Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Fimitura termica muri bagno


Nicolatenente2
login
01 Maggio 2018 ore 17:10 5
Salve,
vorrei risolvere la sensazione di freddo molto spiacevole in bagno.
Ho fatto quanto potevo su finestre e pavimento.
Ho tolto le piastrelle che per loro natura erano ghiacciate (vetrificate).
Ora vorrei applicare un materiale scelto tra (anche combinazioni): calce, grassello, marmorino, terra cruda, coccio pesto, chiaramente dove batte l'acqua applico cera.
I requisiti sono:
1) calore al tatto;
2) traspirabilità;
3) bassa emissività chimica.
Ho passato i primi strati con marmorino naturale, volendo lo posso tirare a lustro e renderlo impermeabile.
Ma da solo è freddo al tatto.
Potrei mescolare Terra + calce ?
Nel mercato esistono misture costituite da calce e sughero.
Ma non so se hanno anche additivi o leganti chimici.
Il coccio pesto è impermeabile?
Grazie mille


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 3 Maggio 2018, alle ore 10:33 - ultima modifica: Giovedì 3 Maggio 2018, alle ore 10:36
    Ciao,
    intanto ti consiglio di andare dal rivenditore dimateriali Edili, più vicino e chiedere qualche prodotto malta per intermi, specifica di queste Aziende: Fassa Bortolo, Knauf. CerCol, Italcementi, Airbeton c (me ne ha parlato un amico che lavora in una Impresa di Costruzioni).
    Ciao e facci sapere;.:-))
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Sabato 5 Maggio 2018, alle ore 20:32
    Le pitture termiche, rese a pennello o con il rullo, danno un buon risultato in termini di isolamento di pareti e soffitti. Inoltre elevano la temperatura di 3°/4° delle superfici trattate a seconda del numero di mani e quindi degli spessori che vengono a formare. Il costo, però, è più del doppio delle normali pitture. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • nicolatenente2
    Nicolatenente2 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Maggio 2018, alle ore 21:40
    è vero che le pitutre termiche alzano la T (si apercepita che effettiva).

    ma almeno quelle che ho provato io si sono rivelate malsane.
    non erano di fatto permeabili al vapore e probabilmente contenevano formaldeide.
    ho risolto il freddo ma ho creato una ambiente oppressivo e malsano, ho dovurto rimuoverle.

    non credo di poter qui citare le marche.

    forse ora ne faranno di mgiliori...
    i miei tentativi risalgono a 5 anni fa.


    grazie
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Nicolatenente2
    Martedì 8 Maggio 2018, alle ore 23:09 - ultima modifica: Martedì 8 Maggio 2018, alle ore 23:18
    è vero che le pitutre termiche alzano la T (si apercepita che effettiva).

    ma almeno quelle che ho provato io si sono rivelate malsane.
    non erano di fatto permeabili al vapore e probabilmente contenevano formaldeide.
    ho risolto il freddo ma ho creato una ambiente oppressivo e malsano, ho dovurto rimuoverle.

    non credo di poter qui citare le marche.

    forse ora ne faranno di mgiliori...
    i miei tentativi risalgono a 5 anni fa.


    grazie
    Ciao,
    riprovare non è mai troppo tardi, nulla trascurando l'esposizione cardinale dell'ambiente di cui stiamo parlando.
    Prova a parlane con qualche tecnico o rivenditore specializzato di materiali Edili di zona, prima di disperarti:.-))
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Maggio 2018, alle ore 09:00 - ultima modifica: Mercoledì 9 Maggio 2018, alle ore 12:30
    Ciao,
    qualche giorno fa parlavo con un amico pittore al bar e mi ha parlato di alcune vernici o meglio di pitture murale all'acqua con caratteristiche di traspirabilità, resistenza, ottima copertura e super lavabile se ben ricordo Framaton Seta, di Chrèon-Lechler e Bellarya di Boero dall'ottima resa e facile da stendere a pennello o con il rullo.

    Dato che non sono esperto chissà prova sentire il negoziante di materiali Edili x sapere che ne pensa.:-))
    Ops! forse ti potrà essere d'aiuto la seguente lettura redazionale: lavorincasa.it/suberite-il-nuovo-intonaco-isolante 

    :-))
    rispondi citando
Notizie che trattano Fimitura termica muri bagno che potrebbero interessarti


Intonaco premiscelato

Materiali edili - Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.

Intonaci in argilla termoregolatori

Facciate e pareti - Sano, traspirante e naturale, l'intonaco in argilla e' alla base delle costruzioni e delle ristrutturazioni che abbracciano la politica della bioedilizia.

Come ripristinare l'intonaco ammalorato

Fai da te Muratura - Per rappezzare una porzione di intonaco ammalorato bastano alcune accortezze tecniche e gli strumenti giusti. Come eseguire correttamente questo lavoro fai da te.

Nuove soluzioni per l'igiene e la pulizia del bagno

Sanitari - Nuovissimi sanitari ed innovativi elementi di arredo bagno permettono una igiene ottimale grazie a materiali moderni e ad attenti accorgimenti progettuali.

Riparare l'intonaco dei muri esterni

Fai da te Muratura - I muri esterni possono presentare crepe di diversa gravità: quelle non strutturali possono venire riparate in modo tale da rendere l'intervento completamente invisibile.

Intonaci premiscelati

Ristrutturazione - Gli intonaci premiscelati a base di calce e pozzolana.

Preparazione di un muro in gesso

Facciate e pareti - La realizzazione delle pareti interne della nostra abitazione può essere finita con l'uso di un intonaco a base di gesso che rende le mura particolarmente lisce.

Tompagnature: difetti di esecuzione

Facciate e pareti - Alcuni consigli utili sulla giusta posa in opera delle chiusure perimetrali.

L'intonaco di cocciopesto

Materiali edili - Tra i rivestimenti naturali più utilizzati per risolvere il problema dell'umidità nelle pareti c'è l'intonaco di cocciopesto, un'antica tecnica tuttora valida.
REGISTRATI COME UTENTE
312.506 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE