Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consiglio per scelta infissi


Salve a tutti.
Dovendo sostituire gli infissi di casa ho chiesto alcuni preventivi.
La mia scelta ricade fra due ditte: la prima, con un preventivo molto più basso rispetto alla seconda, mi propone la realizzazione in alluminio Termico Ecowin th 72, mentre l'altra alluminio Top 65 Superthermic.
Mi sapreste dire quale sia il  migliore fra i due?
Vi ringrazio.
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Marzo 2015, alle ore 01:39
    Normalmente il numero minimo di preventivi per una comparazaione attendibile è 3. 
    IO chiederei un altro preventivo, tendendo però in considerazione che gli infissi in alluminio conviene installarli SOLO se molto performanti, cioè se provvisti di un valido taglio termico, poichè essendo in alluminio e quindi in materiale parecchio conduttore, se sprovvisti di un ottimo taglio termico possono trasformarsi in un enorme ponte termico.
    CHiedere poi l'origine dei serramenti e la disponibilità di ricambi e guarnizioni  in futuro in caso di necessità.
    UN saluto

    Arch. Luca Maioli
    www.lacasapensata.info


    rispondi citando
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Marzo 2015, alle ore 22:15
    Generalmente questi nomi strani derivano da trattamenti o processi di produzione particolari che eseguono le varie ditte e che poi brevettano per non essere copiate.
    Sinceramente non conosco la differenza tra i due e temo che non sarà molto semplice per te ottenere informazioni in merito....
    rispondi citando
  • zen_gio@yahoo.it
    Zen_gio@yahoo.it Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 19:36
    Ho notato che parli dell'infisso da sostituire indicando solamente il telaio dell'infisso, senza descrivere le caratteristiche del vetro e della camera e/o camere, della ferramenta impiegata - è il complemento di tutti questi componenti che ne determinano l'effettiva efficienza energetica - Devi valutare i materiali impiegati e i relativi certificati per poi valutare il prezzo - Se non hai una necessità derivata da regole condominiali o per altre cause, per cui sei obbligato ad installare un telaio in alluminio - è più conveniente un infisso in PVC con un vetro 3,3/12/3/12/,3 (Quindi una doppia camera - quindi 3 vetri di cui i due laterali secondo normativa per la sicurezza) all'interno con gas argon per avere una ridotta dispersione termica -
    Per avere offerte convenienti interpella la Drutex oppure un rivenditore di serramenti in PVC polacchi che sono a norma CE garantiti (Considera che la maggior parte delle aziende italiane acquistano i serramenti in Polonia)
    L'alluminio ha un costo del 60 % in più del PVC.
    rispondi citando
  • alex.x
    Alex.x Ricerca discussioni per utente Zen_gio@yahoo.it
    Lunedì 23 Marzo 2015, alle ore 17:40
    Ho notato che parli dell'infisso da sostituire indicando solamente il telaio dell'infisso, senza descrivere le caratteristiche del vetro e della camera e/o camere, della ferramenta impiegata - è il complemento di tutti questi componenti che ne determinano l'effettiva efficienza energetica - Devi valutare i materiali impiegati e i relativi certificati per poi valutare il prezzo - Se non hai una necessità derivata da regole condominiali o per altre cause, per cui sei obbligato ad installare un telaio in alluminio - è più conveniente un infisso in PVC con un vetro 3,3/12/3/12/,3 (Quindi una doppia camera - quindi 3 vetri di cui i due laterali secondo normativa per la sicurezza) all'interno con gas argon per avere una ridotta dispersione termica -
    Per avere offerte convenienti interpella la Drutex oppure un rivenditore di serramenti in PVC polacchi che sono a norma CE garantiti (Considera che la maggior parte delle aziende italiane acquistano i serramenti in Polonia)
    L'alluminio ha un costo del 60 % in più del PVC.
    Allora che il serramento in PVC costi meno di un serramento in Alluminio a taglio termico è un mito da sfatare, a patto che che si tratti di aziende serie, le aziende serie intendiamoci non sono quelle che fanno grandi numeri.
    L'azienda citata da te qualitativamente è nella parte bassa, consideriamo che hanno un solo tipo di telaio ed uno solo di anta, per cui se lavori su una ristrutturazione poi vedrai un sacco di plasticoni incollati.

    Il triplo vetro a secondo della zona climatica non serve a nulla, anzi aumentando il peso specialmente sul PVC potrebbe creare problemi di chiusure e allineamento.

    La aziende italiane non acquistano solo dalla polonia ma producono/assemblamo anche loro e nel 99% dei casi la qualità è superiore.

    Per fare una scelta occulata con i serramenti occorre avere: Zona Climatica, Misure, Tipologie di apertura, Colore.

    Visto che l'amico chiede per i sistemi in alluminio: Consiglierei sistemi Domal oppure Metra.
    rispondi citando
  • marco.monaco74
    Marco.monaco74 Ricerca discussioni per utente Alex.x
    Venerdì 20 Ottobre 2017, alle ore 15:49
    Allora che il serramento in PVC costi meno di un serramento in Alluminio a taglio termico è un mito da sfatare, a patto che che si tratti di aziende serie, le aziende serie intendiamoci non sono quelle che fanno grandi numeri.
    L'azienda citata da te qualitativamente è nella parte bassa, consideriamo che hanno un solo tipo di telaio ed uno solo di anta, per cui se lavori su una ristrutturazione poi vedrai un sacco di plasticoni incollati.

    Il triplo vetro a secondo della zona climatica non serve a nulla, anzi aumentando il peso specialmente sul PVC potrebbe creare problemi di chiusure e allineamento.

    La aziende italiane non acquistano solo dalla polonia ma producono/assemblamo anche loro e nel 99% dei casi la qualità è superiore.

    Per fare una scelta occulata con i serramenti occorre avere: Zona Climatica, Misure, Tipologie di apertura, Colore.

    Visto che l'amico chiede per i sistemi in alluminio: Consiglierei sistemi Domal oppure Metra.
    Ciao Alex.x
    ho letto con interesse diversi tuoi post su questo forum: complimenti, sei veramente un esperto nel settore.
    Dopo aver letto la tua classifica di qualità (SHUKO, DOMAL, METRA, ALU-K) per esigenze di isolamento acustico (sotto il mio appartamento c'è una officina di moto che ripara le HARLEY DAVIDSON!) sto acquistando degli infissi METRA SCORREVOLI con vetri specifici anti-rumore.
    Il venditore però è la terza volta che mi spinge a considerare gli stessi infissi METRA scorrevoli, ma in SOLO ALLUMINIO effetto legno. Visto che credo costino di meno, secondo te:
    - per quale motivo il venditore potrebbe avere interesse a propormi questa soluzione? Forse, visto che li fanno proprio loro, sanno che in legno non sono capaci a farli bene?
    - gli infissi in alluminio effetto legno, tendono a perdere colore con l'utilizzo negli anni? Sono la scelta migliore? Oppure il meglio è sempre LEGNO/ALLUMINIO?
    Grazie anticipatamente per le risposte!
    rispondi citando
  • alex.x
    Alex.x Ricerca discussioni per utente Marco.monaco74
    Venerdì 20 Ottobre 2017, alle ore 18:06
    Ciao Alex.x
    ho letto con interesse diversi tuoi post su questo forum: complimenti, sei veramente un esperto nel settore.
    Dopo aver letto la tua classifica di qualità (SHUKO, DOMAL, METRA, ALU-K) per esigenze di isolamento acustico (sotto il mio appartamento c'è una officina di moto che ripara le HARLEY DAVIDSON!) sto acquistando degli infissi METRA SCORREVOLI con vetri specifici anti-rumore.
    Il venditore però è la terza volta che mi spinge a considerare gli stessi infissi METRA scorrevoli, ma in SOLO ALLUMINIO effetto legno. Visto che credo costino di meno, secondo te:
    - per quale motivo il venditore potrebbe avere interesse a propormi questa soluzione? Forse, visto che li fanno proprio loro, sanno che in legno non sono capaci a farli bene?
    - gli infissi in alluminio effetto legno, tendono a perdere colore con l'utilizzo negli anni? Sono la scelta migliore? Oppure il meglio è sempre LEGNO/ALLUMINIO?
    Grazie anticipatamente per le risposte!
    Allora, Alluminio/Legno è una cosa, Legno/Alluminio un'altra, in questo caso avrei bisogno di info più chiare.
    Legno/Alluminio = Serramento interamente in legno con carter di protezione esterna in alluminio.
    Alluminio/Legno = Serramento in Alluminio con carter di legno Interno.

    Quele sia meglio dei 2 dipende da vari fattori, mediamente come pregio è da preferire il primo, come solidità e durata il secondo.

    Bisognerebbe sapere in che zona climatica rientri ma in ogni caso non si possono prendere come esempio le esternazioni di un solo serramentista.

    Comunque a grandi linee col sistema misto si paga un tot in più che trova giustificazione se è vincolante avere il legno vero all'interno.

    Gli infissi con verniciatura effetto legno come perdita di colore sono assolutamente i più performanti nel tempo e mediamente offrono 10 anni di garanzia sulla tenuta del colore.
    Saluti
    rispondi citando
  • zen_gio@yahoo.it
    Zen_gio@yahoo.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Ottobre 2017, alle ore 21:02
    Il valore della trasmittanza del solo profilo del serramento è sempre da considerare, in relazione all'utilizzo e alla posizione del serramento stesso.
    Profilo in legno da 50 mm - valore di 1.9 W/mqK;
    Profilo in legno da 100 mm - valore di 1.42 W/mqK;

    PVC a 2/3 camere (poco usati) - valore 1.6 - 1.9 W/mqK;
    PVC a 5 camere (normalmente usati) - valore 1.3 W/mqK;
    PVC a 6/7 camere - valore 0.9 - 1.0 W/mq K;

    Alluminio a taglio termico - valore 3.1 - 3.7 W/mqK;

    Inoltre nei serramenti in alluminio a scorrere sebbene a taglio termico, presentano punti di passaggio termico, da considerare in funzione al fatto che l'alluminio è un forte conduttore.

    Quindi è bene conoscere i dati forniti dal costruttore del profilo sulla trasmittanza del singolo profilo.

    Ottimi serramenti sono in legno-alluminio, in quanto si ha il pregio del serramento in legno e la protezione esterna dell'alluminio, evitando la manutenzione nel tempo (sul lato esterno) - anche PVC-alluminio è un serramento da considerare - personalmente prendo in esame il serramento in allumio per fori di grandi dimensioni con una solo vetro, oppure necessario per vetrate su banche o particolari situazioni di sicurezza.
    rispondi citando
  • alex.x
    Alex.x Ricerca discussioni per utente Zen_gio@yahoo.it
    Sabato 21 Ottobre 2017, alle ore 09:48
    Il valore della trasmittanza del solo profilo del serramento è sempre da considerare, in relazione all'utilizzo e alla posizione del serramento stesso.
    Profilo in legno da 50 mm - valore di 1.9 W/mqK;
    Profilo in legno da 100 mm - valore di 1.42 W/mqK;

    PVC a 2/3 camere (poco usati) - valore 1.6 - 1.9 W/mqK;
    PVC a 5 camere (normalmente usati) - valore 1.3 W/mqK;
    PVC a 6/7 camere - valore 0.9 - 1.0 W/mq K;

    Alluminio a taglio termico - valore 3.1 - 3.7 W/mqK;

    Inoltre nei serramenti in alluminio a scorrere sebbene a taglio termico, presentano punti di passaggio termico, da considerare in funzione al fatto che l'alluminio è un forte conduttore.

    Quindi è bene conoscere i dati forniti dal costruttore del profilo sulla trasmittanza del singolo profilo.

    Ottimi serramenti sono in legno-alluminio, in quanto si ha il pregio del serramento in legno e la protezione esterna dell'alluminio, evitando la manutenzione nel tempo (sul lato esterno) - anche PVC-alluminio è un serramento da considerare - personalmente prendo in esame il serramento in allumio per fori di grandi dimensioni con una solo vetro, oppure necessario per vetrate su banche o particolari situazioni di sicurezza.
    Lei quando parla di Alluminio non ha nemmeno la più vaga idea di cosa sta parlando (lo stesso vale per il legno) vuole evidentemente e palesemente promuovere il serramento in PVC gettando discredito sugli altri materiali.

    Alluminio:
    Shuco AWS75: valore uW fino a 0,9
    Domal slide TB 65: Valore uW fino a 1,2
    Domal Top Tb 75: Valore uW fino a 1,1
    Metra NC 75 STH: Valore uW fino a 1,1

    Questo per citare alcuni esempi.

    Poi mediamente per gettare altro discredito si passa al valore Uf che sull'alluminio è superiore ma mediamente la superficie dei profilati in un serramento è la metà di un serramento in PVC, sugli scorrevoli in molti casi è un terzo.

    Spammare il web di notizie false sfruttando l'ignoranza delle persone poi è una pratica di un pressapochismo infimo.
    Saluti.








    rispondi citando
  • marco.monaco74
    Marco.monaco74 Ricerca discussioni per utente Alex.x
    Domenica 22 Ottobre 2017, alle ore 21:52
    Lei quando parla di Alluminio non ha nemmeno la più vaga idea di cosa sta parlando (lo stesso vale per il legno) vuole evidentemente e palesemente promuovere il serramento in PVC gettando discredito sugli altri materiali.

