Agibilità dopo manutenzione straordinaria


Al termine dei lavori di manutenzione straordinaria sulla nostra villetta (completo abbattimento dei tramezzi, rifacimento di tutti gli impianti) il comune ci ha richiesto l'agibilità.

Gli architetti che hanno seguito le opere ci dicono che mai altri comuni hanno fatto simile richiesta e che oltretutto essendo l'abitazione del 1961 non ha nemmeno un'agibilità originaria, in quanto prima del 1965 (circa) non era obbligatorio consegnarla.

Può il comune obbligarci? Ricordo che sono oltre 1000 euro richiesti dall'ing. della sicurezza per certificare l'agibilità.

E' vera la storia circa le abitazioni pre-1965?

Grazie
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Novembre 2008, alle ore 23:21
    Di norma i comuni indicano che la mancanza del certificato di abitabilità può essere consentito quando il fabbricato sia stato costruito in data anteriore al 1961 e non modificato dopo tale data.

    La ristrutturazione può essere considerata "modifica" e l'ufficio tecnico comunale può di sua iniziativa esigere il nuovo certificato.
    rispondi citando
  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 07:08
    Di norma i comuni indicano che la mancanza del certificato di abitabilità può essere consentito quando il fabbricato sia stato costruito in data anteriore al 1961 e non modificato dopo tale data.

    La ristrutturazione può essere considerata "modifica" e l'ufficio tecnico comunale può di sua iniziativa esigere il nuovo certificato.

    Ma abitabilità e agibilità sono la stessa cosa?
    Io sapevo che erano due cose diverse...
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 08:35
    Sono cose diverse che rappresentano lo stesso concetto.

    Se un immobile non è "agibile" non è nemmeno "abitabile"!
    rispondi citando
  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 09:04
    Ma se richiedono l'abitabilità richiedono una cosa ben diversa rispetto all'agibilità

    Quindi: tu mi dici che possono richiedere l'abitabilità. Questo non mi spaventa, non richiede calcoli strutturali costosissimi.

    Nel mio caso invece richiedono l'agibilità, l'ing. dovrebbe fare costose indagini di statica.

    Richiedo: hanno diritto a richiedere l'agibilità?
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 12:15
    Ripeto, ogni comune può comportarsi autonomamente.

    Se il geometra comunale lo ritiene necessario, il certificato può essere richiesto.

    (ho appena controllato un rogito fatto da mio padre nel 1960, nella documentazione è presente un certificato diciamo cumulativo, nel quale viene dichiarata l'agibilità e l'abitabilità)
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img telemaco.gm
Buonasera,volevo farvi delle domande:quando si fanno dei lavori straordinari in un condominio dove c'è un amministratore, di regola le quote vengono versate su un fondo...
telemaco.gm 01 Luglio 2015 ore 18:07 2
Img minone77
Salve a tutti,io sono un dipendente statale, quindi con potenziale accesso a mutui agevolati INPDAP, ma per poterne usufruire mi è stato richiesto il certificato di...
minone77 04 Ottobre 2014 ore 10:27 2
Img ella.bo.7
Buongiorno.Necessiterei di un'informazione:come faccio, quindi a chi mi devo rivolgere, per sapere se i lavori di manutenzione straordinaria in corso per la ristrutturazione di un...
ella.bo.7 21 Novembre 2013 ore 09:38 4
Img massimo73j
Abito in un codominio composto da quattro appartamenti con complessivi 7 proprietari;durante le ultime piogge, nel mio appartamento  c'è stata una vistosa...
massimo73j 16 Marzo 2014 ore 16:35 6
Img paolograffeo
Stabilito che la verniciatura delle ringhiere metalliche dei balconi che si affacciano sui prospetti del palazzo  e gli stessi  sono considerati beni di proprietà...
paolograffeo 07 Settembre 2015 ore 12:38 1
Notizie che trattano Agibilità dopo manutenzione straordinaria che potrebbero interessarti
Manutenzione straordinaria bagno: comprende anche l'installazione sanitari?

Manutenzione straordinaria bagno: comprende anche l'installazione sanitari?

Leggi e Normative Tecniche - Dal Tar della Toscana arrivano importanti chiarimenti sulla possibilità o meno di considerare l'installazione di sanitari intervento di manutenzione straordinaria
Manutenzione straordinaria urgente e ruolo dell'amministratore

Manutenzione straordinaria urgente e ruolo dell'amministratore

Condominio - Amministratori di condominio state attenti a ciò che dite alle imprese!Nel caso di lavori di manutenzione straordinaria urgenti
Manutenzione Straordinaria

Manutenzione Straordinaria

Restauro edile - Gli interventi di manutenzione straordinaria sono quelli necessari a rinnovare e sostituire parti anche strutturali o realizzare e integrare impianti e servizi igienici.

Frazionamento e accorpamento sono manutenzione straordinaria

Catasto - Il Decreto Sblocca Italia ha modificato la definizione valida a livello nazionale di manutenzione straordinaria incorporando anche il frazionamento e l'accorpamento.

Mutui per ristrutturazione casa

Mutui e assicurazioni casa - Oltre che per l'acquisto, un mutuo può essere richiesto anche per finanziare lavori di ristrutturazione, manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria.

L'installazione di un condizionatore è sufficiente per avere diritto anche al bonus mobili?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'installazione di una pompa di calore che comporta risparmio energetico può godere della detrazione sulle ristrutturazioni ed è presupposto per il bonus mobili

Preventivo approvato e difformità dei lavori

Condominio - Il codice civile distingue due tipi d'interventi manutentivi del condominio: quelli di manutenzione ordinaria e quelli di manutenzione straordinaria.

Comunicazione Inizio Lavori (CIL)

Leggi e Normative Tecniche - La Comunicazione inizio lavori (CIL) introdotta nel 2010 dalla Legge 73/10 permette di semplificare l'iter per alcuni interventi tra cui la manutenzione straordinaria.

Amministratore e lavori straordinari

Condominio - L?assemblea, ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 1135 e 1136 c.c. è competente a deliberare sui lavori straordinari relativi alle parti
REGISTRATI COME UTENTE
304.757 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Vimec
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Internorm
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.