Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Vincolo cimiteriale altrimenti mi abbattono casa


Sissijacobs86
login
24 Novembre 2014 ore 13:03 2
Buongiorno a tutti,
sono Silvia e abito a Venegono Inferiore in provincia di Varese.
Il mio attuale compagno ha ereditato una porzione di casa costruita nel '68.
A causa della mia gravidanza (io tra 20gg partorirò) 5 mesi fa abbiamo deciso di ristrutturarla.
Facendo richiesta di SCIA il comune ci ha fermati in toto da un giorno all'altro in quanto la casa e per 3,50m da un lato e 1,50 in lunghezza è nella fascia cimiteriale.
Andando a risalire alle pratiche degli anni '70 abbiamo scoperto che alla casa non è mai stata data agibilità per questo motivo e minacciano di buttarla giù nonostante siano ben 43 anni che paghiamo tasse sulla casa, il comune anni fa diede il permesso per una tettoia, ci sono stati cambi di residenza, donazioni di porzione di essa dal notaio etc... e NESSUNO DICO NESSUNO SI è MAI ACCORTO DI NULLA.
Ora io che la eredito l'anno scorso scopro tutta questa feccia (lasciatemi passare il termine) a un mese neanche dal parto non posso ristrutturare ne affittare ne vendere ne fare nulla se non pagare tasse su una casa in parte abusiva PER IL CIMITERO!
Scrivo a voi perché il tecnico del comune mi ha detto di cercare casi in Italia o in regione nei quali sia stata ammessa una deroga per la riduzione della fascia cimiteriale e sanata tale porzione per poter regolarizzare la casa.
PER FAVORE SE C'E' QUALCHE AVVOCATO O QUALCHE PROPRIETARIO DI CASA CHE ABBIA GIA' FATTO UNA COSA SIMILE MI PUO' CONTATTARE?!
VI RINGRAZIO MOLTO UN SALUTO A TUTTI
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 25 Novembre 2014, alle ore 17:39
    Io credo che la questione debba essere tratta carte alla mano per vedere se ed in che modo possa essere maturata usucapione a vostro favore o se il comune ha ragione. Il coacervo di norme sull'argomento non rende possibile una risposta precisa in merito.
    rispondi citando
  • sissijacobs86
    Sissijacobs86 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 29 Novembre 2014, alle ore 20:41
    Ma da chi deve essere trattata ??il comune mi manda allasl la quale mi rimanda in comune che poi mi dice di trovare un avvocato amministrativo tecnico. l avvocato mi dice che basta una redazione accurata e completa di un tecnico. e via cosi...... è ASSURDO!!!!
    rispondi citando
Notizie che trattano Vincolo cimiteriale altrimenti mi abbattono casa che potrebbero interessarti


Condono per mini abusi

Normative - Allo studio un condono per le piccole irregolarita' edilizie, prima della presentazione della Manovra Finanziaria in Commissione Bilancio.

Immobili non accatastati

Catasto - Scoperti nel corso del 2009 oltre 570.000 immobili non censiti in Catasto.

Consiglio di Stato: spettano al responsabile le spese per la demolizione di un manufatto abusivo

Leggi e Normative Tecniche - Secondo il Consiglio di Stato vanno addebitate al responsabile non solo le spese di demolizione, ma anche eventuali tentativi di demolizione non andati a buon fine.

Demolizione selettiva

Progettazione - Riciclare i materiali edili derivati dalla demolizione di un edificio oggi è possibile. Come? Con la demolizione selettiva, ecosostenibile e conveniente.

Proroga sanatoria catastale

Catasto - Con l'approvazione di un emendamento al Decreto Milleproroghe viene posticipato al 30 aprile 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.

Condono edilizio 2017: i criteri per stabilire demolizione o condono

Leggi e Normative Tecniche - Condono edilizio: il Ddl Falanga in fase di approvazione, consentirebbe di stabilire nuovi criteri per decidere quando condonare e quando demolire un'immobile.

Demolizione di opere abusive

Normative - Le costruzioni abusive ed il destinatario dell'ordine di demolizione alla luce di una recente pronuncia del Consiglio di Stato. Demolizione di opere abusive.

Demolizione e ricostruzione

Leggi e Normative Tecniche - La sentenza n. 13492 del 9 aprile 2010 afferma che la demolizione e successiva ricostruzione di un edificio equivale ad una nuova costruzione e non ad un intervento di restauro.

Demolizione e ricostruzione con rispetto di sagoma

Leggi e Normative Tecniche - La C. C. ha ribadito nel 2011, che gli interventi di demolizione e ricostruzione con sagoma diversa, non rientrano nella definizione di ristrutturazione edilizia.
REGISTRATI COME UTENTE
308.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Internorm
  • Faidatebook