Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Comodato d'uso notizie


Alexs69
login
14 Gennaio 2017 ore 21:10 3
Sarei interessato a conoscere gli argomenti più interessanti riguardante l'argomento in oggetto.
Quale sono le norme principali, per un affitto di appartamento, locato nel comune del richiedente il comodato, non essendo parente del proprietario dell'appartamento, oltre le norme che riguardano quali tasse e tributi, debbono pagare ciascuno dei due contraenti.
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Gennaio 2017, alle ore 10:51
    Ciao, premesso che comodato è cosa diversa dall' affitto e dalla locazione, in generale, per quanto riguarda i rapporti contrattuali del comodato puoi leggere questo articolo.
    https://www.lavorincasa.it/il-comodato-d-uso/
    Quanto a tasse etc, la risposta varia da caso a caso.
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
    rispondi citando
  • fubomusica
    Fubomusica Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 8 Febbraio 2017, alle ore 13:26
    Buongiorno, avrei un quesito da sottoporvi.
    Sto acquistando due unità immobiliari vicine (sullo stesso terreno), una in buono stato che verrà abitata dopo una leggera ristrutturazione e la seconda invece è una casa più malandata e vecchia, nella quale a piano terra ha sede un Inter club del quale l'attuale proprietario dei due immobili è il Presidente.
    Io vorrei acquistarli entrambi per non avere un domani il problema di dover condividere gli spazi comuni con gente che non conosco.
    Il desisderio del proprietario sarebbe quello di tenersi però la casa che fa da sede all'Inter club per motivi affettivi visto che questo club è stato fondato dal padre.
    Io non avrei bisogno oggi di questa casa per cui la lascerei in disuso, utilizzandola come deposito e magari sistemandola nel corso degli anni e non avrei alcun problema a lasciare al suo interno la sede del club, ma mi chiedo: che complicazioni potrei trovare, a quale titolo potrei lasciare il club all'interno, quali rischi corro in qualità di proprietario se dovesse succedere qualche incidente con danni a cose ..... o peggio a persone, penso ad un corto circuito, a un crollo per un cedimento strutturale o chissà cos'altro ?
    Attendo vostri consigli.
    Mi piacerebbe che i Responsabili del club fossero anche responsabili della manutenzione della casa e che siano loro a rispondere in caso di incidenti, come mi piacerebbe che le tasse o eventuali oneri fossero a loro carico, visto che sarei comunque intenzionato a non chiedere alcuna cifra a titolo di affitto o altro.
    Grazie
    SalutiFulvio
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente Fubomusica
    Mercoledì 8 Febbraio 2017, alle ore 16:11
    Buongiorno, avrei un quesito da sottoporvi.
    Sto acquistando due unità immobiliari vicine (sullo stesso terreno), una in buono stato che verrà abitata dopo una leggera ristrutturazione e la seconda invece è una casa più malandata e vecchia, nella quale a piano terra ha sede un Inter club del quale l'attuale proprietario dei due immobili è il Presidente.
    Io vorrei acquistarli entrambi per non avere un domani il problema di dover condividere gli spazi comuni con gente che non conosco.
    Il desisderio del proprietario sarebbe quello di tenersi però la casa che fa da sede all'Inter club per motivi affettivi visto che questo club è stato fondato dal padre.
    Io non avrei bisogno oggi di questa casa per cui la lascerei in disuso, utilizzandola come deposito e magari sistemandola nel corso degli anni e non avrei alcun problema a lasciare al suo interno la sede del club, ma mi chiedo: che complicazioni potrei trovare, a quale titolo potrei lasciare il club all'interno, quali rischi corro in qualità di proprietario se dovesse succedere qualche incidente con danni a cose ..... o peggio a persone, penso ad un corto circuito, a un crollo per un cedimento strutturale o chissà cos'altro ?
    Attendo vostri consigli.
    Mi piacerebbe che i Responsabili del club fossero anche responsabili della manutenzione della casa e che siano loro a rispondere in caso di incidenti, come mi piacerebbe che le tasse o eventuali oneri fossero a loro carico, visto che sarei comunque intenzionato a non chiedere alcuna cifra a titolo di affitto o altro.
    Grazie
    SalutiFulvio
    Ciao, da quanto ho capito tu compreresti tutto e lasceresti a lui solo la parte dove si trova l'inter club. Puoi fare un contratto di comodato - che è tipicamente gratuito - con le clausole che hai in mente (alcune sono previste per legge con riferimento al comodato) e lo registrate all'Agenzia delle entrate. Tieni presente però che in quanto proprietario, non puoi completamente liberarti di alcune responsabilità, come rischi connessi ad es. al crollo. Per quanto riguarda le tasse sarebbero ripartite a seconda del tipo. Visto che lo faresti per tutelarti, ti sarebbe utile un legale.
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img arcangelo.calo
Salveil mio contratto di locazione scade il 1° luglio 09, a quale indice Istat dovrei aggiornarlo giugno o luglio (che non è ancora stato pubblicati) e qual'è il...
arcangelo.calo 28 Giugno 2009 ore 16:37 1
Img maryquant
Buonasera.Vorrei chiedere come si fa a stipulare un contratto di affitto per l'appartamento di proprietá del condominio.Grazie...
maryquant 27 Agosto 2015 ore 23:09 7
Img elisamts88
Buongiorno, ho un dubbio riguardo la pertinenza di spese per la riparazione di due problemi strutturali verificatisi nell'appartamento (anni '70) in cui sono in affitto. Un...
elisamts88 12 Settembre 2019 ore 14:09 3
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img alexciri
Possiedo un appartamento che ho affittato con un contratto di locazione di 4+4, rinnovabile automaticamente a meno che io avvisi gli inquilini 6 mesi prima con raccomandata A/R...
alexciri 26 Marzo 2014 ore 16:05 1
Notizie che trattano Comodato d'uso notizie che potrebbero interessarti


Non c'è usucapione in caso di comodato dell'immobile

Proprietà - Il comodato ultra ventennale di un immobile comprato con contratto nullo non vale ai fini dell'usucapione. I chiarimenti della sentenza della Corte di Cassazione

Comodato e spese condominiali

Ripartizione spese - Il comodato d'uso è un contratto da cui deriva un diritto personale di godimento. La relazione tra comodato e spese condominiali e i vantaggi per il comodante.

Dichiarazione IMU e TASI: quali novità con il Decreto Crescita?

Fisco casa - Semplificazioni per comodato d'uso e locazioni a canone concordato. Niente obbligo di comunicazione al Comune per beneficiare degli sconti fiscali su IMU e TASI

Comodato d'uso gratuito: sconto IMU e TASI

Fisco casa - Introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 l'agevolazione per IMU e TASI sugli immobili concessi in comodato d'uso gratuito ai parenti in linea retta di primo grado

Comodato d'uso gratuito: chi paga le spese condominiali?

Ripartizione spese - Chi è tenuto al pagamento delle spese condominiali e di quelle di manutenzione straordinaria in caso di comodato d'uso gratuito. Obblighi nascenti dal contratto

Con il comodato d'uso non c'è usucapione

Affittare casa - Per la Corte di Cassazione il comodato di un alloggio ad uso abitativo non consente l'usucapione, a meno che non sia data prova dell'interversione del possesso.

Il contratto di comodato d'uso

Affittare casa - Nel comodato d'uso una parte consegna all'altra una cosa affinché questa se ne serva per un uso e un tempo stabilito, con l'obbligo di restituirla al comodante.

Risoluzione del contratto di locazione: obbligatoria la registrazione

Leggi e Normative Tecniche - La risoluzione del contratto di locazione deve essere registrata. Lo afferma la CTP di Milano che condanna un contribuente per aver tardivamente versato l'imposta

Pagamento e casi particolari riguardanti l'IMU sulla seconda casa

Fisco casa - Se sull'abitazione principale non si paga, eccetto quelle di lusso e di pregio, l'IMU seconda casa è sempre dovuta ma ci sono casi particolari. Ecco quali sono.
REGISTRATI COME UTENTE
308.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Internorm
  • Weber