Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-02-19 09:43:50

Iva 4% su camino


7ilmarc0
login
12 Febbraio 2008 ore 15:52 21
Per l'acquisto di un termocamino si ha diritto all'iva del 4% ?

io ho trovato questa cosa .....

L'aliquota agevolata al 4% si applica ai beni finiti, ad esclusione delle materie prime e dei semilavorati, ed alle prestazioni di servizi, dipendenti da contratto di appalto, per la costruzione di fabbricati di cui alla Legge Tupini, rese ai proprietari per la costruzione della prima casa.
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Febbraio 2008, alle ore 16:54
    Se il termocamino viene inserito nelle fatture per la costruzione della "prima casa", ti verrà fatturato al 4% dal costruttore venditore.

    Se lo acquisti tu "direttamente" dal venditore, egli non è obbligato ad applicarti l'Iva agevolata.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 07:53
    Se il termocamino viene inserito nelle fatture per la costruzione della "prima casa", ti verrà fatturato al 4% dal costruttore venditore.

    Se lo acquisti tu "direttamente" dal venditore, egli non è obbligato ad applicarti l'Iva agevolata.

    lo acquisterei da rivenditore ... solo che quello palazzetti mi ha detto che fa l'iva al 4% portando un autocertificazione che sia prima casa ..... mentre quello edilkamin ha detto che non puo farlo .... volevo capire chi aveva ragione .... e nel caso si applicasse cmq l'iva al 4% si ha diritto lo stesso alla detrazione del 36% ?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 08:33
    Stai facendo confusione.

    La detrazione del 36% spetta per la «ristrutturazione» del patrimonio edilizio esistente, non sulle nuove case, leggi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    Se un fornitore ti applica l'Iva agevolata al 4%, approfittane compilando un'autocertificazione.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 10:31
    Ah ... ok grazie ...
    xo' ho letto che sulla canna fumaria se di nuova costruzione si puo applicare la detrazione del 36% ... giusto?

    cmq non sono convinto che non posso aver diritto alla detrazione del 36% ... infatti ho trovato questo:

    Gli interventi di risparmio energetico ammissibili alla detrazione del 36% sono:

    7 Generatori di calore che utilizzino come fonte energetica prodotti di trasformazione di rifiuti
    organici ed inorganici o di prodotti vegetali a condizione che, in condizioni di regime,
    presentino un rendimento, misurato con metodo diretto, non inferiore al 70%;
    9 Apparecchiature di regolazione automatica della temperatura dell?aria all?interno delle singole
    unità immobiliari o dei singoli ambienti, purché, in quest?ultimo caso, applicati almeno
    al 70% degli ambienti costituenti l?unità immobiliare;

    http://www.altrenergie.it/private/36percento.pdf

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 12:15
    Io ti ho dato i riferimenti corretti, se hai dei dubbi puoi chiedere direttamente all'Agenzia delle entrate:

    http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/con ... /Contatti/

    Ricorda che le nuove case devono gia rispettare la normativa sul risparmio energetico, al di là di possibili ristrutturazioni fatte dopo l'accatastamento.

    C'è tutto qui:

    http://www.condomini.altervista.org/Cer ... getica.htm

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 12:17
    Infatti la normativa sul risparmio energetico è rispettata ..... ma il camino è un di + che voglio prendere io e che cmq darà un beneficio di risparmio energetico

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Febbraio 2008, alle ore 12:23
    Come ti ho detto sopra, se il lavoro avverrà dopo l'accatastamento, potrai usufruire del 55%.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 08:54
    Vabbe io non ci capisco piu niente ..... sto week altro giretto per rivenditori e TUTTI mi hanno detto che posso usufruire della detrazione del 36% in quanto acquisterei camini che danno un rendimento superiore al 70% .... xo' TUTTI sono concordi che l'iva da applicare sia del 10% .... ma io leggendo le normative per la detrazione avevo capito che non ci potevo rientrare nelle detrazioni ... uuFF che bordello!

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 09:23
    ....mi hanno detto che posso usufruire della detrazione del 36%..... Stiamo parlando di 55% e non di 36% per il quale non ci sono problemi.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 09:24
    ....mi hanno detto che posso usufruire della detrazione del 36%..... Stiamo parlando di 55% e non di 36% per il quale non ci sono problemi.

    ah quindi il 36 è confermato anche se si tratta di casa nuova?
    e l'iva deve essere al 10 o va bene anche al 4%?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 11:45
    Non ci siamo capiti!

    Per le case "nuove" in costruzione non esistono detrazioni del 36% o del 55% (a parte i pannelli solari).

    Le agevolazioni competono per il "patrimonio immobiliare esistente", non sulle abitazioni da costruire.

    Dovrai quindi fare l'accatastamento e provvedere poi.

    Come ti ho gia detto c'è tutto scritto qui, comprese le aliquote IVA:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... getica.htm

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    Se lo farai installare in sede di "costruzione" (dal costruttore), nella fattura finale godrai dell'IVA al 4%.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 11:49
    E invece i rivenditori mi hanno detto che anche se lo faccio con la casa ancora in costruzione posso usufruire lo stesso della detrazione del 36% con iva al 10%

  • stefy76
    Stefy76 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 14:02
    Per il termocamino. Io ho acquistato un camino Palazzetti e l'IVA, presentando l'autocertificazione, mi è stata fatta al 4%.

    Ciao!!!

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 14:21
    Per il termocamino. Io ho acquistato un camino Palazzetti e l'IVA, presentando l'autocertificazione, mi è stata fatta al 4%.

    Ciao

    anche a me Palazzetti è l'unico che mi ha proposto l'iva al 4%
    ma hai usufruito lo stesso della detrazione del 36% ?

  • stefy76
    Stefy76 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 19:14
    Essendo prima casa. Non avevo diritto a quella al 36%.

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Febbraio 2008, alle ore 19:17
    Ottimo Stefy, vediamo se 7ilmarc0 comprende la differenza tra "nuova costruzione" o "immobile esistente" come prevede la legge ed i riferimenti che ho indicato in tutte le risposte.

  • alpibun
    Alpibun Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Febbraio 2008, alle ore 06:50
    Anche io (luglio 2007) ho acquistato un focolare francese con l'agevolazione dell'iva al 4%, direttamente dall'importatore italiano, presentando la certificazione 1° casa.
    Lo stesso me lo ha fatto installare con il suo rivestimento.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Febbraio 2008, alle ore 07:53
    Ottimo Stefy, vediamo se 7ilmarc0 comprende la differenza tra "nuova costruzione" o "immobile esistente" come prevede la legge ed i riferimenti che ho indicato in tutte le risposte.

    la differenza la comprendo benissimo
    vediamo se tu invece riesci a spiegarmi come mai da tutti quelli dove sono stato mi ha detto che anche se essendo prima casa avevo diritto lo stesso alla detrazione del 36% basta che si acquistava un macchinario che avesse una resa termica maggiore del 70% !

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Febbraio 2008, alle ore 09:05
    La "resa termica" innanzitutto non riguarda il 36%, bensì il 55%.

    A mio avviso ti hanno consigliato male, oltretutto, facendo la detrazione in questo modo e su un'abitazione in sede di costruzione, in caso di futuro possibile controllo della tua dichiarazione dei redditi saresti passibile di sanzioni.

  • 7ilmarc0
    7ilmarc0 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Febbraio 2008, alle ore 09:31
    Http://www.cuoredelcalore.com/detrazione_irpef.pdf

    36% DI SCONTO
    COMPRATE UN CAMINETTO O UNA STUFA CON RENDIMENTO TERMICO NON INFERIORE AL 70%

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Febbraio 2008, alle ore 09:43
    Leggi con attenzione!

