Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Ecobonus in condominio


Buongiorno, il mio quesito è:
posso come proprietario di un appartamento in condominio all'ultimo piano di 2 usufruire singolarmente delle agevolazioni 110% del tipo cambiare caldaia, pannelli fotovoltaici, valvole termostatiche, clima... isolerei una parte del sottotetto (quella sopra di me) e metterei in parte cappotto e in parte insufflaggio di isolante nel muro.
Tutto questo evitando il condominio nella sua interezza, dato che alcuni non sono propensi ad un cappotto.
Grazie per eventuali risposte.
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Maggio 2020, all or 11:14
    Salve Geromin0,
    in merito alle detrazioni del 110% Le riporto cosa prevede la legge in questi casi. Il decreto Rilancio n. 34, pubblicato sulla G.U. il 19/05/2020, all'art. 119, comma 1, lettera C, a modifica del'art. 14 del dl 4 giugno 2013 n. 63, applica nella misura del 110% (in luogo del 65%) per le spese documentate a carico del contribuente solo nei seguenti casi:
    - lettera A e B riguardano parti comuni di edilifici in condominio o con più unità abitative;
    - lettera C) interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti: a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi; geotermici, anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo; di microcogenerazione. La detrazione massima ammesa è di €. 30.000. Tutti gli altri interventi di efficientamento energetico previsti all’articolo 14 del Decreto-Legge n. 63/2013 (come ad esempio l'acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto), a condizione che siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi descritti di cui al comma 1. Fermo restando che i sede di conversione in legge il decreto potrà subìre variazioni, anche sostanziali, allo stato le opere da Lei indicate nel post rientrano in questo articolo, con l'adesione ad almeno uno degli interventi riportati in precedenza. La consulenza con un termotecnico è fondamentale anche perchè sarà necessario redigere un progetto. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • mauriziotuteri
    Mauriziotuteri Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, all or 11:12 - ultima modifica: Domenica 24 Maggio 2020, all or 11:13
    Buongiorno
    Mi intrometto nel thread, perchè la situazione prospettata è identica alla mia, ma non ho capito la risposta.
    Gernoim0 premette di essere proprietario di un appartamento in condominio, ma la risposta di Pasquale fa riferimento al punto C) che riguarda gli edifici unifamiliari.
    Il decreto, per quanto riguarda gli efficientamenti energetici delle unità immobiliari in condominio, fa riferimento alla sostituzione della caldaia con impiati centralizzati a condensazione.
    Quindi sembrerebbe che per i singoli condòmini tale via sia preclusa, a meno di optare per lavori che interessino l'intero condominio.
    Sperando che qualcuno mi aiuti a capire meglio, saluto cordialmente.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, all or 15:41
    Buongiorno Maurizio. Il quesito, quindi, è se i benefici previsti per gli edifici unifamiliari siano estensibili alle unità immobiliari poste in un condominio o in un complesso con più unità abitative?
    rispondi citando
  • mauriziotuteri
    Mauriziotuteri Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Maggio 2020, all or 16:26
    Il quesito è: abitando in condominio posso ricevere i benefici del decreto se gli altri condomini non vogliono fare nessun tipo di lavoro?
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente Mauriziotuteri
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 11:50
    Il quesito è: abitando in condominio posso ricevere i benefici del decreto se gli altri condomini non vogliono fare nessun tipo di lavoro?
    Buaogiorno Maurizio, non so se la Sua situazione è pari a quella esposta da Geronim0. Il condominio richiamato nel post di apertura è composto di sole due unità immobiliari e per quanto tale operando senza la condivisione del progetto con l'altro proprietario, effettuando degli interventi di cui al comma 1, lettera a) dell'art. 119, supera di gran lunga il "25 per cento della superficie disperdente lorda dell'edificio medesimo" il paramentro minimo fissato dal decreto. Se Lei abita in un condominio più grande, senza una visione complessiva dell'intervento, al momento non beneficia di questo tipo di detrazione, ma di quelle già esistenti. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 12:06
    Grazie Pasquale.
    rispondi citando
  • geronim0
    Geronim0 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 12:49
    Buaogiorno Maurizio, non so se la Sua situazione è pari a quella esposta da Geronim0. Il condominio richiamato nel post di apertura è composto di sole due unità immobiliari e per quanto tale operando senza la condivisione del progetto con l'altro proprietario, effettuando degli interventi di cui al comma 1, lettera a) dell'art. 119, supera di gran lunga il "25 per cento della superficie disperdente lorda dell'edificio medesimo" il paramentro minimo fissato dal decreto. Se Lei abita in un condominio più grande, senza una visione complessiva dell'intervento, al momento non beneficia di questo tipo di detrazione, ma di quelle già esistenti. Cordiali saluti.
    Chiedo scusa se non sono stato chiaro nel primo post, abito al secondo piano ( per quello parlavo di isolare il sottotetto) ma in condominio di 6 unità.
    Presumo che con queste regole non si possa usufruire del 110% . L’unica è isolare almeno il 25% dell esterno, magari (forse) solo il sottotetto, ma anche lì c’è problema di chi concorre alla volontà dato che è condominiale il sottotetto presumo serva 50% e quelli al piano inferiore non sarebbero interessati.
    Se non c’è possibilità per il singolo condomino di migliorare la sua parte ma solo il condominio nel suo complesso, di 110% non se ne parla?
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente Nabor
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 13:11
    grazie Pasquale.
    Grazie a Te Nabor. Cerco di dare, nei limiti del possibile, chiarimenti a norme complesse e scritte male. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente Geronim0
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 13:13
    Chiedo scusa se non sono stato chiaro nel primo post, abito al secondo piano ( per quello parlavo di isolare il sottotetto) ma in condominio di 6 unità.
    Presumo che con queste regole non si possa usufruire del 110% . L’unica è isolare almeno il 25% dell esterno, magari (forse) solo il sottotetto, ma anche lì c’è problema di chi concorre alla volontà dato che è condominiale il sottotetto presumo serva 50% e quelli al piano inferiore non sarebbero interessati.
    Se non c’è possibilità per il singolo condomino di migliorare la sua parte ma solo il condominio nel suo complesso, di 110% non se ne parla?
    Al momento, in assenza dei decreti attuativi che chiariscono dettagliatamente i paramentri e concetti strettamente tecnici, non è possibile rientrarvi se non con un progetto che coinvolge almeno la metà del condominio. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • geronim0
    Geronim0 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Maggio 2020, all or 17:34
    Grazie per i chiarimenti comunque, attenderò sviluppi
    rispondi citando
  • mauriziotuteri
    Mauriziotuteri Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Maggio 2020, all or 20:12
    Grazie a tutti per la disponibilità....
    Siete molto gentili e competenti.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Maggio 2020, all or 20:20
    Grazie Maurizio, merito anche degli utenti del Forum, che pongono quesiti sempre stimolanti. E poi, non è giusto lasciare la materia tributaria ai soli commercialisti...
    rispondi citando
  • paolo.bianchi
    Paolo.bianchi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Settembre 2020, all or 17:41
    Salve .. sto cercando info simili ma non identiche.La mia situazione è questa: il condominio (60 condomini) avvierà la pratica 110% per fare cappotto e caldaia centralizzata solo per il riscaldamento. Probabilmente anche gli infissi.Ora, posso io "Sfruttare" la pratica condominiale per ad esempio acquistare una pompa di calore per ACS al fine di sostituire il mio vecchio scaldabagno elettrico? e ancora ... sostituire i termosifoni il tutto sfruttando il 110%?GraziePaolo
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Settembre 2020, all or 12:26
    Gent.mo Paolo, non è possibile, sono due pratiche diverse. Per i lavori privati elencati, può beneficiare del bonus ristrutturazione pari alla detrazione del 50% della spesa sostenuta in 10 rate annuali di pari importo. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • paolo.bianchi
    Paolo.bianchi Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Martedì 22 Settembre 2020, all or 13:41
    Gent.mo Paolo, non è possibile, sono due pratiche diverse. Per i lavori privati elencati, può beneficiare del bonus ristrutturazione pari alla detrazione del 50% della spesa sostenuta in 10 rate annuali di pari importo. Cordiali saluti.
    Gentile Pasquale, grazie pper la risposta. Buona giornata
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 25 Ottobre 2020 ore 15:34 1
Img kosini78
Pongo un quesito/caso particolare: villetta indipendente con soli due climatizzatori. Questi sono considerati impianto termico e, dunque, é possibile accedere al Superbonus...
kosini78 23 Ottobre 2020 ore 19:43 3
Img paolosigura
Buongiorno, avrei intenzione di sostituire la caldaia e i termosifoni del mio appartamento. Vivo in un condominio. Vorrei sapere se questo intervento potrebbe usufruire...
paolosigura 23 Ottobre 2020 ore 12:16 3
Img davidepriori
Buonasera, quando si saprà se il bonus ristrutturazione verrà rinnovato nel 2021 al 50% e non al 38%?...
davidepriori 22 Ottobre 2020 ore 19:37 7
Img marcotreviso
Buongiorno a tutti, a breve farò dei lavori sulla mia casa di riqualificazione energetica utilizzando il super bonus 110%. Vorrei renderla più smart possibile...
marcotreviso 22 Ottobre 2020 ore 12:01 1
Notizie che trattano Ecobonus in condominio che potrebbero interessarti


Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Superbonus 110%: ci si avvia all'estensione alle seconde case e proroga al 2022

Fisco casa - Novità in tema di superbonus 110% a fronte di alcuni emendamenti al Decreto Rilancio: si preannuncia estensione al 31 dicembre 2022, alle seconde case e alle imprese

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi

Superbonus 110%: possibile proroga fino al 2024

Fisco casa - Secondo il Ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, in audizione sul Recovery Fund, potrebbe esserci una revisione della durata del Superbonus 110%.

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa

Bonus ristrutturazioni ed Ecobonus: non spetta a chi acquista casa da impresa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che succede se l'impresa che esegue lavori di recupero del patrimonio edilizio e risparmio energetico vende l'immobile? I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

È attivo il sito ENEA per inviare i dati Ecobonus e Bonus Casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Enea attiva un sito per l'invio online della documentazione relativa ai lavori di efficienza energetica terminati nel 2020 per usufruire di detrazione fiscali.

Ecobonus: possibili agevolazioni per la sostituzione di pavimenti

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Ecobonus del 65% e detrazioni fiscali del 50% in caso di sostituzione o rifacimento pavimenti: ecco di seguito cosa dice in proposito l'Agenzia delle Entrate.
REGISTRATI COME UTENTE
318.390 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//