Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Possibili modifiche in corso di ristrutturazione


Buongiorno,
Vorrei acquistare una casa da ristrutturare, e vorrei capire bene cosa posso modificare in merito agli infissi.
La casa è libera su tre lati, sul retro e sul lato affaccia sul proprio giardino, davanti affaccia sulla strada principale, anche se comunque ha un piccolo pezzetto di giardino privato.
È situata in un centro abitato, senza vincoli storici.
Confina con una casa che io definisco"gemella", perché si vede che è stata costruita contemporaneamente, ma non esistono parti comuni né un regolamento di condominio ovviamente.
Penso sia corretto considerarla indipendente.
Ora il mio interesse è capire se posso eseguire tutti gli interventi che
Vorrei:
1) vorrei ridurre la misura delle finestre.attualmente ci sono dei finestroni per ogni camera, alte più di 160 cm.
Vorrei sostituirle con finestre dalla misura normale e più comode.
2) gli infissi sono vecchi infissi in legno di un colore simile al grigio tortora ma non ben definito, la casa è disabitata da decenni e in stato di abbandono.
Vorrei mettere degli infissi moderni in pvc, bianchi o finitura color legno, di sicuro non grigio.
3) attualmente ci sono delle persiane , e vorrei mettere le tapparelle.
4) vorrei sostituire al piano terra lato strada una finestra con una porta finestra e viceversa la porta finestre trasformarla in finestra.
5) sto valutando anche l'idea di grate di sicurezza.
Questi interventi sono possibili ??
Non ho trovato nulla in merito in caso di casa indipendente non in condominio.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Gennaio 2017, all or 08:45
    Sulla sua proprietà lei può fare ciò che vuole, chiaramente rispettando il Regolamento edilizio del suo comune, ma se non ci sono vincoli o altro può agire liberamente.
    1) può ridimensionare le finestre, ma queste devono avere una superficie pari almeno ad 1/8 della superficie della stanza;
    2) può modificare gli infissi (tenga conto che se cambia sagoma, colore e materiali sono interventi detraibili al 50%, mentre se vanno a migliorare il comportamento energetico dell'edificio al 65%);
    3) può sostituire le persiane con le tapparelle;
    4) la porta finestra può essere aperta, previa verifica della stabilità dell'edificio e quindi pratica relativa agli uffici competenti;
    5) può apporre grate di sicurezza.

    Le consiglio comunque di affidarsi ad un tecnico il quale la aiuterà nel progettare gli interventi e nel redigere la documentazione necessaria per il rispetto della normativa.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img simonecet
Salve, scusate ho fatto un errore nel titolo ma non mi lascia correggerlo ora..una mia amica ha appena acquistato un appartamento in un condominio, e con sua delusione ha scoperto...
simonecet 13 Marzo 2019 ore 17:16 8
Img feliceroma
Buon giorno a tutti, vorrei porvi un problema: il regolamento di condominio contrattuale può essere modificato a maggioranza?...
feliceroma 06 Agosto 2017 ore 14:43 1
Img tizsca
Dovendo intallare grate, cancelli ed inferriate per il mio appartamento tramite la realizzazione delle medesime a cura di un fabbro artigiano, con la presente vorrei sapere se...
tizsca 02 Dicembre 2015 ore 14:30 2
Img didy
Buongiorno,sono proprietario di una seconda casa situata in un complesso condominiale formato da tre edifici che si affacciano sulla piscina condominiale.La piscina ha quattro...
didy 29 Luglio 2015 ore 17:42 1
Img lux71
Salve,dovrei mettere delle inferriate e delle grate a due finestre luci ma non ho ben chiaro il concetto di grata, ovvero grata e inferriata non sono la medesima cosa?Ho...
lux71 01 Luglio 2015 ore 23:05 1
Notizie che trattano Possibili modifiche in corso di ristrutturazione che potrebbero interessarti


È possibile la formazione di un regolamento condominiale giudiziale?

Regolamento condominiale - In questo articolo viene approfondita la questione relativa alla possibilità, per ogni condomino, di chiedere la formazione di un regolamento condominiale giudiziale.

Regolamento condominiale contrattuale e posizione dell'inquilino

Regolamento condominiale - Il regolamento condominiale non dev'essere rispettato dall'inquilino se il proprietario non l'ha accettato o se non c'è uno specifico accordo

Grate alle finestre di proprietà comune

Parti comuni - La decisione sull'installazione delle grrate alle finistre condominiali spetta, in prima istanza, all'assemblea, ma anche i condomini possono prendere proprie iniziative.

Lavori di ristrutturazione e consultazione del regolamento condominiale

Manutenzione condominiale - Se il condomino deve eseguire lavori di ristrutturazione della propria unità immobiliare, è bene che consulti il regolamento per conoscere eventuali divieti.

Regolamento di condominio e animali, cosa dice la Cassazione

Regolamento condominiale - È usuale che nei regolamenti condominiali ci si imbatta nella clausola che recita: vietata la detenzione di animali domestici. Un'indubbia limitazione del diritto d'uso della propria unità immobiliare.

La trascrizione del regolamento condominiale

Regolamento condominiale - La trascrizione è un atto di pubblicità giuridica che può riguardare anche il regolamento condominiale.Che cosa accade se non si effettua?

Attività di affittacamere e regolamento condominiale contrattuale

Casa vacanze - Attività di affittacamere e regolamento condominiale contrattuale: è legittimo esercitarla se il regolamento non vieta specificamente quella destinazione?

Regolamento di condominio e vendita dell'appartamento

Regolamento condominiale - Che cosa succede quando un appartamento in condominio viene venduto? Esistono delle norme che impongono all'acquirente di rispettare il regolamento condominiale?

Cause per l'osservanza del regolamento condominiale

Assemblea di condominio - Per curare l'osservanza del regolamento condominiale, l'amministratore può prendere ogni iniziativa utile, compresa una causa preceduta dal tentativo di mediazione.
REGISTRATI COME UTENTE
318.590 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//