Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Fatture iva 10% e dichiarazione di conformità


Salve, volevo porvi un quesito, possono le ditte che hanno eseguito i lavori in subappalto, per intenderci gli impiantisti fatturare alla ditta che ha eseguito le opere murarie, in modo che io abbia una sola fattura?
In questo caso possono/devono fatturare con iva al 10% oppure al 20% e poi la ditta fatturare a me al 10%?

oppure mi consigliate di farmi fatturare ognuno separatamente, ed in questo caso con quale IVA 10 o 20%?
I lavori fanno riferimento a una ristrutturazione edilizia.
Scusate ma questi casi particolari di fatturazione non mi sembrano spiegati tanto chiaramente.
Grazie.
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 18:12
    L'abbiamo ribadito centinaia di volte nel forum, quasi ogni giorno!

    Il "venditore" non è obbligato ad applicare l'Iva agevolata al 10% all'utente finale, anche se questo presenta l'autocertificazione:

    http://www.condomini.altervista.org/Mod ... volata.htm

    Ecco perchè a volte vale la pena far fatturare all'impresa direttamente, che nel caso di ristrutturazioni applicherà al committente l'Iva agevolata, sempre nel rispetto della famosa clausola dell'Agenzia delle entrate:

    1) Qualora il costo di determinati beni, definiti come "significativi" superi l'ammontare delle altre prestazioni (manodopera), l'Iva è al 20% su tale parte eccedente. Beni significativi sono: ascensori e montacarichi, infissi esterni e interni, caldaie, videocitofoni, apparecchiature di condizionamento e di riciclo dell'aria, sanitari e rubinetteria da bagno, impianti di sicurezza.

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm
    rispondi citando
  • spiddy
    Spiddy Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 18:56
    Grazie della risposta....volevo però far notare una cosa,nella guida delle ristrutturazioni(perchè di questo si tratta nel mio caso) mi pare di capire che non bisogna tener conto dei beni significativi,copio il testo che interessa....

    L?IVA AGEVOLATA PER I LAVORI DI RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO
    E RISTRUTTURAZIONE
    Per tutti gli altri interventi di recupero edilizio è sempre prevista, senza alcuna data di scadenza,
    l?applicazione dell?aliquota Iva del 10 per cento.
    Si tratta, in particolare:
    A. delle prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto o d?opera relativi alla realizzazione
    degli interventi di
     restauro
     risanamento conservativo
     ristrutturazione
    B. dell?acquisto di beni, con esclusione di materie prime e semilavorati, forniti per la realizzazione
    degli stessi interventi di restauro, risanamento conservativo e di ristrutturazione
    edilizia, individuate dall?articolo 3, lettere c) e d) del Testo Unico delle disposizioni legislative
    e regolamentari in materia edilizia, approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380.
    L?aliquota Iva del 10 per cento si applica, inoltre, alle forniture dei cosiddetti beni finiti, vale
    a dire quei beni che, benché incorporati nella costruzione, conservano la propria individualità
    (ad esempio, porte, infissi esterni, sanitari, caldaie, eccetera).
    L?agevolazione spetta sia quando l?acquisto è fatto direttamente dal committente dei lavori,
    sia quando ad acquistare i beni è la ditta o il prestatore d?opera che li esegue
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 19:08
    ...... B. dell?acquisto di beni, con esclusione di materie prime e semilavorati, forniti per la realizzazione degli stessi interventi di restauro, risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia, individuate dall?articolo 3, lettere c) e d) del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380........
    Ecco perchè ti ho parlato della "nota" dell'Agenzia indicata sopra.
    rispondi citando
  • spiddy
    Spiddy Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 20:16
    ...... B. dell?acquisto di beni, con esclusione di materie prime e semilavorati, forniti per la realizzazione degli stessi interventi di restauro, risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia, individuate dall?articolo 3, lettere c) e d) del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380........
    Ecco perchè ti ho parlato della "nota" dell'Agenzia indicata sopra.