    Alluminio:
    Shuco AWS75: valore uW fino a 0,9
    Domal slide TB 65: Valore uW fino a 1,2
    Domal Top Tb 75: Valore uW fino a 1,1
    Metra NC 75 STH: Valore uW fino a 1,1

    Questo per citare alcuni esempi.

    Poi mediamente per gettare altro discredito si passa al valore Uf che sull'alluminio è superiore ma mediamente la superficie dei profilati in un serramento è la metà di un serramento in PVC, sugli scorrevoli in molti casi è un terzo.

    Spammare il web di notizie false sfruttando l'ignoranza delle persone poi è una pratica di un pressapochismo infimo.
    Saluti.








    Ringrazio per i chiarimenti: non avevo idea che ci fosse differenza tra LEGNO-ALLUMINIO e ALLUMINIO-LEGNO. Per il resto, mi tiro fuori dalla discussione tecnica su cui non sono competente.
    Nello specifico, l'infisso che vorrei acquistare è in ALLUMINIO-LEGNO, e precisamente il Metra AELLE 80 STH nella versione SCORREVOLE.
    La brochure di Metra mette in risalto ottimi valori di attenuazione acustica e terminca, ma non indica che differenza ci sia tra la versione ad anta battente e scorrevole, quindi un consumatore ingenuo come me può pensare che non ci sia.
    Sono molto confuso, perchè ho la consapevolezza che acquistando una marca alla cieca, se l'infisso poi non dovesse essere performante, oppure durare nel tempo, me ne accorgerei troppo tardi.
    Scelgo di affidarmi a METRA, ma non ricevo informazioni chiare sulle prestazioni, il venditore locale non ha lo specifico infisso da farmi vedere nè dal vivo, nè in foto. Per quanto riguarda la zona climatica, abito poco a sud di Roma, ma a me comunque interessa l'isolamento acustico più che termico, ed ho capito che si ottiene con vetri specifici della Saint Gobain e con il gas ARGON tra i due vetri.
    Rimane il problema di vedere dal vivo l'oggetto che sto acquistando. Forse devo cambiare marca?
    In zona mi sono stati proposti anche gli STARWOOD (credo siano fatti dalle parti di Salerno).
    Se qualcuno potesse aiutarmi gli sarei veramente grato... ...anche perchè dall'anno prossimo gli incentivi statali per questi tipi di lavori sono quasi DIMEZZATI!!!
    rispondi citando
  • alex.x
    Alex.x Ricerca discussioni per utente Marco.monaco74
    Lunedì 23 Ottobre 2017, alle ore 08:17
    Ringrazio per i chiarimenti: non avevo idea che ci fosse differenza tra LEGNO-ALLUMINIO e ALLUMINIO-LEGNO. Per il resto, mi tiro fuori dalla discussione tecnica su cui non sono competente.
    Nello specifico, l'infisso che vorrei acquistare è in ALLUMINIO-LEGNO, e precisamente il Metra AELLE 80 STH nella versione SCORREVOLE.
    La brochure di Metra mette in risalto ottimi valori di attenuazione acustica e terminca, ma non indica che differenza ci sia tra la versione ad anta battente e scorrevole, quindi un consumatore ingenuo come me può pensare che non ci sia.
    Sono molto confuso, perchè ho la consapevolezza che acquistando una marca alla cieca, se l'infisso poi non dovesse essere performante, oppure durare nel tempo, me ne accorgerei troppo tardi.
    Scelgo di affidarmi a METRA, ma non ricevo informazioni chiare sulle prestazioni, il venditore locale non ha lo specifico infisso da farmi vedere nè dal vivo, nè in foto. Per quanto riguarda la zona climatica, abito poco a sud di Roma, ma a me comunque interessa l'isolamento acustico più che termico, ed ho capito che si ottiene con vetri specifici della Saint Gobain e con il gas ARGON tra i due vetri.
    Rimane il problema di vedere dal vivo l'oggetto che sto acquistando. Forse devo cambiare marca?
    In zona mi sono stati proposti anche gli STARWOOD (credo siano fatti dalle parti di Salerno).
    Se qualcuno potesse aiutarmi gli sarei veramente grato... ...anche perchè dall'anno prossimo gli incentivi statali per questi tipi di lavori sono quasi DIMEZZATI!!!
    Metra è un ottimo marchio, uno dei migliori, col sistema sopra citato si può arrivare ad un abbattimento acustico di 44dB, la differenza la fa il vetro che deve essere stratificato, esempio un 44.2 oppure un 55.2.

    Il gas Argon non serve per l'acustica ma per la termicità.
    rispondi citando
  • giannipanuzzo
    Giannipanuzzo Ricerca discussioni per utente
    Domenica 31 Marzo 2019, alle ore 12:50
    Buongiorno,vorrei cortesemente usufruire dei vostri professioinali consigli.Dovendo realizzare degli infissi mi sono stati consigliati, da due ditte diverse, due preventivi.Il primo mi ha consigliato la Marca Domal serie Top 75 colore ciliegio effetto legno completi di vetrocamera antifotrtunistici VISARM 33.1/18 canalina termica con gas argon /33.1 controllo solare e accessori.L'altra proposta :Serie Shuco ASS-50 sistema scorrevole isolato a taglio termico,realizzati in lega alluminio EN AW-600,protezione e finitura effetto legno ciliegio 01 OP.Listelli isolanti in politermide tra camera interna e camera esterna di ciascun profilo.Isolamento acustico fino a 40 db.Impermiabilità alla pioggia battente classe 9a.Permeabilità all'aria classe 4.Tenuta al vento classe B5.Naturalmente la differenza di prezzo tra il primo è il secondo è notevole.Il primo costa notevolmente meno.Cosa mi consigliate.
    Grazie della vostra attenzione
    Gianni Pabuzzo
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img utente1
Buongiorno a tutti. Vorrei sostituire i miei vecchi serramenti e a tal proposito ho richiesto diversi preventivi. Tuttavia, essendo digiuna in materia, vorrei un vostro aiuto...
utente1 01 Maggio 2017 ore 10:32 1
Img giulav
Ciao a tutti,sto sostituendo un serramento vecchio in legno con uno in PVC.Il nuovo serramento è "in luce" quindi ha delle zanche in ferro da murare.Non so esattamente come...
giulav 17 Novembre 2011 ore 11:51 5
Img laurapel
Salve, ho il classico problema di posa laminato/parquet con porta blindata all'ingresso, e non ci sono santi che tengano, vorrei il lavoro omogeneo fin sulla soglia.Abbiamo...
laurapel 13 Giugno 2007 ore 13:44 6
Img anonymous
Questo dubbio mi perseguita ormai da diverso tempo.Il legno è da sempre protagonista dei nostri serramenti, bello, isolante ma costoso.Non conosco e non ho mai visto una...
anonymous 18 Gennaio 2005 ore 12:46 68
Img saradd
Già da tempo il progetto di sistemare casa, ha dimostrato che prima di tutto devo cambiare gli infissi.Rassegnata alla spesa colossale (6 finestre + 2 finestre grandissime...
saradd 06 Maggio 2010 ore 20:25 5
Notizie che trattano Consiglio per scelta infissi che potrebbero interessarti
Consigli su infissi in legno

Consigli su infissi in legno

Progettazione - Il legno rimane sempre una scelta particolarmente gradevole per gli infissi esterni, in questo articolo vediamo le caratteristiche e i consigli per proteggerli.
La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

Leggi e Normative Tecniche - Arriva la norma UNI per regolamentare i requisiti necessari per chi opera nell'ambito della posa dei serramenti, sia in edifici nuovi che in quelli esistenti.
Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Detrazioni 55% sugli infissi: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Emanato un nuovo decreto che aumenta i limiti di trasmittanza a cui devono rispondere i serramenti per accedere alle detrazioni fiscali.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Scegliere gli infissi

Infissi - La scelta di un adeguato infisso per la nostra casa permette di rendere gli ambienti confortevoli, stabilendo il giusto rapporto tra spazio interno e spazio esterno.

L'apertura giusta

Infissi - Qualunque sia il tipo di finestra che scegliamo per casa (in legno, in pvc, in alluminio o con materiali accoppiati) è importante fare attenzione al tipo di apertura.

La protezione degli infissi in legno

Ristrutturazione - La necessità di una corretta manutenzione dell'infisso, è indispensabile oltre che per preservarne la integrità, anche per garantirne un corretto funzionamento. Come mantenere efficienti gli infissi esterni in legno - Lavorincasa.it

Recupero di infissi deteriorati

Infissi - Come recuperare gli infissi esterni deteriorati.
REGISTRATI COME UTENTE
305.791 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Faidatebook
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Vimec
  • Claber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI