Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-09-09 10:32:15

Re: ho bisogno un parere sul risc. a pavimento


Lordario
login
06 Settembre 2008 ore 20:42 10
Ciao a tutti sono nuovo del forum, volevo un parere da voi luminari.
Ho preso un appartamento che all'inizio ,da progetto, ancora prima di essere costruito, come impianto di riscaldamento prevedeva i classici termosifoni.
Stà il fatto che un bel gg il costruttore mi chiama e mi dice che avrebbe messo l'impianto di riscaldamento a pavimento ma in bagno avrebbe messo il classico termosifone...........alchè essendo poco ferrato in materia non mi risultava una cosa strana.
Però dopo varie ricerche ho scoperto che la temp di esercizio del riscaldamento a pavimento è più bassa di un normale impianto a termosifoni.
Quindi la mia domanda è perché secondo voi in bagno non vuole metterlo?
un altra domanda...è possibile riuscire a scaldare il bagno con il termosifone anche con quelle temperature di esercizio?
Ma è una pratica comune o è scemo il costruttore(Probabile)
Grazie per l'eventuale risposta
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Sabato 6 Settembre 2008, alle ore 22:15
    Se hai tempo di leggere...

    http://www.archibagno.it/archiforum/msgtopic.aspx?tid=35&idc=4

    http://www.archibagno.it/archiforum/msgtopic.aspx?tid=77&idc=4

    http://www.archibagno.it/archiforum/msgtopic.aspx?tid=689&idc=4

    http://www.archibagno.it/archiforum/msgtopic.aspx?tid=694&idc=4

  • moezd
    Moezd Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Settembre 2008, alle ore 08:59
    A quello ti hanno già detto io ti aggiungo che non è pratica comune lasciare fuori il bagno, sicuramente li non hanno lo spessore giusto per il massetto (per via del maggior numero di tubi presenti in bagno), che deve essere di 10 cm. hanno cannato, quindi ti hanno fatto una scarpa e una ciabatta. va a finire che ti tocca tenere la porta aperta per riscaldare il bagno, ciao.

  • lordario
    Lordario Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Settembre 2008, alle ore 14:43
    Grazie per le risposte..............ne ho un altra...............ma allora se non fanno in bagno l'impianto a pavimento e mettono o il termoarredo o il termosifone normale la caldaia può lavorare a due differenti temperature di mandata?...............

  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Settembre 2008, alle ore 14:46
    Grazie per le risposte..............ne ho un altra...............ma allora se non fanno in bagno l'impianto a pavimento e mettono o il termoarredo o il termosifone normale la caldaia può lavorare a due differenti temperature di mandata?...............


    sicuramente un impianto del genere non è il migliore che si possa fare, non esiste far lavorare la caldaia su due "livelli" di temperatura

  • moezd
    Moezd Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Settembre 2008, alle ore 19:26
    Probabilmente avrai un termosifone che viaggerà intorno ai 30 gradi, che è la temperatura (approssimativa) dell'impianto.

  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Settembre 2008, alle ore 19:33
    Grazie per le risposte..............ne ho un altra...............ma allora se non fanno in bagno l'impianto a pavimento e mettono o il termoarredo o il termosifone normale la caldaia può lavorare a due differenti temperature di mandata?...............


    Diciamo che in bagno qualcosa si può mettere all'interno della porta a pavimento..

    In realtà esistono caldaie che gestiscono due impianti differenti, anche se molti, preferiscono installare i termoarredo in bagno a bassa temperatura.

    .

  • lordario
    Lordario Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Settembre 2008, alle ore 12:27
    Un mio amico ha parlato con un ingegnere che gli ha detto così: "da una sola caldaia parte un tubo con acqua calda (tipo 60°C) che poi si sdoppia.
    un tubo continua a 60° per i radiatori (termosifoni) dei bagni; l'altro (per il riscaldamento a pannelli)viene intercettato da una valvola a tre vie (per la miscelazione dell'acqua a 60°C con acqua fredda): una sonda termica posta dopo questa valvola regola l'apertura e chiusura della valvola a tre vie così da avere la temperatura richiesta dai pannelli a pavimento."


    Ma a questo punto (a mio parere) la caldaia a condensazione non servirebbe a niente e il vantaggio di risparmiare con le basse temperature andrebbe perso se l'impianto lavora a 60° e poi "viene raffredato"...........o mi sbaglio?

  • massi3860
    Massi3860 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Settembre 2008, alle ore 14:53
    Un mio amico ha parlato con un ingegnere che gli ha detto così: "da una sola caldaia parte un tubo con acqua calda (tipo 60°C) che poi si sdoppia.
    un tubo continua a 60° per i radiatori (termosifoni) dei bagni; l'altro (per il riscaldamento a pannelli)viene intercettato da una valvola a tre vie (per la miscelazione dell'acqua a 60°C con acqua fredda): una sonda termica posta dopo questa valvola regola l'apertura e chiusura della valvola a tre vie così da avere la temperatura richiesta dai pannelli a pavimento."


    Ma a questo punto (a mio parere) la caldaia a condensazione non servirebbe a niente e il vantaggio di risparmiare con le basse temperature andrebbe perso se l'impianto lavora a 60° e poi "viene raffredato"...........o mi sbaglio?

    Il miglior rendimento di una caldaia a condensazione si ha quando il fluido termovettore varia da 30° a 50° centigradi.

    Di solito gli impianti a pavimento sono realizzati sempre come descrive il tuo amico ingegnere e non aumentando oltre i 50° la temperatura massima è possibile anche installare lo scalda salviette in bagno .

    Di solito in bagno non si mettono pannelli radianti poichè o si montano a parete o a pavimento, vista l'esiguità di spazio per l'ingombro dei sanitari e la ristrettezza dell'ambiente, oltre che per i vari impianti intersecantisi non ci sono gli spazi suffcienti per la realizzazione. Lo sclada salviette a Bassa temperatura risulta peraltro anche molto utile per asciugare le salviette...

    Ciauz

    Max

  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Settembre 2008, alle ore 14:59
    Diciamo che lo scaldasalviette è integrativo al riscaldamento esistente proprio per raggiungere le calorie richieste dall'ambiente...

    Il problema è che molti termotecnici sono per lo scaldasalviette a bassa temperatura, costringendo gli utenti ad acquistare radiatori di notevoli dimensioni nonché di maggior costo di acquisto, spesso poi, difficili da posizionare...

  • lordario
    Lordario Ricerca discussioni per utente
    Martedì 9 Settembre 2008, alle ore 10:32
    Grazie delle risposte

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 10 Maggio 2021 ore 22:34 2
Img freli
Buongiorno a tutti, Un anno fa ho comprato un appartamento che è due piani sopra l'autoclave condominiale, cosa che ignoravo, ma pur essendo l'edificio costruito nel 2008,...
freli 10 Maggio 2021 ore 22:28 25
Img andgio1976
Buongiorno,vi contatto perchè sto ristrutturando casa, la mia domanda è la seguente: è possibile usufruire dello stato avanzamento lavori (SAL) con la...
andgio1976 10 Maggio 2021 ore 18:20 1
Img sscoccimarro
Buongiorno,ho acquistato un appartamento che non aveva il certificato di agibilità in quanto ante 1930.Ho effettuato poi dei lavori di manutenzione straordinaria mediante...
sscoccimarro 10 Maggio 2021 ore 18:14 3
Img c.s.
Buongiorno,sono arrivata a due possibili progetti per i bagni del mio appartamento da ristrutturare.Attualmente c'è un solo bagno con ingresso da corridoio e finestra...
c.s. 10 Maggio 2021 ore 06:59 3
REGISTRATI COME UTENTE
329.034 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//