Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Ristrutturazioni edilizie con IVA agevolata


Pina67
login
06 Agosto 2020 ore 09:32 3
Buongiorno,
devo eseguire dei lavori alla mia casa (prima casa).
Si tratta di abitazione singola, costruita in economia. Non è mai stato comunicato il fine lavori al comune, abito la casa da 7 anni.
Adesso dovrei completare i lavori esterni, pavimentazione esterna, recinzione, cancello e un piccola modifica del muro di cinta dell'ingresso.
Per tale modifica ho presentato già variante ed è stata approvata.
La mia domanda è se posso usufruire dell'iva al 4% e delle detrazioni ristrutturazioni.
Nella guida dell'AdE tra i lavori di manutenzione straordinaria cita la realizzazione di recinzione e cancello, quindi pensavo che relativamente a questo posso applicare sia l'iva al 4 che la detrazione al 50% .
Per il resto dei lavori, invece iva al 10 e nessuna detrazione.
Ringrazio in anticipo, saluti.
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 11 Agosto 2020, all or 13:14
    Gent.ma Pina67, è probabile che sia stata ultimata la costruzione lasciando la sistemazione esterna da completare. Visto che ci abita da sette anni, credo che la casa sia stata regolarmente accatastata. Da ciò ne scaturisce che le opere che sono rimaste in sospeso possono beneficiare della detrazione fiscale con l'aliquota Iva ridotta al 10%. Nell'altra ipotesi, cioè la casa in cui vive risulta ancora in corso di costruzione, l'Iva sulle lavorazioni va al 4% ma non può detrarre il 50% della spesa sostenuta in dieci rate annuali di pari importo. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • pina67
    Pina67 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Martedì 11 Agosto 2020, all or 20:34
    Gent.ma Pina67, è probabile che sia stata ultimata la costruzione lasciando la sistemazione esterna da completare. Visto che ci abita da sette anni, credo che la casa sia stata regolarmente accatastata. Da ciò ne scaturisce che le opere che sono rimaste in sospeso possono beneficiare della detrazione fiscale con l'aliquota Iva ridotta al 10%. Nell'altra ipotesi, cioè la casa in cui vive risulta ancora in corso di costruzione, l'Iva sulle lavorazioni va al 4% ma non può detrarre il 50% della spesa sostenuta in dieci rate annuali di pari importo. Cordiali saluti.
    Grazie, è stato molto chiaro. La casa è accatastata.
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Agosto 2020, all or 14:38
    Bene, a questo punto può beneficiare dell'iva agevolata al 10% e la detrazione fiscale del 50% del costo sostenuto per i lavori in dieci rate annuali di pari importo. Cordiali saluti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img masmoo
Per i lavori di rifacimento di guaina bituminosa del cordolo di scarico delle acque piovane del tetto, in un piccolo condominio di tre unità abitative, si applica...
masmoo 14 Ottobre 2020 ore 12:12 1
Img sirovai
Una domanda, mia suocera si sta facendo fare dei preventivi per fornitura e montaggio di finestre nuove. Non eseguirà ristrutturazioni e quindi l'IVA é al 22. Mi ha...
sirovai 20 Agosto 2020 ore 16:06 6
Img nhio
Buongiorno a tutti, avrei una domanda: ho acquistato una casa (prima casa) dal costruttore nel 2017 pagando l'IVA al 4%.... ora sto per acquistare una casa da privato (quindi...
nhio 18 Agosto 2020 ore 18:54 1
Img nicopana
Per una nuova villetta residenziale, dove il permesso di costruire si è chiuso 2 anni fa con il completamento della costruzione, era rimasto da installare, per il...
nicopana 03 Luglio 2020 ore 11:11 4
Img roger990
Salve, avrei bisogno di un informazione. Ho acquistato un'abitazione che dovrò ristrutturare integralmente, ovvero sostituire l'impianto elettrico ed idrico, sostituzione...
roger990 05 Giugno 2020 ore 12:17 1
Notizie che trattano Ristrutturazioni edilizie con IVA agevolata che potrebbero interessarti


Iva agevolata per lavori extracapitolato

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la Risoluzione n. 22/E del 22 febbraio 2011 l'Agenzia delle Entrate risponde ad un quesito in merito all'applicazione dell'Iva agevolata per la commissione di lavori extracapitolato.

Manutenzione periodica della caldaia con IVA al 10%

Impianti di riscaldamento - La manutenzione periodica (annuale) delle caldaie e degli impianti di riscaldamento sia ad uso esclusivo o condominiale viene assoggettata all'IVA agevolata al 10%.

Iva agevolata per manutenzione caldaia

Normative - L'aliquota Iva agevolata del 10% si deve applicare anche agli interventi periodici ed obbligatori di manutenzione delle caldaie di fabbricati abitativi.

Case in vendita a Roma: l'edilizia convenzionata

Comprare casa - Acquistare un immobile, scegliendo tra una serie di proposte di case in vendita a Roma e usufruendo quando è possibile dei vantaggi dell'edilizia convenzionata.

Porte, detrazioni fiscali e IVA

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In quali situazioni installare porte esterne, porte blindate e porte interne può beneficiare di detrazioni fiscali e dell'applicazione di IVA a tasso agevolato?

IVA e detrazioni fiscali per completamento casa al rustico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si completa una casa lasciata al rustico, per l'applicazione dell'iva e per benefciare di detrazioni fiscali per i nuovi lavori bisogna valutare vari aspetti.

Contabilità e fatture per detrazioni 50% e 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si eseguono lavori che possono beneficiare di detrazioni fiscali è utile stilare contabilità e fatture distinte per agevolare pagamenti e archiviazione.

Iva agevolata al 10% per ristrutturazione edilizia

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come funziona l'applicazione dell'Iva quando di intendono eseguire dei lavori di recupero del patrimonio edilizio. Cosa sono i beni significativi e loro regime

IVA agevolata per lavori di ristrutturazione edilizia

Fisco casa - IVA agevolata al 10% e al 4% per gli interventi di ristrutturazione: vediamo nel dettaglio per quali interventi è riconosciuta e i casi in cui non si applica.
REGISTRATI COME UTENTE
318.451 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//