione, in quanto il locatore ha dichiarato che noi abbiamo iniziato ad abitare solo nel 2013 nel nuovo indirizzo , cosa non vera in quanto noi ci siamo trasferiti nel 2008, assegni pagati come prova e stato di famiglia comunale con cambio indirizzo a dimostrarlo

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, alle ore 20:07
    Per la parte del 2008/2009 vedo difficile poter superare la prescrizione, da quanto mi è dato leggere. Avete agito anche in sede penale?

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, alle ore 23:07
    No niente penale, anche se dopo l appello vorremmo citarlo in giudizio per le medesime ragioni in quanto ha dichiarato il falso in tutto.

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Dicembre 2020, alle ore 10:12
    Salve, il mio avvocato ha scritto nell'atto di appello, tra le varie richieste, quella della ristituzione dei canoni , quindi domanda riconvenzionale, ora l altro giorno alza la voce dicendomi che non vedro' un bel niente ed inoltre secondo lui io sono nel torto ed e' gia tanto se fa annullare il precetto... mi chiedo , sono imapzzito o ha ragione?

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Dicembre 2020, alle ore 18:27
    Caro Luca, forse tra Voi c'è stata qualche incomprensione.

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Dicembre 2020, alle ore 19:48
    Ciao Nabor, e' piu di una volta che lo fa, ed inoltre sono dovuto andare io di persona a Febbraio per dirli cosa c'era che non adnava nella sentenza di primo grado e fare appello, perche' lui '' non aveva approfondito''. Io a questo punto penso di revocarli il mandato.Inoltre a mio padre e' stata pignorata per intero la pensione ( no, non e' una balla) il conto era in negativo e lui non ha presentato opposizione solo dopo 1 mese quando l' ho stressato a dovere...

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 24 Dicembre 2020, alle ore 17:10
    La pensione potrebbe essere pignorabile nel limite del quinto, mi risulta.

  • lucav22
    Lucav22 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Giovedì 24 Dicembre 2020, alle ore 18:37
    La pensione potrebbe essere pignorabile nel limite del quinto, mi risulta.
    No, purtroppo e' stata pignoarata in toto piu la tredicesima, ho dovuto smuovere mezzo mondo per farla sbloccare, ma 'lavvocato non ha mosso un dito... dopo un mese si e' fatto vivo.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Dicembre 2020, alle ore 13:03
    Il codice di procedura civile, in casi come questi, prevede l'opposizione agli atti esecutivi (artt. 617 e ss.)

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Dicembre 2020, alle ore 19:08
    Caro Luca, mi trovi alla mail karlbarth@tiscali.it

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img minguccio68
Cari lettori, come da titolo della mia discussione, scrivo per avere lumi sull'argomento.In pratica, avendo cambiato casa, ho deciso di lorale la mia vecchia abitazione e non ho...
minguccio68 19 Settembre 2021 ore 13:33 3
Img fabriziolepiscopo
Avrei una richiesta di informazioni in merito alle detrazioni fiscali su ristrutturazione immobile. Trovandomi in una casistica particolare, non ho trovato una risposta esaudiente...
fabriziolepiscopo 17 Settembre 2020 ore 19:34 1
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 23 Luglio 2020 ore 16:37 6
Img barbarafranzoni
Buongiorno. Sono in affitto dal 2009 con contratto 4+4 regolarmente rinnovato. A gennaio il proprietario mi ha mandato una raccomandata dicendo che entro il 31 luglio dovrò...
barbarafranzoni 23 Luglio 2020 ore 16:33 7
Img apache7
Buongiorno vorrei chiedere un vs parere. Starei per acquistare una seconda casa vicino al mare come investimento da poter locare d'estate, la mia disponibilità non è...
apache7 18 Maggio 2020 ore 16:05 2
Notizie che trattano Contratto di locazione non registrato che potrebbero interessarti


Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Affittare casa - In caso di contratto di locazione a canone concordato non assistito, per le agevolazioni fiscali è necessaria l'attestazione delle organizzazioni di categoria.

Affitto: non sono dovuti i lavori di tinteggiatura a fine locazione

Affittare casa - Quando si lascia la casa in affitto l'inquilino non è obbligato a tinteggiare le pareti. Lo dice la Corte di cassazione con la recente sentenza n. 29329 del 2019

Agevolazioni fiscali per i proprietari che affittano

Affittare casa - Il reddito della locazione, viene tassato in maniera differente a seconda del tipo di contratto e anche per i proprietari vi sono delle agevolazioni fiscali.

Nuovo modello RLI per la registrazione e la rinegoziazione del canone d'affitto

Affittare casa - Dal 1° settembre obbligatorio l'uso di un nuovo modello RLI per la registrazione contratti di locazione immobiliari e per la richiesta revisione canone d'affitto.

Locazione: nulli i canoni pattuiti in nero

Fisco casa - Nulla la scrittura privata successiva al contratto che stabilisce un canone di locazione più alto per evadere le tasse(Cassazione, sent.n°18213 del 17/09/2015).

Riduzione del canone di locazione

Affittare casa - Nel caso di locazioni immobiliari destinate all'uso abitativo, non sempre, anzi quasi mai, il canone di locazione può essere abbassato senza nuovo accordo tra le parti.

In scadenza il termine per la richiesta del Bonus affitti 2021

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il prossimo 6 settembre scade il termine per presentare la domanda per avere il Bonus affitti. Quali sono le condizioni, gli adempimenti e la misura del contributo?

Arriva la cedolare secca per locazioni commerciali con canone variabile

Affittare casa - Cedolare secca per locazioni commerciale. Il contratto prevedere un canone variabile. È quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate con risposta ad interpello.

Pagamento del canone di locazione

Affittare casa - In tema di pagamento del canone di locazione, le parti del contratto devono rispettare delle regole, previste dalla legge e/o dal contratto, riguardo i tempi e i modi.
REGISTRATI COME UTENTE
332.115 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//