Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Problema con inserto nordica


Buzzyhornet
login
02 Dicembre 2014 ore 18:50 11
Salve a tutti,
da poco mi hanno installato nel camino un inserto Nordica di circa 70 cm.
Purtroppo la combustione mi dà problemi e ho la casa invasa dalla puzza di fumo.
La canna fumaria deve essere pulita perché nuova, quindi non è un problema di sporco o fuliggine, invece è come se non ci fosse un tiraggio ottimale.
In effeti oggi ho contattato l'assistenza Nordica che mi ha detto che l'impresa ha fatto un po' la "furbetta" installando l'inserto quando le condizioni non sarebbero state ottimali, e senza dire nulla a riguardo.
In pratica sono all'ultimo piano e ho pochi metri di canna fumaria, secondo il tecnico Nordica non c'è dislivello sufficiente e dal soffitto della stanza sino in cima al comignolo è stato posizionato un tubo da 160 mm identico a quello sottostante collegato all'inserto, quando in realtà ce ne andava uno da 200 mm.
Ebbene, la situazione è questa e io non so dove sbattere la testa: consigli?
Che posso fare?
Grazie in anticipo a tutti.
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Martedì 2 Dicembre 2014, alle ore 23:14
    Salve, per inserto, intende un monoblocco installato all'interno di un camino esistente, vero? Il problema potrebbero essere anche le prese d'aria, di norma una che pesca aria all'interno ed una che aspira aria dall'esterno. In teoria, 160 mm di canna in acciaio non dovrebbero creare problemi. Sa dire quanti metri lineari intercorrono tra la bocca del suo camino e la parte ultima della canna fumaria nel comignolo?
    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 08:36
    Salve, sì, come dice lei si tratta di un inserto di ghisa monoblocco inserito in un camino a legna preesistente.
    Misure precise non gliele saprei dire, ma così a occhio abbiamo circa due metri dal camino al soffitto, più circa un altro metro e mezzo da lì in su...allego una foto così si capisce meglio, spero, il camino è in corrispondenza dell'angolo.

    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 08:37 - ultima modifica: Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 08:38
    Purtroppo non mi fa inserire l'immagine. Comunque penso siamo intorno ai 3.5 metri circa.
    rispondi citando
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:10
    Il fumo esce dalle bocchette dove dovrebbe uscire aria calda? mi conferma prese d'aria interna alla stanza ed una all'esterno?
    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:24
    Durante le fasi peggiori sì, il fumo esce da quelle bocchette, ma in generale mi pare un fenomeno diffuso l'odore del fumo; la presa d'aria che mi hanno installato (ed è visibile) è situata a un metro circa dal camino, è di quelle classiche tipo caldaia, altre prese proprio non saprei se/dove le hanno messe poiché non ero presente al momento della realizzazione del tutto. Era presente un'altra persona, dovrei chiedere a lei, nel caso dove dovrebbe essere ubicata quest'altra presa di cui mi parla? Grazie mille
    rispondi citando
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:39
    Quando accende il camino e le ventole partono, ha provato a vedere se quella bocchetta installata ad un metro circa dal camino, aspira aria? può avvicinare una piccola fiamma, tipo quella dell'accendino o anche sentire direttamente con una mano...mi sembra che ci sia un problema proprio di aspirazione....il montatore immagino non si faccia più vedere, dovrebbe essere lui a risolvere il problema...
    rispondi citando
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:40
    Che monoblocco Nordica è?
    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:48 - ultima modifica: Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:50
    Le ventole partono solo ed esclusivamente quando il camino è già entrato in temperatura, quindi passa decisamente del tempo dall'accensione; per quanto riguarda la presa, è collocata parallelamente all'imbocco dell'inserto, mezzo metro dietro al camino e a una certa distanza, per giunta dietro a un termosifone, quindi non incide sulla ventilazione. Al punto che devo tenere aperta per un po' la porta per ravvivare la fiamma.
    Onestamente il montatore non l'ho nemmeno contattato, perché non saprei proprio cosa chiedergli: il tecnico Nordica mi ha detto che l'installazione fatta così non è il massimo, ma che gli posso dire adesso che è tutto stato fatto? Magari proverò con della legna diversa, che bruci meglio...
    Il modello è il 70H49.
    rispondi citando
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:53 - ultima modifica: Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 17:54
    Se dice così, allora è propio un problema di aspirazione. Io ho fatto montare diversi inserti (anche a casa mia), il mio montatore ha sempre collegato l'inserto a delle prese d'aria interna alla stanza e anche direttamente fuori. Mai avuto problemi anche con pochi metri lineari di canna fumaria. L'unica soluzione è creare la giusta aspirazione e ventilazione all'inserto. Chiami il suo installatore una sera per un bicchiere di vino, col camino acceso e la stanza piena di fumo, vediamo cosa dice! :)
    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 18:02
    Un bicchiere di vino e una randellata, da quanto mi dice...ho provato a contattare la ditta che mi ha fatto l'installazione per chiedere lumi in merito alla ventilazione e alla sistemazione generale dell'inserto, vediamo un po' cosa mi dicono. Grazie intanto per i suoi consigli, gentilissimo!
    rispondi citando
  • buzzyhornet
    Buzzyhornet Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Dicembre 2014, alle ore 19:02
    Aggiornamento: mi confermano dalla ditta che hanno praticato solo un foro di aerazione da 120 mm, proprio come avevo scritto precedentemente...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cipi86
Buonasera,ho un problema con una stufa a pellet installata dal proprietario del piano terra in quanto hanno montato la stufa facendo andare le scarico dei fumi in una canna...
cipi86 03 Ottobre 2013 ore 15:07 1
Img doc11
Buongiorno,dato per assodato che i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria da effettuare su una canna fumaria sono di competenza dei suoi utilizzatori, vorrei gentilmente...
doc11 05 Marzo 2014 ore 17:27 1
Img gianfrsg75
Buonasera a tutti,spero di ricevere un consiglio da qualcuno più esperto di me per risolvere un problema annoso che mi si è presentato.Abito in un piccolo...
gianfrsg75 12 Febbraio 2014 ore 18:19 1
Img nunzio1942
Abito in un condominio di 5 piani con caldaia da riscaldamento autonoma esterna,vorrei installare una stufa a pellet.Il rivenditore dice che per i fumi posso utilizzare la canna...
nunzio1942 02 Marzo 2014 ore 14:01 1
Img chiarale
Dovendo ristrutturare un locale di nostra proprietà al piano terra di un condominio, abbiamo scoperto che la canna fumaria originale, risalente a circa 30 anni fa, ma mai...
chiarale 27 Gennaio 2014 ore 16:17 1
Notizie che trattano Problema con inserto nordica che potrebbero interessarti
Caratteristiche Sistema Scarico Fumi

Caratteristiche Sistema Scarico Fumi

Normative - Il corretto funzionamento o tiraggio di un camino può essere minato da innumerevoli e disparate cause che possono compromettere il sistema di scarico dei fumi.
Come migliorare il tiraggio della canna fumaria

Come migliorare il tiraggio della canna fumaria

Impianti di riscaldamento - Ecco alcune regole per la progettazione della canna fumaria e per la sua corretta manutenzione per consentirne l'adeguato tiraggio dei fumi della combustione.
Camini, Combustione, Tiraggio

Camini, Combustione, Tiraggio

Impianti - Il buon funzionamento di un camino si verifica controllando la qualità dei fenomeni fisici di Combustione, aerazione ed evacuazione di fumi della combustione.

Definizioni Sistemi Fumari

Impianti - Conoscere la corretta terminologia dei sistemi fumari per l'interpretazione di norme e progetti relativi agli impianti a combustione.

Camini e Canne Fumarie

Impianti - Quali sono e che ruolo hanno, esteticamente e funzionalmente, i componenti e le parti fondamentali di un camino, elemento costruito tipico delle case tradizionali.

Camini alimentati a bioetanolo

Arredamento - Negli ultimi tempi si stanno diffondendo nelle case italiane i camini al bioetanolo.Il bioetanolo è un combustibile che non produce fumi, cattivi odori

Risanamento camini e canne fumarie

Impianti di riscaldamento - Incompatibilità dei vecchi camini e delle vecchie canne fumarie con i nuovi generatori di calore e tecniche adottabili per il loro risanamento e riutilizzo.

Come evitare incidenti causati dal fuoco del camino

Impianti di riscaldamento - Non lasciare mai il fuoco acceso di notte e pulire ogni anno la canna fumaria: ecco alcuni consigli per utilizzare il camino in sicurezza e dormire sonni tranquilli.

Sistemi Fumari: Tiraggio

Progettazione - Un buon tiraggio e' la caratteristica chiave di un sistema fumario funzionante, molti sono i fattori geometrici e climatici che influenzano il tiraggio.
REGISTRATI COME UTENTE
305.810 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie