Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-10-27 12:25:25

Porta blindata detrazione fiscale.


Alby1953
login
23 Ottobre 2008 ore 12:07 4
Buongiorno,

Nell'ambito della ristrutturazione ho deciso di sostiture la porta d'ingresso del mio appartamento, con un'altra blindata; ho informato di questo il serramentista informandolo che avrei provveduto a richiedere la detrazione fiscale del 55% così come previsto. Mi ha subito smentito affermando che la porta d'ingresso del singolo appartamento, nell'ambito di un condominio, usufruisce del 36% mentre quella principale del condominio o di qualsiasi altra abitazione che accede direttamente all'esterno può usufrire del 55%.
Corrisponde al vero?

Grazie per le risposte.
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Ottobre 2008, alle ore 12:59
    Ne abbiamo parlato decine di volte nel forum.

    La porta in oggetto è comunque "interna" (al condominio) e non attiene al risparmio energetico come i portoncini che sono prospicienti l'esterno.

    Non potrai usufruire nemmeno della detrazione del 36% a meno che non si tratti di "porta blindata", leggi la tabella con i lavori ammessi che trovi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

  • annac72
    Annac72 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Ottobre 2008, alle ore 18:00
    La guida dell'agenzia delle entrate sulle agevolazione per il risparmio energetico dice così:
    "INTERVENTI SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI
    Per tali interventi il valore massimo della detrazione fiscale è di 60.000 euro.
    Si tratta degli interventi su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari esistenti, riguardanti strutture opache orizzontali (coperture, pavimenti), verticali (pareti generalmente esterne), finestre comprensive di infissi, delimitanti il volume riscaldato, verso l?esterno o verso vani non riscaldati, che rispettano i requisiti di trasmittanza U (dispersione di calore), espressa in W/m2K, evidenziati nella tabella di cui all?allegato D del decreto del Ministro dell?Economia
    e delle Finanze (vedi appendice), la quale in relazione alle singole zone climatiche indica, in distinte colonne, la trasmittanza delle strutture orizzontali, verticali e quella delle finestre."
    Per quanto riguarda la possibilità di detrazione del 55% delle porte di ingresso sul sito ENEA c'è il seguente chiarimento:
    "33. D - E' agevolabile la spesa per la sostituzione della porta di ingresso? E quella del box auto adiacente? Se si, queste porte come devono
    essere considerate?
    R - Riteniamo che nel caso della porta di ingresso la risposta sia affermativa, sia nel caso che questa non abbia superfici trasparenti o vetrate, sia nel caso vi sia una parte vetrata come, ad esempio, una porta-finestra. Fonti del MSE hanno precisato che in entrambi i casi i
    valori di trasmittanza da rispettare possono essere considerati pari a quelli delle finestre comprensive di infissi di cui all'allegato B del
    DM 11/3/08. Condizione indispensabile è, comunque, che il locale protetto sia riscaldato: non ci sembra questa la condizione del box
    che quindi non può essere agevolato."
    Penso che se il portoncino d'ingresso è certificato e delimite l'appartamento verso un vano NON riscaldato questo possa rientrare nella detrazione. Se fossi in te porrei la questione direttamente all'agenzia delle entrate visto che è proprio sulla loro guida che è specificato "verso l?esterno o verso vani non riscaldati"

  • danoldo
    Danoldo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Ottobre 2008, alle ore 11:24
    L'interno del vano scale di un condominio non è di solito dotato di riscaldamento, in tal caso se la porta blindata risponde ai requisiti di trasmittanza è ammessa la detrazione del 55%.
    Mi sembra che la circolare dell'Enea sia molto chiara su questo.

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Ottobre 2008, alle ore 12:25
    Non sarei così sicuro, la normativa parla di porte che danno verso l'esterno e non verso l'interno di altri vani chiusi anche se condominiali.

    Per non sbagliare invito sempre a chiedere direttamente alla fonte:

    http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/con ... /Contatti/

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img couguida
Buonasera a tutti, sto valutando l’acquisto di un immobile da ristrutturare. Ne ho visionato uno a piano terra di circa 80mq. É una soluzione esposta su un solo...
couguida 13 Agosto 2022 ore 10:38 11
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
REGISTRATI COME UTENTE
339.501 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//