Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2016-09-27 22:39:51

Infissi - 34642


Bojangles
login
29 Marzo 2012 ore 09:56 25
Ciao a tutti,

volevo vostri consigli prima di scegliere degli infissi per l'abitazione che sto ristrutturando. Io non me ne intendo affatto e ho visto che nel computo metrico sono stati conteggiati degli infissi a taglio termico (così da contenere il consumo energetico e usufruire del 55% di detrazione), serie Ekos 66 TH in alluminio colore marrone raffaello. Voi che ne pensate?

Poi, secondo voi cosa è meglio adoperare, le persiane o le solite serrande? Io sinceramente sono un pò indecisa e non mi convincono nessuno dei due...

Vi ringrazio x l'attenzione e confido in un Vs. consiglio, per me molto valido.
  • soulfly
    Soulfly Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 10:39
    Personalmente preferisco le persiane, sono esteticamente più belle e dal punto di vista energetico sono mooolto meglio delle tapparelle perché non hai gli spifferi che entrno nel cassonetto dell'avvolgibile. Unica controindicazione è che per aprire le persiane devi sempre aprire anche la relativa finestra/porta.

    Per contro, l'unico vantaggio delle tapparelle è che le manovri dall'interno.

    Ciao

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 11:33
    La scelta è una questione puramente personale oltre che estetica.
    Le persiane, a mio parere, ingombrano maggiormente e recano il fastidio di uscire all'esterno per aprire e chiudere le ante anche in caso di pioggia e brutto tempo.
    Per le tapparelle invece, oltre alle evidenti funzionalità, è possibile optare per elementi coibentati e con cassonetti di nuova generazione, apprezzabili esteticamente e in linea con le attuali esigenze di risparmio energetico.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 12:01
    Io infatti sono un pò restia perché so che poi è un "problema" dover pulire entrambe... Pensavo magari a qualcosa di più "vecchio", ossia quelle vecchie aperture con il vetro e il legno che eventualmente lo copriva..Non so come si chiamano ma spero di aver reso l'idea... Non credo però che esistino ancora...

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 14:00
    Forse intende dire gli scuretti.
    Sono una soluzione che va bene per interventi di restauro e per infissi in legno.

    Ho visto qualcosa di simile in alluminio ma per i vecchi profili, dubito che si possano associare ai nuovi sistemi.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 16:07
    Forse intende dire gli scuretti.
    Sono una soluzione che va bene per interventi di restauro e per infissi in legno.

    Ho visto alcune foto degli scuretti ma non sono quelli che dicevo io.. Questi sono esterni e somigliano alle persiane, quelle che dico io invece sono quelle interne. Era in uso un pò di tempo fa e praticamente davanti al vetro della finestra (nella parte interna), c'era un legno che serviva x dare o togliere la luce alla camera.
    Purtroppo la mia descrizione è pessima ma spero di farmi capire..Non ho idea di come si chiamano.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 16:13
    Ecco, intendo questi http://www.dimoresarde.it/dimore/s-om-e-nannai/3.jpg

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 16:18
    Infatti, come dicevo prima, questi elementi in pannello cieco che si aprano dall'interno si chiamano scuretti.
    Spero che stiamo parlando della stessa cosa.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2012, alle ore 18:29
    Ahn bene, avevo cercato online qualche foto e sembravano messi all'esterno... Pensi che si possono utilizzare ancora oppure ormai sono desueti?

    Considera che io devo installare degli infissi che permettano di poter usufruire della detrazione del 55%..Non ho idea se esistono infissi del genere con queste caratteristiche

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 09:09
    Come dicevo prima, questa soluzione è utilizzata per il recupero di vecchi edifici e dove c'è la necessità di rispettare la tipologia costruttiva originaria.
    Non mi risulta, allo stato attuale, ed almeno per quanto di mia conoscenza, che vi siano sistemi che adottino gli scuretti.
    Tempo fa ho visto gli scuretti applicati in serramenti di alluminio, ma il risultato non era a mio giudizio soddisfacente.
    Si trattava peraltro di profili di vecchia tipologia, per niente paragonabili (per caratteristiche e spessore) a quelli di oggi.

    Se vuoi toglierti qualche dubbio chiedi al tuo serramentista di fiducia.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 09:31

    Se vuoi toglierti qualche dubbio chiedi al tuo serramentista di fiducia.
    Diciamo che ora come ora non ho un serramentista di fiducia e quindi, dato che non ne capisco granchè, volevo sentire prima voi per sapere se quello che pensavo fosse giusto.

