Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2018-02-09 16:03:27

Acquisto casa senza dichiarazione conformità impianti


Doctorwho
login
18 Giugno 2017 ore 08:20 8
Buongiorno.
Vi scrivo perché ho di nuovo bisogno di voi.
Nel giugno 2008 ho acquistato una casa direttamente dal costruttore.
Oggi, dovendola affittare, ho dato un'occhiata alle dichiarazioni di conformità degli impianti ed ho notato queste anomalie;
Dichiarazione conformità impianto idrico mancante.
Dichiarazione conformità impianto termico e gas; è un documento con indicazione del disegno dell'impianto e dichiarazione di conformità dei materiali utilizzati; poi il tecnico si impegna a dichiarare la conformità dell'impianto DOPO l'allaccio del gas; ovviamente dopo l'allaccio del gas nessuno ha pensato a chiamare il tecnico in questione per farsi rilasciare la dichiarazione di conformità;
Nell'ATTO di acquisto non è allegato nessun documento di conformità.
Come devo comportarmi?
Sono ancora in tempo a pretendere dal tecnico le dichiarazioni di conformità senza alcun esborso di denaro?
Grazie a chi vorrà aiutarmi.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 19 Giugno 2017, alle ore 09:35
    Senza le dichiarazioni di conformità, come è stato possibile rilasciare l'agibilità?
    In ogni caso provi a contattare l'impresa costruttrice e richiedere i certificati (siamo ancora entro i 10 anni dalla realizzazione).
    Saluti.

  • doctorwho
    Doctorwho Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Giugno 2017, alle ore 11:10
    Grazie.

    Nel frattempo ho risolto per gli impianti principali.

    Durante la costruzione dell'immobile ho fatto montare dall'idraulico la predisposizione per un impianto di condizionamento. Deve rilasciare dichiarazione di conformità?

    Grazie.

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Doctorwho
    Giovedì 28 Dicembre 2017, alle ore 12:17
    Grazie.

    Nel frattempo ho risolto per gli impianti principali.

    Durante la costruzione dell'immobile ho fatto montare dall'idraulico la predisposizione per un impianto di condizionamento. Deve rilasciare dichiarazione di conformità?

    Grazie.
    Ciao,
    penso che debba almeno certificare i materiali che ha usato, garantendo la loro qualità.

  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Dicembre 2017, alle ore 16:07 - ultima modifica: Venerdì 29 Dicembre 2017, all or 16:17
    Ciao, non sono un'esperta, ma a me risulta che la dichiarazione di conformità riguarda l'intero impianto. Probabilmente dovrà fare una dichiarazione relativa a ciò che ha fatto, che è solo una parte dell'attività.

  • ligabue82
    Ligabue82 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 26 Gennaio 2018, alle ore 19:27
    Se l'idraulico ha effettuato un ampliamento dell'impianto esistente (aggiunta di un nuovo circuito), allora deve effettuare la dichiarazione parziale per ampliamento impianto esistente. Se invece ha effettuato modifiche o interventi all'impianto originario, deve effettuare una nuova dichiarazione di conformità dell'intero impianto, come rifacimento o manutenzione straordinaria.

    saluti

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Ligabue82
    Venerdì 9 Febbraio 2018, alle ore 08:49
    Se l'idraulico ha effettuato un ampliamento dell'impianto esistente (aggiunta di un nuovo circuito), allora deve effettuare la dichiarazione parziale per ampliamento impianto esistente. Se invece ha effettuato modifiche o interventi all'impianto originario, deve effettuare una nuova dichiarazione di conformità dell'intero impianto, come rifacimento o manutenzione straordinaria.

    saluti
    Ciao!
    sempre da non esperto in materia, penso che tu abbia ragione, ma dico: possibile che all'atto della compravendita, nessuno si sia interessato di verificare se tutto stava nella norma? oppure la casistica legale nel 2008 era diversa dall'attuale?:-((

  • ligabue82
    Ligabue82 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 9 Febbraio 2018, alle ore 09:27
    Il notaio nell'atto di compravendita si occupa di verificare l'agibilità e l'APE, ma non le certificazioni degli impianti, che potrebbero anche non essere presenti. Sarebbe dovuta essere premura del nuovo acquirente richiederli al vecchio proprietario...

    saluti

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Ligabue82
    Venerdì 9 Febbraio 2018, alle ore 16:03 - ultima modifica: Venerdì 9 Febbraio 2018, all or 16:04
    Il notaio nell'atto di compravendita si occupa di verificare l'agibilità e l'APE, ma non le certificazioni degli impianti, che potrebbero anche non essere presenti. Sarebbe dovuta essere premura del nuovo acquirente richiederli al vecchio proprietario...

    saluti
    Eh!
    hai proprio ragione, ma è capitato anche a me di prendere decisioni in fretta, sopratutto convinto di fare l'affare!
    Solo dopo a mie spese ho imparato quanto sia giusto riflettere!:-))((

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ste_77
Buongiorno,a seguito della ristrutturazione mio appartamento, vorrei chiedere come procedere con la contestazione degli stessi, eseguiti in modo a dir poco approssimativo.Inoltre,...
ste_77 17 Febbraio 2015 ore 12:20 5
Img roselli_rob
Buonasera a tutti,sono un nuovo iscritto al forum.Vi scrivo perché ho terminato i lavori di ristruttrazione della mia nuova casa (170 mq) e volevo capire un po' meglio...
roselli_rob 15 Febbraio 2015 ore 21:59 3
Notizie che trattano Acquisto casa senza dichiarazione conformità impianti che potrebbero interessarti


Conformità urbanistica e catastale prima di acquistare casa

Leggi e Normative Tecniche - Al momento di comprare casa, è fondamentale che l'acquirente si accerti della conformità dell'immobile rispetto alle normative urbanistiche e catastali vigenti.

Dichiarazione di Conformità

Leggi e Normative Tecniche - La dichiarazione di conformità prevista dalle norme vigenti per gli impianti tecnologici civili, che cos'è, a cosa serve e chi la rilascia.

Impianti: Comportamento Proprietari

Leggi e Normative Tecniche - Tutti gli impianti negli edifici e nelle loro aree di pertinenza devono essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti sicurezza e funzionalità.

Ecodesign, CE

Normative - Il noto simbolo CE, visibile su tanti prodotti disponibili in commercio, identifica la conformità alla direttiva 125/2009/CE ed ai suoi dettami complessivi.

Elettricità Sicura

Impianti - La sicurezza dell'impianto elettrico di casa è legata alla sua realizzazione secondo la regola dell'arte e all'assunzione di comportamenti appropriati.

In arrivo il bonus per ristrutturare gli impianti elettrici in condominio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 1° gennaio 2020 i condomini che intendono ristrutturare vecchi impianti elettrici potranno fruire di un contributo fino a 1200 euro. È quanto previsto da Arera

Scelta delle imprese per la certificazione di conformità degli impianti

Leggi e Normative Tecniche - In tema di certificazioni di conformità degli impianti non tutte le imprese possono rilasciare tale documento. Come riconoscerle? Che fare per ottenerlo senza problemi?

Aspirapolvere centralizzato

Aspirapolvere - Un sistema di aspirazione centralizzato offre i vantaggi della silenziosità, di una maggiore potenza e comodità. Rispetto ad un aspirapolvere standard costa di più.

Garanzia per l'installazione degli impianti negli edifici

Leggi e Normative Tecniche - Per l'installazione degli impianti negli edifici l'impresa esecutrice deve prestare garanzia per la corretta esecuzione dell'opera anche ai sensi del codice del consumo.
REGISTRATI COME UTENTE
328.363 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//