Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2018-07-22 18:59:29

Videosorveglianza - 44063


Buongiorno,
ho una casa in costruzione e ho IVA agevolata 4%.
Sono in fase di chiusura dei lavori e l'elettricista che mi ha fatto tutti i lavori elettrici + allarme e videosorveglianza mi vuole fare 2 fatture.
Una antecedente la chiusura dei lavori per la parte elettrica al 4% e l'altra circa un mese dopo la chiusura dei lavori per antifurto e videosorveglianza con IVA al 10% per poter usufruire della detrazione 50%.
Sono un po' dubbioso in quanto mi sono rivolto a diversi professionisti e tutti mi rispondono in modo diverso.
C'è chi mi dice che posso fatturare tutto al 4% (allarme e videosorveglianza) e portare tutto in detrazione 50%, chi mi dice che non ho diritto alla detrazione, effettivamente sono stato sul sito dell'Agenzia delle Entrate ma non è per niente chiara la normativa.
Inoltre sulla fattura che mi faro' fare per la detrazione oltre ad effettuare il bonifico parlante ci deve essere scritto qualcosa in particolare tipo certificazioni etc oppure no?
grazie.
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Luglio 2018, alle ore 17:01
    La procedura indicata dal Suo elettricista è corretta. Se entrambe le fatture sono emesse con l'aliquota iva al 4%, non potrà scaricare nulla in quanto già beneficiario di un immobile destinato a "prima casa" e di nuova costruzione. Per beneficare delle detrazioni fiscali, gli interventi a farsi, devono essere eseguiti su unità immobiliari esistenti, (già censiti e ultimati in ogni loro parte). In questo secondo caso l'iva è al 10% con la possibilità di detrarre la spesa sostenuta nella misura del 50% in dieci rate annuali di pari importo. La fatturazione dovrà riportare il Suo nominativo con il codice fiscale, l'indirizzo esatto dell'abitazione e la descrizione del lavoro eseguito. Cordiali saluti.

  • 01760301
    01760301 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 22 Luglio 2018, alle ore 18:59
    Grazie mille

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img masmoo
Per i lavori di rifacimento di guaina bituminosa del cordolo di scarico delle acque piovane del tetto, in un piccolo condominio di tre unità abitative, si applica...
masmoo 29 Ottobre 2020 ore 18:21 2
Img carmine47
Salve. Un saluto a tutti essendo nuovo iscritto. Dovrei effettuare ristrutturazione straordinaria appartamento di 100 mq con i seguenti lavori da eseguire: - Abbattimento pareti.
carmine47 29 Ottobre 2020 ore 14:28 2
Img giusiebastaa
Salve, sto acquistando un termocamino il venditore mi assicura che è detraibile nella dichiarazione dei redditi, quindi effettuerò un bonifico.Sapete dirmi cosa...
giusiebastaa 30 Settembre 2020 ore 11:01 1
Img sirovai
Una domanda, mia suocera si sta facendo fare dei preventivi per fornitura e montaggio di finestre nuove. Non eseguirà ristrutturazioni e quindi l'IVA é al 22. Mi ha...
sirovai 20 Agosto 2020 ore 16:06 6
Img nhio
Buongiorno a tutti, avrei una domanda: ho acquistato una casa (prima casa) dal costruttore nel 2017 pagando l'IVA al 4%.... ora sto per acquistare una casa da privato (quindi...
nhio 18 Agosto 2020 ore 18:54 1
Notizie che trattano Videosorveglianza - 44063 che potrebbero interessarti


Bonifico detrazioni errato

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Cosa accade quando si sbaglia ad effettuare il bonifico per lavori che beneficiano della detrazione fiscale sulle ristrutturazioni o sul risparmio energetico?

Detrazioni fiscali e pagamenti con finanziamento

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le detrazioni fiscali per lavori di ristrutturazione o risparmio energetico pagati con finanziamento sono ammesse, ma solo se vengono rispettate alcune procedure.

Bonus ristrutturazione: cosa fare in caso di causale bonifico errata

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Laddove il contribuente indichi nella causale del bonifico parlante un riferimento normativo sbagliato non ci sarà preclusione al diritto alla detrazione fiscale prevista

Fatture e bonifici Conto Termico

Impianti rinnovabili - In allegato alla domanda per accedere al Conto Termico è necessario fornire copia delle fatture e delle ricevute dei bonifici, compilati rispettando alcune regole.

Bonifico detrazioni errato: come rimediare?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Una condizione essenziale per godere delle detrazioni è quella del pagamento tramite bonifico parlante: vediamo quali sono le informazioni corrette da inserire.

Detrazioni fiscali: il bonifico parlante

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Adempimento necessario per poter fruire delle detrazioni fiscali per interventi su immobili, è pagare le spese relative con bonifico bancario o postale parlante

Iva agevolata per lavori extracapitolato

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la Risoluzione n. 22/E del 22 febbraio 2011 l'Agenzia delle Entrate risponde ad un quesito in merito all'applicazione dell'Iva agevolata per la commissione di lavori extracapitolato.

Applicazione della ritenuta d'acconto sui bonifici per detrazioni 50% e 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Sui bonifici per le detrazioni banche e poste devono operare una ritenuta a titolo di acconto dell'imposta sul reddito dovuta dall'impresa che effettua i lavori

Manutenzione periodica della caldaia con IVA al 10%

Impianti di riscaldamento - La manutenzione periodica (annuale) delle caldaie e degli impianti di riscaldamento sia ad uso esclusivo o condominiale viene assoggettata all'IVA agevolata al 10%.
REGISTRATI COME UTENTE
328.943 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//