Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-09-02 17:02:35

Determinazione allaccio fognario e altre utenze


Quest
login
24 Agosto 2020 ore 22:27 2
Buonasera a tutti, sono nuovo.
Vi sottopongo il mio problema.
Abbiamo un terreno edificabile sul quale da piano regolatore, in scadenza nel 2023, è possibile costruire ca 110 mq su due piani.
Il lotto è posizionato a taglio di una strada ad ora privata ed è confinante da una parte con un condomino di 6 appartamenti dall'altro da una villetta singola e dall'altra parte della strada un ad un paio di abitazioni mono e bi familiari.
Per sapere cosa fosse permesso costruire, ho chiesto ad un geometra di informarsi in comune.
A suo dire sembrerebbe che ci siano alcuni problemi:
a) il permesso di edificare mi sarebbe dato solo in contemporanea agli altri lotti non ancora edificati, in breve o edificano tutti o non lo fa nessuno.
b) nonostante gli allacci delle utenze in evidente vicinanza, pare che il comune possa impormi di eseguire i collegamenti in altre zone non contigue al terreno per evitare di pagare di tasca sua eventuali e necessarie estensioni dei tronchi principali che in questo modo sarebbero a mio carico.
Secondo voi è legale quanto sta attuando il comune?
Se fosse vero c'è modo di opporsi e obbligare lo stesso a fare la sua parte portando se eventualmente assente, il tronco nelle vicinanze del terreno?
Grazie 1000.
Fabio.
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Agosto 2020, alle ore 15:49
    Non è così agevole dare un giudizio tanto netto il merito alla legalità della condotta assunta dal Comune.Bisognerebbe confrontarsi con l'ente interessato mediante il dialogo e acquisendo la necessaria documentazione.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 2 Settembre 2020, alle ore 17:02
    Buongiorno Fabio, il Suo è un caso abbastanza diffuso, la risposta sta, appunto, nel piano regolatore del Comune. In linea teorica, si potrebbe addivenire ad una convenzione con l'Ente stesso, che attenui i vincoli prospettati.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img paolobernabo
Buongiorno,potrei cortesemente sapere se è possibile installare una fossa imhoff in un villino unifamiliare situato in lotto intercluso dove i vicini creano problemi per la...
paolobernabo 25 Ottobre 2015 ore 14:56 1
Img clacla86n
Nell'appartamento che ho acquistato è presente una fogna di quelle a dispersione e la società che fornisce il servizio idrico nella mia zona non mi allaccia alla...
clacla86n 29 Settembre 2015 ore 22:33 2
Img diegom
Salve,stiamo costruendo la nostra casa, per l'allaccio alla fognatura principale, visto l'obbligo di avere una pendenza, siamo costretti ad attraversare un prato adibito a...
diegom 04 Agosto 2015 ore 20:52 2
Img machyg
Bungiorno a tutti,avrei urgente bisogno di aiuto.Il mio compagno a breve dovrebbe iniziare i lavori di ristrutturazione/ampliamento appartamento casa indipendente; al piano...
machyg 07 Luglio 2014 ore 13:50 1
Notizie che trattano Determinazione allaccio fognario e altre utenze che potrebbero interessarti


Ristrutturazione edilizia e nuova posizione degli scarichi

Ristrutturazione - Negli interventi di Ristrutturazione edilizia, una condizione che determina le scelte di tipo architettonico, riguarda la posizione degli scarichi fognari esistenti.

Il conduttore e le spese per la manutenzione dell'impianto fognario

Affittare casa - La manutenzione dell'impianto fognario può attenere al suo uso, ovvero alla sua conservazione in stato di funzionamento. Quand'è che deve pagare il conduttore?

Fognatura e danni ai condomini

Liti tra condomini - Un condomino fa causa alla compagine per chiederle il risarcimento del danno provocato da un rigurgito della fognatura condominiale.Il fatto, fin qui,

Impianto fognario e scarichi condominiali

Ripartizione spese - L'impianto fognario condominiale e le parti di proprietà esclusiva: individuazione dei difetti e soluzioni per la loro eliminazione.

Ripartizione spese e contrasti sulla braga

Condominio - Danni all'impianto fognario, individuazione del punto danneggiato e scelta del criterio di ripartizione delle spese: il caso della braga.

Esenzione Imu: la prova della dimora abituale è data dai consumi

Fisco casa - Solo i consumi effettuati dal contribuente e dal suo nucleo familiare forniscono prova della dimora abituale ai fini dell'esenzione Imu. Lo dice la Ctp di Napoli

Bagno interrato: evitare errori di costruzione

Zona bagno - Quali problemi per gli scarichi fognari possono sorgere collocando un bagno nell'interrato o nel seminterrato e quali sono gli accorgimenti efficaci per prevenirli?

Condominio e impianto autonomo di fognatura

Ripartizione spese - Secondo i giudici l'impianto della fognatura è una parte comune del condominio, e chi ha un impianto autonomo è tenuto pagare le spese relative alla sua conservazione.

Cabina Elettrica

Impianti - Le cabine di trasformazione permettono di cambiare i parametri elettrici adattando grandi potenze in gioco e riducendole per l'impiego negli impianti utilizzatori.
REGISTRATI COME UTENTE
325.340 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//