    ma l'articolo 3 di quel D.P.R. fa riferimento a interi fabricati,mica a beni significativi,non ho visto nessun riferimento al riguardo,da quel che ho letto bisogna far riferimento ai beni significativi solo per la manutenzione ordinaria e quella straordinaria,ne convieni?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img 64brunica
Buona sera,si è di fronte a un trimestre di fatturazione non pagata dal oltre 15 gg dall'attuale amministratore a tutt'ora relativamente all'acqua (scoperta per caso).Di...
64brunica 07 Gennaio 2016 ore 22:04 1
Img mpac
Gent.mi,siamo un condominio di 9 villette a schiera privo di amministratore, provvederemo a nominarne uno tra i condomini e a chiedere il codice fiscale.Vorremmo eseguire dei...
mpac 18 Maggio 2015 ore 17:42 2
Img rudypepi
Buongiorno,leggevo dell'Iva agevolata per interventi su edifici esistenti.L'Iva agevolata al 10 % su manutenzione delle parti comuni di un edificio condominiale; la mia domanda...
rudypepi 26 Settembre 2015 ore 11:14 1
Img marco.mito
Buonasera,devo ristrutturare un'appartamento di 100 mq, in particolare:- rifacimento 2 bagni;- ampliamento cucina;- abbattimento cucina parete;- rifacimento impianto elettrico e...
marco.mito 28 Aprile 2014 ore 19:23 2
Img 64brunica
Gentilissima redazione,vi pongo il seguente quesito:L' amministratore condominiale ha effettuato un pagamento a una ditta facendosi rilasciare come ricevuta un foglio di quelli da...
64brunica 18 Marzo 2015 ore 21:26 2
Notizie che trattano Fatture iva 10% e dichiarazione di conformità che potrebbero interessarti
Dichiarazione di Conformità

Dichiarazione di Conformità

Leggi e Normative Tecniche - La dichiarazione di conformità prevista dalle norme vigenti per gli impianti tecnologici civili, che cos'è, a cosa serve e chi la rilascia.
La dichiarazione di emissione gas fluorurati a effetto serra

La dichiarazione di emissione gas fluorurati a effetto serra

Impianti di climatizzazione - C'è tempo fino al 31 dicembre per presentare all'Ispra, tramite piattaforma online, la dichiarazione riguardante l'emissione di gas fluorurati ad effetto serra.
Impianti: Comportamento Proprietari

Impianti: Comportamento Proprietari

Leggi e Normative Tecniche - Tutti gli impianti negli edifici e nelle loro aree di pertinenza devono essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti sicurezza e funzionalità.

Come risolvere errori commessi negli adempimenti per la detrazione 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra gli adempimenti per la detrazione sul risparmio energetico, gli errori più comuni riguardano le fatture, i pagamenti e l'invio della comunicazione all'Enea.

Ecodesign, CE

Normative - Il noto simbolo CE, visibile su tanti prodotti disponibili in commercio, identifica la conformità alla direttiva 125/2009/CE ed ai suoi dettami complessivi.

Fattura per detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A chi vanno intestate le fatture relative a lavori che possono beneficiare delle detrazioni fiscali sulla casa, quando vanno emesse e cosa devono riportare?

Dal 2019 la dichiarazione di successione sarà soltanto online

Proprietà - Con un recente provvedimento l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello per la trasmissione della dichiarazione di successione in modalità telematica

Ecobonus e Sismabonus: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate per lo sconto in fattura

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le regole dell'Agenzia delle Entrate per dare attuazione al DL Crescita in caso di risparmio energetico e misure antisismiche: modalità per lo sconto in fattura

Come controllare la conformità edilizia in caso di compravendita

Comprare casa - Prima della compravendita è consigliabile incaricare un tecnico di verificare la conformità urbanistico-edilizia e catastale dell'immobile che si vuole acquistare.
REGISTRATI COME UTENTE
305.741 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Vimec
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI