Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Crepe controtelaio porta scorrevole


Punzig
login
08 Dicembre 2012 ore 17:24 5
Salve
E' il mio primo messaggio su questo forum e spero che mi diate qualche idea per un problema che non riesco a risolvere.
In cucina, ho una porta scorrevole a 2 ante, con controtelai a scomparsa.
In fase di costruzione, sicuramente non é stata applicata sufficiente malta alla grata dei controtelai.
L'imbianchino, in fase di stuccatura delle pareti, ha applicato una rete finissima (una sorta di garza) che a suo dire avrebbe evitato che la parete si crepasse.
Nonostante ciò oggi mi ritrovo con vistose crepe alla parete e con l'esigenza di coprirle o meglio di eliminarle.
Premesso che vorrei evitare di riportare la parete allo stato grezzo, ho pensato che una soluzione potrebbe essere applicare sopra un foglio di cartongesso da 1 cm. (sempre che si possa incollare, visto che non credo si possa avvitare sullo scrigno).
L'aumentato spessore della parete comporterebbe però la modifica di alcuni elementi della porta, del battiscopa e dei punti luce.
Mi chiedo quindi se, in alternativa, esistano dei prodotti (pannelli sottilissimi e pitturabili o speciali pitture da applicare alla parete) che possano ovviare al problema.
In attesa dei vostri consigli, saluto tutti i partecipanti al forum.

Alessandro
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 8 Dicembre 2012, alle ore 18:17
    In che senso ti ha applicato sopra una rete finissima?
    nel senso che la rete era sottile,oppure che era stretta e non il rotolo grande?
    se ti ha messo quella stretta e non quella a rotolo grande e' questo il problema,e per ovviarlo basta che elimini le escrescenze,se ci sono,apri le crepe e anneghi la rete nello stucco facendo una nuova rasatura,il tutto pero' con materiali appositi.
    per non ingrossare troppo la parete ti consiglio di raschiare quanto il piu' possibile cercando di assottigliare il tutto.
    quindi raschi il vecchio stuccone pittura in modo da attaccare anche meglio,mano di isolante,anneghi la rete nello stucco,altre mani di stucco,carteggi,isolante e tinteggi.

    poi non credo ci sia stata posata della rete sottile......mah
    e anche non credo che ci sia poca malta sullo scheletro della porta perche' sono fatte con le giuste tolleranze.
    facci sapere,dandoci piu' indicazioni e ti sapremo aiutare meglio.
    ciao
    rispondi citando
  • punzig
    Punzig Ricerca discussioni per utente
    Sabato 8 Dicembre 2012, alle ore 22:01
    In effetti non mi sono spiegato bene.
    Era una sorta di garza in rotolo (larga circa 5 cm) che l'imbianchino mise dopo che si erano create delle prime crepe.
    Mi disse che era meglio metterla in quanto secondo lui i muratori avevano messo poca malta sulla rete metallica dello scrigno e per quel motivo si erano formate le crepe.
    Allego 3 foto, anche se non sono perfettamente chiare.
    In una delle foto si vede la crepa ricreatasi dove é stata messa la garza: é visibile ma non si é riformata una vera frattura. La linea però percorre orizzontalmente quasi tutta la larghezza dello scrigno.
    E di queste linee ce ne sono diverse, a diverse altezze.
    Nell'altra foto si vede invece la crepa che si é creata in un punto dove non c'é la garza (la forma é circolare e la dimensione é di circa 4-5 cm.; il gesso si é quasi completamente staccato).
    Non vorrei che raschiando la parete e rimettendo la garza (sebbene più larga) si riformassero quelle linee, che sono comunque molto visibili.

    http://dl.dropbox.com/u/9630748/crepe.jpg
    http://dl.dropbox.com/u/9630748/crepe2.jpg
    http://dl.dropbox.com/u/9630748/crepe3.jpg
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 8 Dicembre 2012, alle ore 22:40
    Adesso che hai descritto meglio la cosa posso aiutarti nel migliore dei modi.

    il problema era quello che ti avevo ipotizzato,quindi la soluzione al problema gia te l'ho data,segui la procedura che ti ho scritto prima e risolvi.
    comunque sei sicuro che l'imbianchino ti abbia rasato le pareti con il gesso ??
    toglilo!
    ti ripeto come fare:
    -rimuovi tutto quello che e' cadente e cerca di raschiare il piu' possibile,in modo tale da eliminare tutto il gesso,poi controlla se l'intonaco e' attaccato bene al telaio della porta,apri tutte le fughe e in particolare quelle tra muro e telaio.
    -dai una mano di isolante/aggrappante.
    -posa la rete affogandola nello stucco,oppure se hai abbastanza spessore usa il collante per pavimenti(che e' migliore in questo caso).
    -quindi rifinisci il tutto rasando con piu mani fino ad ottenere un effetto l'iscio.
    -scartavetrare.
    -mano di isolante
    -tinteggi del colore scelto,TUTTA LA PARETE,altrimenti ci sono differenze di tonalita' tra il ritocco e il restante della parete.

    se hai bisogno sono a disposixione,anche per guidarti passo-passo....
    buon lavoro!
    rispondi citando
  • punzig
    Punzig Ricerca discussioni per utente
    Sabato 8 Dicembre 2012, alle ore 23:01
    Davvero molto molto gentile e preciso.
    Proverò come descritto e la terrò aggiornato.
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Domenica 9 Dicembre 2012, alle ore 00:31
    Di niente,lo spirito del forum e' questo AIUTARE E DARE CONSIGLI UTILI E COSTRUTTIVI!!!
    buon lavoro.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
311.067 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE