Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2011-05-26 15:17:03

Durc e responsabilità committente


Mset
login
02 Settembre 2010 ore 09:49 4
Salve a tutti
ieri un cliente mi ha chiesto un durc aggiornato.
premesso che in data 19-05-10 è stato emesso un durc regolare (scadenza 90gg - 19-08-10) allegato alla pratica DIA, ora può richiedermi un nuovo durc nonostante i lavori siano terminati?

so che il committente è responsabile per 2 anni successivamente alla fine lavori, ma allora io per 2 anni devo fornirgli un durc ogni 90gg o ogni volta che lo richiede?

mi sembra assurdo in quanto se io non dovessi avere più lavori dopo il suo e perciò non ho bisogno di richiedere altri durc, devo richiederli per forza perché lui ne ha bisogno per due anni?

grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 2 Settembre 2010, alle ore 13:04
    Buongiorno, mi capitano spesso fattispecie simili. Prescindendo dalla disciplina del 1676 c.c., appare evidente che il DURC, quale strumento di tutela del committente, può essere richiesto allorchè le parti non abbiano ancora adempiuto (entrambe) completamente le rispettive obbligazioni, nel caso che C'interessa il pagamento del corrispettivo contrattuale. A lavori finiti e collaudo avvenuto, e corrispettivo saldato, fatte salve le eventuali trattenute a g., il DURC non può essere legittimamente richiesto, se non lo prevede il contratto d'appalto.

  • mset
    Mset Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 3 Settembre 2010, alle ore 10:10
    Ti ringrazio Nabor, sei stato perfetto nella risposta!

    massimo

  • mirkoroma
    Mirkoroma Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 25 Maggio 2011, alle ore 21:25
    Buonasera,
    sono committente per un'opera edile con titolo concessorio regolare. Ho dato i lavori in appalto ad una ditta che al momento di stipulare il contratto mi ha fornito tra gli altri documenti, la domanda per il rinnovo del durc, dicendomi che a giorni avrebbero avuto il durc.
    Nel frattempo il mio direttore dei lavori ha pensato bene di comunicare l'inizio dei lavori fidandosi di quanto comunicatogli in comune - ovvero che la sola domanda per il rinnovo era titolo sufficiente per l'inizio dei lavori.

    Ora sono passati 25 giorni e sono venuto a conoscenza di uno stato di sofferenza dell'impresa, che non avendo liquidità non può pagare arretrati (si parla di circa 70.000?) che ammette di avere con l'inps e la cassa edile.

    Ora ovviamente io mi vedo costretto a sospendere i lavori.
    Quello che chiedo a Voi: sono corresponsabile con l'impresa dei pagamenti inps di questa impresa per i prossimi due anni? Credete sia legittimo non pagare i lavori fin qui eseguiti (circa 34.000?) a titolo di trattenuta sulle eventuali sanzioni future?


    Un enorme ringraziamento a chi vorrà darmi una risposta.

  • stafflavorincasa
    Stafflavorincasa Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 26 Maggio 2011, alle ore 15:17
    Mirkoroma
    Inserisci il tuo quesito in una "nuova" discussione, non riprendere un veccio post ormai concluso.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 11 Maggio 2021 ore 00:32 17
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 10 Maggio 2021 ore 22:34 2
Img freli
Buongiorno a tutti, Un anno fa ho comprato un appartamento che è due piani sopra l'autoclave condominiale, cosa che ignoravo, ma pur essendo l'edificio costruito nel 2008,...
freli 10 Maggio 2021 ore 22:28 25
Img andgio1976
Buongiorno,vi contatto perchè sto ristrutturando casa, la mia domanda è la seguente: è possibile usufruire dello stato avanzamento lavori (SAL) con la...
andgio1976 10 Maggio 2021 ore 18:20 1
Img sscoccimarro
Buongiorno,ho acquistato un appartamento che non aveva il certificato di agibilità in quanto ante 1930.Ho effettuato poi dei lavori di manutenzione straordinaria mediante...
sscoccimarro 10 Maggio 2021 ore 18:14 3
REGISTRATI COME UTENTE
329.036 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//