    La casa che sto ristrutturando in effetti ha dei vincoli paesaggistici da rispettare essendo in una zona storica della città e anche per questo pensavo fosse meglio adoperare quella tipologia di infissi. Però mi pare di capire che non è detto che esistano in modo da poter garantire un risparmio energetico e il loro aspetto solito... Sicuramente dovrò optare sulle persiane dato che tutti i vicini hanno quella tipologia lì di infissi...

    A proposito, conosci qualche buona "marca" di infissi legno-alluminio? A me, ripeto, hanno proposto la Ekos però non so se è così qualitativa o no...

    Ti ringrazio per i consigli!

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 09:52
    Può appurare se la sua abitazione ha dei vincoli particolari legati ai serramenti ponendo la domanda al tecnico che sta seguendo la sua ristrutturazione.

    In caso di risposta affermativa il problema non si pone in quanto deve mantenere l'aspetto esterno a cui è vincolata

    i vincoli sono soggetti alla legislazione del comune nel quale è situato l'immobile.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 09:58
    Può appurare se la sua abitazione ha dei vincoli particolari legati ai serramenti ponendo la domanda al tecnico che sta seguendo la sua ristrutturazione.
    E' quello che conto di fare a giorni. Io comunque ho il vincolo solo per gli infissi che dovranno essere utilizzati nel prospetto esterno. Dal momento che una parte di essi invece dovranno essere utilizzati in una parte dell'abitazione che da in un cortile comune (sempre di mia proprietà), volevo capire quale nuovo infisso poter adoperare, non avendo ivi un vincolo paesaggistico.

    Grazie.

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 10:01
    Per semplicità io metterei in tutta la casa i medesimi infissi, questa soluzione la trovo più pratica ed esteticamente più piacevole

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 10:09
    Si, come tipologia mi consigli in alluminio, alluminio-legno oppure altre nuove tipologie (a prescindere dal discorso urbanistico)?

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 10:12
    In genere, se vi è un vincolo paesaggistico, la Soprintendenza impone il rispetto dei requisiti storici e dei materiali, ma senza distinguere i fronti su spazi pubblici o privati.
    Il tutto chiaramente è dettato da una lettura univoca del corpo edilizio, e non da interventi frammentati.
    Tuttavia, trattandosi in questo caso di fabbricato in zona storica, occorre leggere ciò che è stato imposto dal vincolo, oltre al tipo di materiale.
    E' solito in effetti considerare che le Soprintendenze in certi contesti obbligano l'uso del legno piuttosto che di alluminio, oltre al tipo di chiusura esterna.

  • bojangles
    Bojangles Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Marzo 2012, alle ore 10:41
    Si, penso che già il mio architetto abbia tenuto conto di questo vincolo paesaggistico e nel computo metrico mi trovo degli infissi che sono in legno alluminio.. Se ha messo questi penso che si possono utilizzare...

    Vedendo comunque i miei vicini, io noto che hanno infissi in alluminio o in legno. Chiaramente prima di sceglierli terrò presente questo dettaglio, però intanto volevo capire quale prodotto è più qualitativo di un altro. Nono vorrei acquistare degli infissi poco qualitativi e pagarli come ottimi perché non me ne intendo....

  • expert
    Expert Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Febbraio 2013, alle ore 06:28
    Mi pare strano l'uso dell'alluminio per abitativo nel 2013, lo tollero solo nel commerciale. E' evidente che al giorno d'oggi l'unico materiale "logico" per infissi è senza ombra di dubbio il pvc. Per rapporto qualità/prezzo e caratteristiche tecniche di tenuta e isolamento termico. non per niente si usa da oramai 50 anni nei paesi da austria in su e tutto l'est europa...russia compresa!

  • preraffaellita79
    Preraffaellita79 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Febbraio 2013, alle ore 09:12
    Interessante, alcune cose volevo chiederle nel forum consumatori

  • francescazana
    Francescazana Ricerca discussioni per utente
    Martedì 15 Luglio 2014, alle ore 17:51
    Io ho utilizzato il PVC per le finestre del mio appartamente e mi trovo bene, mi sembra un materiale robusto e che non richiede troppa manutenzione. Per la casa dei miei invece abbiamo dovuto ristrutturarla recentemente e come diceva Consulente siamo riusciti a trovare gli scuretti solamente in legno che però mantengono uno stile bello e antico alla casa.

    Se passate dalle parti di Modena vi consiglio di fare un salto da Pradelli Sicurezza dove ho trovato tutto ciò (e devo ringraziarli per la pazienza e aver sopprotato i miei durante tutte le discussioni).Ne approfitto per chiedere: la porta secondaria di casa di che materiale l'avete? Una porta blindata mi sembra eccessiva ma non vorrei mettere del compensato che la buttano giù con due martellate.Ciao

  • pinapacillo
    Pinapacillo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Settembre 2016, alle ore 20:36
    Buonasera! Vorrei un aiuto sugli infissi! Sono indesisa tra legno e alluminio o PVC! Vi allego i 2 preventivi per vedere gli UW..la camera..Quali dei 2 sono di qualità migliore?


  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia Pinapacillo
    Lunedì 26 Settembre 2016, alle ore 21:10
    Buonasera! Vorrei un aiuto sugli infissi! Sono indesisa tra legno e alluminio o PVC! Vi allego i 2 preventivi per vedere gli UW..la camera..Quali dei 2 sono di qualità migliore?
    Sulla carta il secondo preventivo ha infissi termicamente migliori, tutta via la termicità nella sulla carta può non essere rispettata se la posa del serramento non è corrata, spesso nella semplice sostituzioen degli infissi si perde un buon 20 / 30 % delle prestazioni causa una posa non corretta che non cura l'isolamento dei punti critici rappresentati da spallette, davanzali e cassonetti.

    A parte questo entrambe i preventivi hanno delle insidie.

    il primo preventivo ha dei vetri migliori per quanto riguarda la portafinestra, il vetro interno è di tipo stratificato ovvero sono 2 lastre da 3 mm ccoppiate con una pellicola antisfondamento di sicurezza ( come nei parabrezza delle auto ) mentre lo stesso preventivo sembra non curare i vetri delle finestre che da quanto leggo non sarebbero omologati da normativa vigente.



    il secondo preventivo mette vetri omologati sia nelle finestre che nelle portefinestre la lastra interna è di 4 mm di tipo temprato lo si vede dall' idicazione ESG tutta via lo stesso vetro benchè sia autorizzato da normativa, viene anche montato sulla portafinestra, questa è una soluzione poco raffinata tirata al risparmio, in soldoni una lastra stratificata rispetto ad una temprata ha un costo superiore di 30 € per questa portafinestra, questo mi fa storcere il naso sopratutto perché la lastra stratificata garantisce un miglior isolamento acustico rispetto quella temprata.


    Per semplicità piorto uno stralcio della normativa qui sotto

    Le lastre interne di vetrocamere di serramenti, posti ad altezza superiore ai 100 cm dal piano di calpestio, siano di sicurezza.Possono essere di vetro temprato oppure stratificato così classificati per quanto riguarda la resistenza all’urto secondo UNI EN 12600:vetro temprato: classe minima 1C3;stratificato: classe minima 2B2Questo comporta che per lefinestre poste sopra il metro dal piano calpestio il vetro interno deve essere un vetro di sicurezza.Ulteriori novità introdotte dalla norma sono:Porte finestredevono essere convetro di sicurezza;Applicazioni di vetro temprato ad altezze superiori di 4 metri la cui rottura possa proiettare frammenti, il vetro deve essere stato sottoposto al test di HST;Parapetti anche se completamente intelaiati debbono essere realizzati con un pvb 0.76;Per tutte quelle applicazioni come: parapetti, tettoie, pavimenti, gradini calpestabili, in cui la rottura di tutti i vetri stratificati comporti il collasso del manufatto, non potranno più essere realizzati se non prevedendo almeno uno dei seguenti componenti: Vetro ricotto, plastico rigido, vetro indurito.La sopra menzionata normativa deve essere applicata in maniera inderogabile dai produttori di serramentiperché essendo una norma cogente (è resa cogente dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 “Codice del consumo, a norma dell’articolo 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229″) sono obbligati ad attenersi immediatamente a quanto prescritto dalla stessa.





  • pinapacillo
    Pinapacillo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Settembre 2016, alle ore 15:20
    Il primo preventivo riguarda legno e alluminio...il secondo tratta il PVC. Se dovrebbe scegliere lei al mio posto, quale avrebbe scelto?

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia Pinapacillo
    Martedì 27 Settembre 2016, alle ore 15:32
    Il primo preventivo riguarda legno e alluminio...il secondo tratta il PVC. Se dovrebbe scegliere lei al mio posto, quale avrebbe scelto?
    Sceglierei lego alluminio in quanto preferisco il legno all interno, ma Sceglierei lego alluminio in quanto preferisco il legno all interno, ma mi assicurerei che i vetri siano a norma

  • pinapacillo
    Pinapacillo Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Martedì 27 Settembre 2016, alle ore 20:38
    Sceglierei lego alluminio in quanto preferisco il legno all interno, ma Sceglierei lego alluminio in quanto preferisco il legno all interno, ma mi assicurerei che i vetri siano a norma
    In questo caso se nn ho capito male i vetri a norma c'è li ha quelli in PVC! Giusto? Per quando riguarda invece le porte interne cosa mi consiglia? Legno, laminato o laccato? Io le devo fare a scrigno.

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Martedì 27 Settembre 2016, alle ore 22:39
    Si esatto il secondo preventivo anche se sulla portafinestra hanno adottato una soluzione a risparmio non all ' altezza ma credo che si possa richiedere il vetro stratificato senza problemi. Per le porte interne non la posso aiutare non e' il mio campo

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lea1983
Buongiorno. Volevo spiegarvi il mio problema. 4 mesi fa ho acquistato degli infissi da un negozio vicino casa. L'artigianato che prese le misure mi fece un doppio preventivo, uno...
lea1983 19 Dicembre 2020 ore 10:38 8
Img linomarco
Ciao a tutti, non so se c'è qualche esperto del settore, ma vorrei chiedere se lo smontaggio e rimontaggio di un grande infisso scorrevole, potrebbe destare problemi...
linomarco 16 Dicembre 2020 ore 18:19 2
Img massimilianorusso
Salve, sto valutando di sostituire i miei infissi in legno abbastanza anzianotti e dirottare sul PVC (triplo vetro). Mi hanno proposto, ad un prezzo accettabile, un profilo...
massimilianorusso 20 Novembre 2020 ore 16:27 12
Img yiweichen
Buongiorno a Tutti, dopo una lunga attesa, abbiamo finalmente ricevuto i preventivi per una soluzione definita da noi come ideale.Volevo chiedere una aiuto da voi perché...
yiweichen 18 Novembre 2020 ore 19:38 4
Img sjg1969
Buongiorno, sostituiamo le nostre vecchie finestre a doppie ante con le nuove ad un'anta sola. Possiamo riutilizzare le maniglie originali, in perfetta condizione, che hanno circa...
sjg1969 16 Novembre 2020 ore 13:29 4
Notizie che trattano Infissi - 34642 che potrebbero interessarti


La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

Leggi e Normative Tecniche - Arriva la norma UNI per regolamentare i requisiti necessari per chi opera nell'ambito della posa dei serramenti, sia in edifici nuovi che in quelli esistenti.

Detrazioni 55% sugli infissi: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Emanato un nuovo decreto che aumenta i limiti di trasmittanza a cui devono rispondere i serramenti per accedere alle detrazioni fiscali.

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Consigli su infissi in legno

Progettazione - Il legno rimane sempre una scelta particolarmente gradevole per gli infissi esterni, in questo articolo vediamo le caratteristiche e i consigli per proteggerli.

Bonus ristrutturazione per sostituzione infissi: chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Novità dall'Agenzia delle Entrate: al contribuente viene riconosciuto il bonus ristrutturazione per la sostituzione di infissi rientrante nell'edilizia libera

Estetica dei serramenti

Infissi Esterni - Anche i serramenti concorrono, con la loro estetica, a determinare lo stile di tutta la casa, e questo indipendentemente dal materiale di cui sono fatti.

Serramenti per edifici passivi

Infissi Esterni - A taglio termico, a giunto aperto, con isolanti interposti, in legno, alluminio e pvc: le diverse tipologie di serramenti garantiscono una varieta' di scelta, abbinata ad alte prestazioni.

Infissi alluminio legno

Infissi - I serramenti in alluminio e legno valorizzano gli ambienti interni, con le tonalità calde del legno, mentre la parte esterna in alluminio protegge dalle intemperie.

Scelta dei serramenti

Infissi - Caratteristiche e qualità peculiari, che possono aiutare nella scelta del serramento giusto, sia in caso di lavori di ristrutturazione, che di nuova costruzione.
REGISTRATI COME UTENTE
322.795 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//