Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Gres porcellanato lappato - 8455


Costiera
login
20 Settembre 2006 ore 14:29 22
Salve sono disperata, ho rifatto il pavimento della mia nuova casa con del gres porcellanato lappato di ottima marca ma il risultato non mi piace per niente. Il motivo principale è che non risulta uniformemente lucido, è a macchie, sono disperata... spero di non aver fatto un schiocchezza. cosa mi dite su questo tipo di gres? odio il lappato
  • costiera
    Costiera Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Settembre 2006, alle ore 07:38
    NO!!!!!!! mi sento male sola all'idea. Cmq mi hanno consigliato di passarci una crema lucidante per gres e poi levigarla con una monospazzola con disco abrasivo tipo 3M rosso. bo!!!!!! speriamo bene altrimenti bello schifo!!!!!! (e pensare che ho scelto una delle migliori marche proprio per stare tranquilla )
    rispondi citando
  • sugarfree
    Sugarfree Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Settembre 2006, alle ore 12:34
    Meno male che ho letto quanto avete scritto.
    Ero, infatti indecisa, se posare una certa piastrella Marazzi al naturale o lappata.
    L'architetto del condominio in costruzione me la suggeriva naturale, perchè a lui non piace quell'effetto bagnato del lappato, però non mi ha parlato di altri problemi.
    Non è che anche con la pavimentazione al naturale ci saranno dei problemi?
    rispondi citando
  • helius
    Helius Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Settembre 2006, alle ore 22:09
    Io l'ho preso da qui http://stores.ebay.it/Casa-e-Bagno-srl_ ... ubZ3273096 prima mi hanno mandato il campione poi ne ho presi 100 mq e mmi hanno fatto anche lo sconto. p.s. ho preso il modello roccia da 45X45 cm ed è materiale in prima scelta.
    rispondi citando
  • costiera
    Costiera Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Settembre 2006, alle ore 16:13
    Non ti consiglio di usare una paglietta che graffia!!!!! ASSOLUTAMENTE,
    perchè adesso ti disperi delle macchie che si vedono dopo ti dispererai per i graffi che lascerai...... decidi qual'è peggio!
    rispondi citando
  • genevieve977
    Genevieve977 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Gennaio 2007, alle ore 11:46
    Purtroppo c'è l' ho anche io a casa e sono amaramente pentita di averlo messo fa davvero schifo pieno di macchie e poi anche se ci cammini rimangono le impronte comunque io ho provato con una paglietta è molto faticoso pulirlo ma alla fine le macchie vanno via e non si graffia assolutamente nulla toglie che tra un paio di anni lo cambierò assolutamente peccato perche costa parecchio.
    rispondi citando
  • paperina1973
    Paperina1973 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 14 Gennaio 2007, alle ore 14:36
    Potresti essere così gentile da dirmi la marca della piastrella che ti sta tanto creando problemi? Se parli con le commesse dei negozi loro ti consigliano tutte il lappato ma leggendo i vostri post mi sono sempre più convinta di usare il naturale . Grazie
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Gennaio 2007, alle ore 07:10
    ...a me il lappato è stato sconsigliato, ed infatti non l'ho messo.
    Ho scelto un gres porcellanato di Piemme Ceramiche serie Ambra rettificato. E' stato già messo in posa con fuga ed il risultato mi piace molto.
    Anche al piastrellista (che se ne dovrebbe intendere) la mattonella è piaciuta...

    Rossella
    rispondi citando
  • paperina1973
    Paperina1973 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Gennaio 2007, alle ore 16:51
    Il formato è 45 x 45? Se si, che disposizione? Regolare? E la fuga quanti millimetri? Grazie mille
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Gennaio 2007, alle ore 17:25
    Si, il formato è 45x45 messe a "cardamone", non so se è un termine tecnico ma dalle mie parte vuol dire messe a rombo.
    La fuga è da 5 mm.

    Rossella
    rispondi citando
  • paperina1973
    Paperina1973 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Gennaio 2007, alle ore 18:32
    Grazie mille Rossella!
    Io sono indecisa se prenderle 50x50 o 33x33 ma sicuramente le prenderò natural. Pensavo mettendo il formato grande di posarle una accostata all'altra con fuga minima mentre per il formato più piccolo le metterei in diagonale. Che ne pensi?
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Gennaio 2007, alle ore 07:03
    ...a casa dei miei ho il formato 50x50 con fuga minima. Fa un bel effetto...
    In taverna abbiamo la 33x33 con fuga da 8 mm ma è un pavimento più rustico.
    Io mi sono "accontentata" del 45x45 perchè questo era il formato della mattonella che mi piaceva.
    Fuga minima intendi quella da 3 mm?
    Ho preferito quella da 5...una via di mezzo.

    Dipende dalla grandezza degli ambienti ma se hai camere grandi, prediligi mattonelle grandi...così non vedrai tante righe in terra.

    Rossella
    rispondi citando
  • paperina1973
    Paperina1973 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Gennaio 2007, alle ore 10:01
    Grazie ancora per i consigli Rossella !
    Allora penso proprio che per il piano giorno (cucina e salone) prenderò la piastrella Beton Noir ( Marazzi) naturale formato 50x50 con fuga minima 2 o 3 mm.
    Saluti,
    Loredana
    rispondi citando
  • davix
    Davix Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Gennaio 2007, alle ore 13:31
    Se quello posato non e uniformemente lucido ,ci sono delle mattonelle fallate ,cosa che deve essere comunque impedita dalla 1#scelta delle stesse ,se lo spessore lo permettesse si potrebbe levigarle ,ma solitamente la media di 8mm lo impedisce,chiama un agente della casa costrutrice con un buon perito e fagli notare la cosa ,loro si rifaranno sul posatore che doveva accorgersi di questo problema e non posarle ,ma io ti dico che quando metti il lappato ,fino al terzo lavaggio non noti nulla ,tra l'umidità della colla ,la polvere ,e la stuccatura e dura vedere i difetti ,comunque se le hai comprate che nella scatola viene riportato 1° scelta loro devono conteggiarle e ridartele buone.
    Ciao
    rispondi citando
  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Gennaio 2007, alle ore 14:29
    ...significa che in fabbrica, dopo la cottura, viene passata una leggera levigatura che non va in profondità, ma toglie solamente le leggere asperità della superficie. Questo procedimento permette alla piastrella di avere una superficie semilucida, caratteristica intrinseca della finitura lappata, conferendo un aspetto di "calpestato", vissuto.
    Se si voleva una superficie lucida in maniera omogenea, bisognava richedere un levigato lucidato, e non un lappato.
    Personalmente ritengo che la finitura lappata sia più attuale della levigata lucidata e quindi non disperare, ma sii orgogliosa del tuo pavimento:-)
    rispondi citando
  • viola79
    Viola79 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 23 Agosto 2014, alle ore 11:50
    Ciao, io ho comprato un lappato nero avantgarde 60x60 della MUSIS. diffidate assolutamente da questa azienda! ho comunicato subito che c'erano dei problemi, che non corrispondeva al campione visto nell'espositore, che su tutte le piastrelle nei bordi erano visibili tanti pallini su tutti i 4 lati, che presentavano segni di levigatura circolare, che le piastrelle di lato erano segnate con la matita, che la scatola non riportava se erano di 1/2/3 scelta! se ne sono lavati le mani, mi hanno dato il numero del rappresentante che ho contattato, lui non è mai venuto a vedere il problema e non me le hanno mai ritirate! nessuno mi ha saputo dire se le piastrelle erano di 1 scelta! Comunque per quanto riguarda il lavaggio sono veloci da pulire e lo sporco non si vede ma mi fa incazzare che ho pagato per prima scelta e forse sono di 2 o 3! inoltre chi me le ha vendute dice che non tratta più questa marca! Assurdo! se qualcuno ha avuto lo stesso problema fatemelo sapere!
    rispondi citando
  • spenk
    Spenk Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Luglio 2016, alle ore 07:40
    Buongiorno, 
    ho un pavimento in gres porcellanato lappato e per rimuovere dei graffi ho utilizzato un kit per il restauro delle piastrelle. Il kit è formato da delle placchette diamantate e dischi per la lucidatura. Dopo aver effettuato le operazioni come da manuale mi ritrovo con una piastrella senza graffi ma con un alone opaco. Qualcuno mi può consigliare come risolvere il problema? Ho letto che ci sono delle creme lucidanti ma non ho capito dove poterle comprare.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Spenk
    Mercoledì 10 Agosto 2016, alle ore 07:51 - ultima modifica: Mercoledì 10 Agosto 2016, alle ore 08:11
    buongiorno, 
    ho un pavimento in gres porcellanato lappato e per rimuovere dei graffi ho utilizzato un kit per il restauro delle piastrelle. Il kit è formato da delle placchette diamantate e dischi per la lucidatura. Dopo aver effettuato le operazioni come da manuale mi ritrovo con una piastrella senza graffi ma con un alone opaco. Qualcuno mi può consigliare come risolvere il problema? Ho letto che ci sono delle creme lucidanti ma non ho capito dove poterle comprare.
    Salve,
    si effettivamente esistono sul mercato vari prodotti, ma poi si tratta di valutare per quanta estensione si deve eseguire iltrattamento.

    Se si tratta di piccole porzioni basta anche un prodotto come la polvere dell'azienda Bmc, può essere la Klindex si tratta di una polvere lucidante che si usa anche per i marmi, si può reperire nel web oppure nei negozi specializzati o la grande distribuzione.

    Cmq, io ti consiglierei di far vedere il problema proprio ad un marmista magari può darti un consiglio in più e risolverti direttamente il problema, anche perchè il gres che hai tu lappato, quindi è già lucido e levigato dalla fabbrica va trattato con attenzione.
    Saluti
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Agosto 2016, alle ore 12:14 - ultima modifica: Lunedì 15 Agosto 2016, alle ore 12:21
    Ciao Spink,
    un mio amico ha avuto un problema simile e ha risolto con un prodotto per la pulizia e mantenimento della FILAPD15, ottenendo un buon risultato.
    Potresti fare un tentavo :-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
305.796 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Claber
  • Marazzi
  • Weber
  • Saint-Gobain ISOVER
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI