Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-11-20 15:07:26

Problema temperatura acqua non costante e mai tiepida


Gaetanino21
login
19 Novembre 2021 ore 21:50 3
Ciao,

ho una caldaia Ferroli Econcept In 25 C, attivata la prima volta nel 2019, in un condominio del 2014 che ha anche i pannelli solari. Io sono al 2° piano.

Ho un problema: in pratica non riesco ad avere acqua tiepida nel senso che, ad esempio, mentre faccio la doccia, imposto acqua calda, inizia ad uscire molto calda, percià imposto, come è naturale, il miscelatore al centro, per averla più tiepida, a quel punto inizia ad uscire molto fredda e resta fredda per anche 1 minuto, anche se re-imposto il miscelatore per acqua calda, prima di tornare bollente.

Ho chiamato un idraulico e mi ha detto che secondo lui si è "starato" il sensore di temperatura della caldaia, perciò mi ha impostato la temperatura dell'acqua sanitaria da 45°C a 55°C, in questo modo, provando con il miscelatore del rubinetto del bagno, impostandolo a metà è uscita sempre acqua tiepida ed è restato così per tutto il tempo in cui ha provato, perciò il problema sembra essersi risolto.

Solo che non mi sembra una cosa normale, mi confermate? Intanto in questo modo, se per sbaglio metto acqua completamente calda, questa esce veramente troppo calda; inoltre mi preoccupo anche del consumo di gas maggiore! Ho letto anche che la temperatura consigliata per l'acqua sanitaria nelle caldaie è tra 40°C e 50°C; addirittura in un vecchio appartamente dove stavo prima (con una caldaia molto più vecchia) la temperatura dell'acqua sanitaria era impostata a 39°C e si manteneva sempre perfettamente costante, oltre a miscelare molto bene, sia in doccia che in altri rubinetti!

Il tecnico della caldaia l'ho sentito al telefono (perchè la chiamata di 20€ me la vorrei risparmiare per ora, avendone spesi 30 per l'idraulico che di fatto mi ha solo cambiato la temperatura sanitaria della caldaia) e mi ha detto che quello che ha fatto l'idraulico è giusto e dovrei mantenere la temperatura così, se questo mi risolve il problema ? e che secondo lui il sensore di temperatura funziona bene (nonostante l'ultima volte che il tecnico è venuto a fare il bollino di controllo annuale me l'ha messa lui a 45°C)

Voi che ne pensate?
Mi aiutereste anche magari a capire meglio come funziona e quali altri prove posso fare per capire meglio il problema?

P.s. ah, l'idraulico mi ha anche reimpostato la pressione, che era un pò bassa (può questo aver generato il problema, a prescindere dalla temperatura impostata dell'acqua sanitaria?).

Grazie a tutti in anticipo!
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 20 Novembre 2021, alle ore 12:12
    Hai fatto un controllo del miscelatore? intendo il rubinetto della doccia o dei sanitari.

  • gaetanino21
    Gaetanino21 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Sabato 20 Novembre 2021, alle ore 14:07
    Hai fatto un controllo del miscelatore? intendo il rubinetto della doccia o dei sanitari.
    No, l'idraulico ha detto che se fosse un problema ai miscelatori allora avrei problemi proprio con la quantità di acqua in uscito o se fosse il calcare uscirebbe solo fredda (non ricordo bene, ma l'aveva escluso). Che cotrollo potrei fare da solo?

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Gaetanino21
    Sabato 20 Novembre 2021, alle ore 15:07 - ultima modifica: Sabato 20 Novembre 2021, all or 15:11
    No, l'idraulico ha detto che se fosse un problema ai miscelatori allora avrei problemi proprio con la quantità di acqua in uscito o se fosse il calcare uscirebbe solo fredda (non ricordo bene, ma l'aveva escluso). Che cotrollo potrei fare da solo?
    Bah! in fin dei conti sono 4 anni che non ci metti mano, se fosse un problema di bruciatore si spegnerebbe...ma a quanto pare da quanto mi dice un amico sull'argomento mi chiede da quanto tempo non fosse fatta la manutenzione, dato che potrebbe trattarsi ad esempio di sensore quindi di elettronica, oppur di; scambiatore sanitario con deposito di calcare, o controllare meglio e pulire o sostituire lo scambiatore. Ovvio che sono supposizioni, ma solo il tecnico della Ferroli potrebbe risolvere venendo sul posto. Una vrifica professionale da tecnico autorizzato non sarebbe male anche se devi rimettere mano al portafogli.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img auronzolo
Buongiorno,purtroppo devo sostituire una vecchia caldaia a condensazione del 2012.Per motivi di progetto, dovrò installare una caldaia, sempre a condensazione.Mi chiedevo,...
auronzolo 18 Gennaio 2022 ore 13:21 2
Img lucapristerà
Salve sto per acquistare un appartamento di 100 mq in zona di mare in Calabria dove andrò a vivere definitivamente.Attualmente è presente la caldaia a metano per ACS...
lucapristerà 16 Gennaio 2022 ore 10:07 2
Img pikaciu2000
Buongiorno a tutti, scrivo prima di acquistare per un consiglio tecnico.Ho una casa di 100 mq con una vecchia caldaia murale calda Riello 24kw.Ho ristrutturato e ho attaccato i...
pikaciu2000 11 Gennaio 2022 ore 10:22 1
Img roberto roselli
Ciao a tutti,quali sono i dati di rendimento medi, secondo voi, per una caldaia anni 70 della Baccianini che ho sotituito con una condensazione della BAXI ?Non ho libretto di...
roberto roselli 30 Dicembre 2021 ore 11:18 1
Img doraes
Buongiorno a tutti,volevo chiederVi un informazione. Nel mio condominio andremo a fare i lavori con il bonus 110 dove rientreranno anche il cambio delle caldaie. Ma siccome io...
doraes 24 Dicembre 2021 ore 19:23 1
Notizie che trattano Problema temperatura acqua non costante e mai tiepida che potrebbero interessarti


Temperatura Fumo Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.

Blocco Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il cattivo funzionamento di una caldaia si verifica quasi sempre quando si ha bisogno che funzioni, erogando acqua calda sanitaria o attivando il riscaldamento.

Antigelo e gas caldaia

Impianti di riscaldamento - Le comuni caldaie da appartamento necessitano di funzioni e prodotti specifici per evitare che le temperature più rigide ne compromettano le prestazioni.

Funzioni Caldaia

Impianti - Molte funzioni di una caldaia in maniera del tutto trasparente per gli utenti, permettono di salvaguardarne la sicurezza ed il corretto funzionamento.

Sicurezza, Protezione, Controllo Caldaia

Impianti - I moderni generatori termici o caldaie possono essere localizzati anche all'interno delle abitazioni, come la caldaie di tipo C, a camera stagna e tiraggio forzato.

Regolazione Sistemi di Caldaie

Impianti - La termoregolazione è fondamentale per la riduzione della spesa energetica degli edifici e dell'inquinamento, sia per singole caldaie che per caldaie in gruppi.

Caldaia e impianto elettrico: collegamenti

Impianti di riscaldamento - Il corretto funzionamento di una caldaia in casa è strettamente legato alla presenza di un efficiente impianto elettrico al quale la caldaia deve essere collegata.

Termometro per doccia: facile da installare, ottimo per risparmiare energia

TV ed elettronica - Un piccolo strumento di facile installazione come il termometro doccia da collegare al tubo rileva la temperatura dell'acqua aiutandoci a tenere bassi i consumi

Cabina doccia multifunzione con idromassaggio e vapore: wellness in casa!

Vasche e docce - La cabina doccia multifunzione è la sostituta perfetta della vasca da bagno, poiché coniuga design, comfort e tecnologia. Ecco tre modelli innovativi e moderni!
REGISTRATI COME UTENTE
335.246 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//