Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Canalina esterna in casa


Salve a tutti!
Nella casa che ho appena acquistato il vecchio proprietario ha modificato parte dell'impianto elettrico mettendo una serie di canaline da esterno (quelle grandi x intendersi) in quasi tutte le stanze.
Essendoci anche l'impianto di condizionamento vorrei sapere se è considerato un impianto "a norma" o meno.
Noto che il coperchio delle canaline non è sigillato e si può facilmente togliere... qualcuno ha delucidazioni in merito?
Grazie
  • esterlautumio
    Esterlautumio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Ottobre 2020, alle ore 17:37
    Allego due foto


  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Ottobre 2020, alle ore 19:58
    Buongiorno, non entro nel dettaglio tecnico, ma mi chiedo se la certificazione di conformità degli impianti Le sia stata consegnata. L'immobile ha l'agibilità?

  • esterlautumio
    Esterlautumio Ricerca discussioni per utente Nabor
    Mercoledì 21 Ottobre 2020, alle ore 09:12
    Buongiorno, non entro nel dettaglio tecnico, ma mi chiedo se la certificazione di conformità degli impianti Le sia stata consegnata. L'immobile ha l'agibilità?
    Si, ha l'agibilita e i lavori sono stati fatti da un'impresa edile ma non mi hanno rilasciato alcuna certoficazione non essendo obbligatoria.
    vorrei chiedeee ad un'impresa edile di fare un sopralluogo x sistemare le canaline e chiedere un preventivo x eventualmente mettere sotto traccia il tutto.

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Ottobre 2020, alle ore 11:17
    Bah! certo che vedere cavi elettrici passare vicini anzi accostati a canalizzazioni dell'impianto di riscaldamento è terrificante.
    Basterebbe avere separato gli allacci con due canaline indipendenti sempre ispezionabili ovviamente.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente Esterlautumio
    Mercoledì 21 Ottobre 2020, alle ore 12:35
    Si, ha l'agibilita e i lavori sono stati fatti da un'impresa edile ma non mi hanno rilasciato alcuna certoficazione non essendo obbligatoria.
    vorrei chiedeee ad un'impresa edile di fare un sopralluogo x sistemare le canaline e chiedere un preventivo x eventualmente mettere sotto traccia il tutto.
    Buongiorno. In realtà, secondo il DM 37/2008, art. 7, l'impresa installatrice è sempre tenuta a consegnare la certificazione di conformità degli impianti. L'unica eccezione, secondo alcune pronuncie giurisprudenziali, si ha in caso d'inadempimento del committente, ossia se il corrispettivo concordato non è stato pagato. Comunque, mi chiedo come sia stato possibile ottenere l'agibilità, senza certificazione degli impianti.

  • mariopancaldi
    Mariopancaldi Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Novembre 2020, alle ore 18:02
    La canalina puo' essere anch unica.L'importante la separazione all'interno . Esatto l'emissione della certificazione , e' obbligatoria ! Purtroppo , per "risparmiare" , nn viene garantito un lavoro "professionale" !! Diffidare "smpr" di lavori e prevenitivi scadenti /bassi .

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Novembre 2020, alle ore 11:24
    Eh! si in effetti è meglio non stringere troppo le maniche per non dover poi allargare troppo il portafoglismile

  • esterlautumio
    Esterlautumio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Novembre 2020, alle ore 12:48
    Buongiorno, mi sono spiegata male. Chi ha fatto quel pasticcio era una ditta che non conosco e assoldata da chi mi ha venduto la casa (un'azienda a sua volta) che sostiene guarda casa di aver perso qualsiasi documento...
    comunque, ho sentito tre pareri diversi e mi è stato consigliato di creare un muretto/zoccoletto in muratura o cartongesso per far passare l'impianto di riscaldamento e quello elettrico. Ovviamente, divisi e con cassetti elettrici ogni tot. Il tutto ispezionabe e "aggiustando" sia la parte idraulica che quella elettrica. Mi è stato detto che fare delle crene lungo il perimetro delle stanze sarebbe stato problematico in quanto si tratta di una casa vecchia e tutti i muri perimetrali sono in pietra.
    il lavoro è quasi completo, manca la "rifinitura" e tinteggiatura del muretto e la posta di una piastrella grès effetto ardesia nella parte superiore. Da un lato cono contenta di nn avere più un casino e avere qualcosa di sicuro, dall'altro mi immaginavo un ingombro minore.
    pareri, opinioni?


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Novembre 2020, alle ore 13:05
    A essere sincero non mi sembra un lavoro esaltante. Io farei il muretto più.alto con il cartngeso e una mensola sopra di servizio.Ovviamente la parte corrispondente allr canalizzazioni potrebbe riportare uno zoccolo di gres alto quanto serve. Tipo una quindicina cm movibile xle ispezioni

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img tylerino85
Buona sera a tutti, ho un problema e prima di chiamare un esperto vorrei consultarmi con voi per non trovarmi impreparato. Impianti elettrici e idrici nuovi, quindi con tubazioni...
tylerino85 10 Novembre 2020 ore 20:10 1
Img ali75
Ciao a tutti, scusate sono nuovo e totalmente inesperto. Ho un dubbio (uno dei tanti): una presa di corrente di 1.500 V può reggere due PC utilizzati per gaming, due casse...
ali75 10 Novembre 2020 ore 13:57 5
Img alccad
Buongiorno a tutti, vorrei porvi una domanda legale su un'operazione che vorrei fare nel box di casa. Abito in una casa costruita un anno fa e dotata delle varie certificazioni...
alccad 13 Settembre 2020 ore 20:00 1
Img mikmella
Salve, ho comprato casa con una cantina senza impianto elettrico. Purtroppo non sono un elettricista ma vorrei comunque provare a fare un simil impianto elettrico e sto studiando...
mikmella 11 Settembre 2020 ore 12:45 4
Img micheladi giacomo
Buongiorno. A marzo la ditta di ristrutturazioni ha chiuso la CILA per lavori straordinari. Ieri dopo tante insistenze ci hanno fatto avere la Di.Co (dichiarazione di...
micheladi giacomo 07 Luglio 2020 ore 16:08 1
Notizie che trattano Canalina esterna in casa che potrebbero interessarti


CEI 64-8 V3 Impianti Residenziali

Normative - Da Settembre 2011 e' in vigore la variante V3 alla Norma tecnica CEI 64-8: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1.000 V in corrente alternata e a 1.500 V in corrente continua.

Centralino Casa, Norma CEI 64-8, V3

Impianti elettrici - La nuova variante V3 della norma CEI 64-8 descrive come deve essere il centralino domestico.

Numero Circuiti Elettrici in Casa

Impianti - La distribuzione di circuiti elettrici minimi è in funzione dei livelli prestazionali e dei metri quadrati degli appartamenti.

Impianto elettrico e ripartizione delle spese

Condominio - Una recente sentenza, resa dal Tribunale di Bari, ci consente di affrontare il tema della messa a norma degli impianti elettrici imposta dalla legge n.

Progetto Elettrico

Progettazione - Un progetto elettrico deve contenere tutta una serie completa di specifici document ed elaborati conformi e rispondendti a norme e dati di riferimento.

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Impianti - La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di consegna.

Montante Elettrico Casa, Variante V3 CEI 64/8

Impianti elettrici - Le variazioni introdotte dalla V3 della norma CEI 64-8 riguardano anche il montante elettrico ossia il cavo che collega il punto di consegna dell'energia elettrica.

Verifica di tenuta pressione impianto Gas

Impianti idraulici - In assenza di modifiche ad un impianto gas o di problemi funzionali particolari, la verifica di tenuta di pressione deve essere effettuata ogni dieci anni.

Più comfort e meno rischi con un circuito elettrico per bagno a norma di legge

Impianti elettrici - Progettare l'impianto elettrico di un bagno significa confrontarsi con la norma specifica, al fine di disporre correttamente prese e interruttori per la luce.
REGISTRATI COME UTENTE
320.592 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//