Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Permesso di costruire e silenzio assenso


Devo realizzare un annesso rustico il cui permesso di costruire è stato presentato in data 17/02/2014 (un anno fa!). Dopo mesi e mesi di attesa e di processione negli uffici comunali senza alcuna risposta ho deciso di costruire.
Il problema però che il certificato di destinazione urbanistica cita quanto segue:"Nell'area a rischio archeologico" è fatto obbligo di dare espresso avviso dell'inizio di ogni trasformazione fisica con almeno venti giorni di anticipo alla competente Sovraintendenza Archeologica affinchè la stessa possa intervenirivi con proprio rappresentante ed esercitare ogni opportuno controllo. Le particelle di cui sopra ricadono in zona sottoposto a vincolo di cui al Dlgs 490/99. "
La mia domanda è questa: siccome il silenzio assenso è valido per le trasformazioni che non avvengono in aree sottoposte a vincolo ma la mia area sottoposta a vincolo ha la sua "soluzione" semplicemente inviando una richiesta di inizio lavori.
Secondo voi la mia interpretazione è sbagliata??
Sbaglierei ad iniziare i lavori con il silenzio assenso??
Grazie a tutti quelli che mi risponderanno .
Alessandro
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Febbraio 2015, alle ore 16:50
    Io, per sua tranquillità farei le seguenti cose:
    - comunicazione di inizio lavori al Comune (obbligatoria in caso di Permesso di Costruire);
    - notifica all'ASL per avvio di cantiere edile (come sopra);
    - raccomandata A/R alla Soprintendenza annunciando la sua intenzione di avviare i lavori.
    La raccomandata la farei almeno 30 giorni prima dell'inizio effettivo dei lavori, per fare in modo che arrivi in tempo.
    Ovviamente tutto quanto sopra deve essere eseguito dal Direttore dei Lavori. Si ricordi inoltre che in caso di P.d.C. bisogna dare inizio ai lavori entro un anno dal rilascio del medesimo (o chiedere una proroga al Comune, che tuttavia non è certo che venga concessa).
    Saluti.
    rispondi citando
  • malvex
    Malvex Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Febbraio 2015, alle ore 17:26
    Grazie per la risposta si pensavo propeio di fare cosi sono un tecnico e l'edificio è della mia famiglia. il dubbio appunto é sul silenzio assenso collegato a quel vincolo che in teoria farebbe decadere il silenzio assenso ma in realtà piu che un vincolo è una prescrizione in realtà.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ale_jandro
Buona sera a tutti, circa 4 mesi fa abbiamo presentato il progetto per una ristrutturazione di un'unità collabente (F2), che prevede la demolizione e ricostruzione...
ale_jandro 04 Novembre 2018 ore 19:59 3
Notizie che trattano Permesso di costruire e silenzio assenso che potrebbero interessarti
Tutela degli immobili storici

Tutela degli immobili storici

Normative - Procedura per la dichiarazione di interesse culturale da parte del Ministero e iter per l'ottenimento del nullaosta da allegare al titolo edilizio in caso di opere edili.
Pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico: i chiarimenti del Tar

Pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico: i chiarimenti del Tar

Leggi e Normative Tecniche - I pannelli fotovoltaici, fonti di energia rinnovabile, non sono soggetti a vincoli paesaggistici. Lo ha dichiarato il Tar della Lombardia con una recente sentenza
Agevolazioni fiscali per immobili vincolati

Agevolazioni fiscali per immobili vincolati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Anche se ci sono state modifiche con l'entrata in vigore del Decreto Semplificazioni, permangono molte agevolazioni fiscali previste per gli immobili vincolati.

Decreto Sviluppo ed Edilizia Privata

Normative - Lo scorso 9 luglio l'Aula del Senato ha approvato in via definitiva il Decreto Sviluppo, contenente norme riguardanti l'edilizia privata, che quindi diventa definitivamente legge.

Permesso di costruire e silenzio assenso

Leggi e Normative Tecniche - Il permesso di costruire può essere rilasciato con l'istituto del silenzio assenso se nella domanda volta ad ottenerlo è presente l'asseverazione del progettista.

Decreto Sviluppo

Normative - Via libera in Consiglio dei Ministri al Decreto Sviluppo, che prevede misure anche per il settore casa.

Autorizzazione paesaggistica semplificata 2017: cosa cambia?

Leggi e Normative Tecniche - Il DPR 31 del 2017 apporta importanti modifiche alla disciplina dell'autorizzazione paesaggistica semplificata e non solo. Vediamo cosa cambia e che cosa resta.

Permesso di Costruire

Leggi e Normative Tecniche - Gli interventi edilizi di una certa consistenza come nuove costruzioni o ristrutturazioni importanti sono subordinati a Permesso di Costruire. Cosa è utile sapere?

Denuncia di inizio attività e opere illegittime

Leggi e Normative Tecniche - In materia di autorizzazioni amministrative inerenti le opere edilizie, che cosa può fare l'amministrazione comunale se si rende conto che il silenzio assenso è sbagliato?
REGISTRATI COME UTENTE
305.902 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie