Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-08-20 17:09:24

Sottotetto fai da te


Jonnystecchinobis@gmail.com
login
19 Agosto 2022 ore 15:02 1
Buongiorno a tutti.
Ho quasi ultimato i lavori di ristrutturazione di una casa autonoma e vorrei sistemare il sottotetto da solo.
Il sottotetto è di circa 100mq su 4 ambienti con una finestra da cui si accede al tetto. Il tetto è molto spiovente, da 160 cm al centro fino a poche decine di centimetri sul perimetro esterno.
Attualmente è di mattoni a vista con fughe non rifinite e travi in legno non trattate.

Nel fare i lavori abbiamo fatto eseguire una soletta per renderlo calpestabile e pronto per un'eventuale pavimentazione.
Inoltre i timpani sono stati rivestiti con cartongesso per migliorare la coibentazione
Essendo in contatto con la casa tramite una scala a botola, in ogni caso vorrei dargli una sistemata anche per una questione di insetti, topi, pipistrelli e tutte le creaturine che si possono annidare in un sottotetto lasciato a se stesso.

A questo punto vorrei approfittare per farci un magazzino dove riporre le cose che si usano raramente o che non si usano per lunghi periodi dell'anno (addobbi natalizi, sdraie, lettini da mare, attrezzatura da sci...).Pensavo di procedere da solo con dei lavori da fare dall'alto verso il basso pressappoco così:

- carteggiatura delle travi e delle limette (non una vera e propria sabbiatura ma una carteggiatura o una passata con spazzola metallica per portare via "il grosso"
- che dite, posso evitare la sabbiatura? Di certo migliore ma sicuramente più invasiva e che necessita di attrezzature professionali.
- stuccatura dei fori e delle crepe più grandi
- veriniciatura con impregnante ignifugo per legno
- riempimento spazie tra travi e limette con schiuma poliuretanica
- pensate vada bene la schiuma (leggera e facile da usare...ma costosa) o dovrei usare altre souzioni?
- imbiancatura soffitto
- spianatura grossolana fughe dei mattoncini
- è necessaria volendo poi applicare lastre di cartongesso incollate?
- applicazione cartongesso alle pareti con adesivo e tasselli (non va messo isolamento ma serve solo per spianare le pareti e credo che l'intonaco sia poco pratico in un ambiente così basso e stretto)
- imbiancatura
- pavimento laminato.

Non sono un professionista ma mi sono sempre dilettato con lavori di falegnameria e simili (non mi sono mai cimentato con la muratura) ma spero di poter sistemare tutto con molta calma durante l'inverno.In ogni caso sono lavori che servono giusto per dare una ripulita e non è richiesta una grande precisione.
Allego qualche foto di prima che fosse realizzato massetto e cartongesso sui timpani.
Che dite, posso procedere come pensavo o devo prevedere qualche cosa di diverso?
I "lavori" dovrebbero iniziare a fine ottobre quindi ho ancora tutto il tempo necessario per organizzarmi.
Grazie.
Modificato il 19 Agosto 2022 ore 15:04
  • god!
    God! Ricerca discussioni per utente
    Sabato 20 Agosto 2022, alle ore 17:09 - ultima modifica: Sabato 20 Agosto 2022, all or 17:18
    Ciao!  Per sommi capi è adeguato il procedimento che intendi seguire.
    Al posto della schiuma poliuretanica,  un’interessante alternativa si può avere trasformando gli scarti della lavorazione della carta in un isolante ecologico, composto da fiocchi di cellulosa, con l'aggiunta di additivi naturali (tra cui la calce idrata, l'idrossido di alluminio..) con cui si possono riempire intercapedini ma anche solai e coperture.
    La fibra di cellulosa è inattaccabile dalle muffe, dagli insetti e dai roditori, è resistente all’umidità, autoestinguente e traspirante. Anche il costo è competitivo rispetto ai prodotti di origine petrolchimica.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img atacama
Salve a tutti.Sto montando un controsoffitto in cartongesso in una stanza di 10 mq.Ho i seguenti dubbi: 1) A causa del cemento armato che non riesco forare se non per una...
atacama 30 Agosto 2022 ore 21:24 2
Img gianni glieca
Buonasera a tutti.Spero di essere nel forum giusto, se così non fosse me ne scuso.Essendo meno di un principiante, volevo sapere se qualcuno dei frequentatori del forum ha...
gianni glieca 26 Agosto 2022 ore 18:14 2
Img mario domeniconi
Buonasera, vorrei cogliere il tempo delle mie ferie per dipingere dei vecchi nani da giardino, che presentano già della vecchia pittura da rimuovere.Vorrei sapere più...
mario domeniconi 18 Agosto 2022 ore 17:52 1
Img pautax
Buongiorno,3 anni fa ho avanzato 7 litri di pittura lavabile mano unica MAX M. che ho chiuso in una latta pulita, al buio, in cantina.Ora lo riapro, la trovo separata: liquido...
pautax 17 Agosto 2022 ore 14:55 1
Img cecilia la vecchia
Salve a tutti, sono in affitto in Germania e vorrei dipingere alcune delle pareti del mio appartamento.Ma qui usano mettere la carta da parati sui muri e dipingerla di bianco a...
cecilia la vecchia 15 Agosto 2022 ore 12:12 1
Notizie che trattano Sottotetto fai da te che potrebbero interessarti


È sempre consentito il cambio di destinazione uso sottotetto?

Leggi e Normative Tecniche - In base al parere fornito dal Consiglio di Stato è considerata in ogni caso sempre valida e ammissibile la variazione della destinazione d'uso di un sottotetto?

Approfondimento detrazioni sottotetto

Normative - Quali sono le condizioni per accedere alla detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie in caso di opere di recupero di un sottotetto a fini abitativi?

Detrazioni 65% e 50% per recupero di sottotetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali lavori eseguiti per il recupero di un sottotetto possono beneficiare della detrazione sul risparmio energetico (65%) o per le ristrutturazioni edilizie (50%)?

Isolare un sottotetto non abitabile

Isolamento termico - Per risparmiare sulla spesa del riscaldamento è fondamentale coibentare l'involucro, ma le tecniche per isolare il sottotetto sono differenti a seconda dei casi.

Enea chiarisce utilizzo del Superbonus per la coibentazione del tetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come beneficiare della misura agevolativa del Superbonus in caso di coibentazione del tetto e cos'è previsto nell'ipotesi di lavori conclusi in maniera parziale

Come può essere utilizzato il sottotetto?

Parti comuni - Il sottotetto, se di proprietà condominiale, può essere utilizzato da ogni condomino a proprio piacimento purché ciò non leda il pari diritto dei suoi vicini.

Guardaroba in sottotetto: progetto e foto della realizzazione

Sottotetto - Ridare vita a un sottotetto: ristrutturazione e arredamento finalizzati a ricavare un armadio guardaroba, una parete attrezzata e una armadiatura contenitiva.

Sottotetto in condominio, come capire di chi è?

Parti comuni - Come valutare a chi appartiene il sottotetto in un edificio in condominio se gli atti di acquisto o il regolamento contrattuale non specificano nulla in merito?

Abbaini in condominio

Assemblea di condominio - L'abbaino, ovvero l'apertura praticata sul tetto dell'edificio per dare luce ed aria agli ambienti sottostanti, necessita di autorizzazioni anche in ambito condominiale.
REGISTRATI COME UTENTE
340.149 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//