Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stucco epossidico


Salve a tutti!!
Dovrei stuccare un appartamento di circa 120m2  fuga di 1mm, l'indecisione sta nella scelta dello stucco, stucco cementizio o stucco epossidico??
Qualcuno mi sa dire pro e contro dell'epossidico?
Vi ringrazio anticipatamente.
Un saluto
Modificato il 29 Marzo 2015 ore 15:17
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Marzo 2015, alle ore 23:33 - ultima modifica: Domenica 12 Aprile 2015, alle ore 22:08
    Ciao,

    lo stucco epossidico è un prodotto utilizzato soprattutto per rivestire ambienti molto umidi con le piastrelle. In genere si fa riferimento a bagni e cucine.

    Ha una consistenza molto più dura dello stucco normale, per questo motivo è più difficile da stendere, ma ha un sacco di vantaggi tra cui il fatto che:

    - non si sporca, quindi mantiene il colore della fuga da te scelto
    - evita la formazione di funghi e muffa

    per quanto riguarda l'aspetto economico potrebbe costarti un pò in più del classico stucco cementizio poichè bisogna stare molto attenti quando lo si posa in opera, perchè essendo come una sorta di ceramica liquida se le sbavature restano sulla piastrelle e non vengono pulite immediatamente rimangono a vita.
    Questo è uno dei motivi principali per cui il posatore potrebbe chiederti un sovrapprezzo.

    ciao spero di esserti stata d'aiuto
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Marzo 2015, alle ore 00:37
    Oltre a quanto ti hanno già detto, siccome lo stucco epossidico è più caro dello stucco cementizio e costa molto di più posarlo, va usato solo se davvero serve.

    Se devi stuccare il mosaico, è praticamente obbligatorio, per esempio.
    Se vuoi stuccare piastrelle bianche su bianco... uno stucco cementizio si sciupa dopo 1 mese, assorbendo lo sporco, per cui quello epossidico è obbligatorio.

    Ma se devi stuccare in grigio o colori scuri... usa pure quello cementizio.

    Poi... è vero che le sbavature vanno subito pulite, ma non perchè dopo non sia possibile rimediare... dopo è solo più difficile farlo.
    Ogni produttore di stucco ha a catalogo l'apposito detergente per eliminare le macchie e sbavature di stucco.


    rispondi citando
  • giumar84
    Giumar84 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2015, alle ore 19:47
    Vi ringrazio per le risposte

    Che marche consigliate in relazione al costo-lavorabilità-qualità??
    rispondi citando
Notizie che trattano Stucco epossidico che potrebbero interessarti


Caratteristiche e utilizzi dello stucco epossidico

Pavimenti e rivestimenti - Lo stucco epossidico utilizzato come collante e riempitivo tra le piastrelle di rivestimento, vanta ottime caratteristiche tra cui elevata igienicità e resistenza.

Monomix, il nuovo stucco pronto per fughe tra piastrelle

Fai da te Muratura - Lo stucco in pasta pronto all'uso non richiede di essere miscelato come quello in polvere e la sua applicazione è molto semplice, anche per chi non è esperto.

Stucco antiritiro per il fai da te

Facciate e pareti - Per chi ama il fai da te sono oggi disponibili sul mercato prodotti che rendono la posa più facile e la una resa finale ottimale, vediamo con questo articolo uno stucco particolare.

Manutenzione dello stucco veneziano

Pulizia e manutenzione - La pulizia dello stucco veneziano è di fondamentale importanza per preservarne la bellezza e la brillantezza, deve essere delicata, nel rispetto della superficie.

Riparare le fessure del legno

Bricolage legno - Le fessure del legno possono essere rese invisibili allo sguardo attraverso lo stucco, che contribuirà a restituire solidità alla struttura danneggiata.

Applicare stucchi e bordini

Fai da te Muratura - Lo stucco permette di conferire personalità agli ambienti interni e di creare in modo semplice delle decorazioni di grande impatto dal punto di vista estetico.

La stuccatura del legno

Bricolage legno - Dopo aver sverniciato un mobile possono rimanere difetti soprattutto sulle superfici esterne, per questo vi spiegheremo come poter intervenire con degli stucchi adeguati.

Restaurare mobili con uno stucco fai da te!

Bricolage legno - Come realizzare in tempi di crisi economica uno stucco per il legno da restauratore, al fine di recuperare e riutilizzare mobili ammalorati, vecchi o antichi.

Stucco veneziano: una finitura pregiata intramontabile

Facciate e pareti - Lo stucco veneziano è una tecnica di finitura antica che permette di ottenere superfici dall'effetto lucido e liscio, con rilievi ottenuti mediante lo spatolato.
REGISTRATI COME UTENTE
308.263 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Wienerberger