    Ripeto il modulo a Pescara si può inviare quando si faccia una ristrutturazione sul "patrimonio immobiliare esistente" e non su una "Nuova casa" come tu hai dichiarato di stare facendo.

    Qui trovi le circolari dell'Agenzia delle entrate le tamelle, i moduli, ecc:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img masmoo
Per i lavori di rifacimento di guaina bituminosa del cordolo di scarico delle acque piovane del tetto, in un piccolo condominio di tre unità abitative, si applica...
masmoo 29 Ottobre 2020 ore 18:21 2
Img carmine47
Salve. Un saluto a tutti essendo nuovo iscritto. Dovrei effettuare ristrutturazione straordinaria appartamento di 100 mq con i seguenti lavori da eseguire: - Abbattimento pareti.
carmine47 29 Ottobre 2020 ore 14:28 2
Img sirovai
Una domanda, mia suocera si sta facendo fare dei preventivi per fornitura e montaggio di finestre nuove. Non eseguirà ristrutturazioni e quindi l'IVA é al 22. Mi ha...
sirovai 20 Agosto 2020 ore 16:06 6
Img nhio
Buongiorno a tutti, avrei una domanda: ho acquistato una casa (prima casa) dal costruttore nel 2017 pagando l'IVA al 4%.... ora sto per acquistare una casa da privato (quindi...
nhio 18 Agosto 2020 ore 18:54 1
Img pina67
Buongiorno, devo eseguire dei lavori alla mia casa (prima casa). Si tratta di abitazione singola, costruita in economia. Non è mai stato comunicato il fine lavori al comune...
pina67 13 Agosto 2020 ore 14:38 3
Notizie che trattano Iva 4% su camino che potrebbero interessarti


Iva agevolata per lavori extracapitolato

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la Risoluzione n. 22/E del 22 febbraio 2011 l'Agenzia delle Entrate risponde ad un quesito in merito all'applicazione dell'Iva agevolata per la commissione di lavori extracapitolato.

Manutenzione periodica della caldaia con IVA al 10%

Impianti di riscaldamento - La manutenzione periodica (annuale) delle caldaie e degli impianti di riscaldamento sia ad uso esclusivo o condominiale viene assoggettata all'IVA agevolata al 10%.

Iva agevolata per manutenzione caldaia

Normative - L'aliquota Iva agevolata del 10% si deve applicare anche agli interventi periodici ed obbligatori di manutenzione delle caldaie di fabbricati abitativi.

Case in vendita a Roma: l'edilizia convenzionata

Comprare casa - Acquistare un immobile, scegliendo tra una serie di proposte di case in vendita a Roma e usufruendo quando è possibile dei vantaggi dell'edilizia convenzionata.

Porte, detrazioni fiscali e IVA

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In quali situazioni installare porte esterne, porte blindate e porte interne può beneficiare di detrazioni fiscali e dell'applicazione di IVA a tasso agevolato?

IVA e detrazioni fiscali per completamento casa al rustico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si completa una casa lasciata al rustico, per l'applicazione dell'iva e per benefciare di detrazioni fiscali per i nuovi lavori bisogna valutare vari aspetti.

Contabilità e fatture per detrazioni 50% e 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si eseguono lavori che possono beneficiare di detrazioni fiscali è utile stilare contabilità e fatture distinte per agevolare pagamenti e archiviazione.

Iva agevolata al 10% per ristrutturazione edilizia

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come funziona l'applicazione dell'Iva quando di intendono eseguire dei lavori di recupero del patrimonio edilizio. Cosa sono i beni significativi e loro regime

IVA agevolata per lavori di ristrutturazione edilizia

Fisco casa - IVA agevolata al 10% e al 4% per gli interventi di ristrutturazione: vediamo nel dettaglio per quali interventi è riconosciuta e i casi in cui non si applica.
REGISTRATI COME UTENTE
328.010 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//