Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Bonus casa 2020 sono usufruibili anche per demolizione e ricostruzione?


Buongiorno a tutti.
Sono qui per porvi una domanda, vediamo se c’è magari qualche persona che riesce a rispondermi.
Allora, ho un mezzo progetto di acquistare un rudere da ristrutturare/demolire.
Il geometra incaricato da me per controllare vincoli o meno mi ha detto che, nonostante ci siano alcuni vincoli sulla casa, essa gode comunque di un'ampia autorizzazione per lavori, tali da consentire demolizione e ristrutturazione sullo stesso sedime e con la stessa volumetria.
Ora, io mi sono parecchio informato in queste ultime settimane per quanto riguarda i bonus casa inerenti alle ristrutturazioni.
Volevo un attimo fare chiarezza sui bonus per quanto riguarda un eventuale demolizione e ricostruzione.
So per certo che il primo vantaggio fiscale che si ha per questo tipo di lavori consiste nel pagamento di un IVA al 4% per tutti lavori e per gli acquisti dei materiale sempre per i stessi fornitori dei lavori.
Quello che non capisco e che è un po' fumoso riguarda gli ecobonus.
I vari ecobonus come ristrutturazione edilizia, riqualificazione energetica, sismabonus, sono attivi e cumulabili anche per demolizione e ricostruzione oppure si posso sfruttare solamente su ristrutturazione edile?
Grazie a tutti per le risposte.
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Dicembre 2019, alle ore 10:32
    Se l'acquisto del rudere è destinato alla prima casa, la demolizione e la ricostruzione sconta subito l'iva al 4% su tutto l'importo dei lavori ma non può beneficiare delle detrazioni fiscali. Diversamente se acquista e ristruttura (anche con la demolizione parziale o totale) sconta l'iva al 10% ed ha facoltà di detrarre il 50% fino ad un massimo di €. 96.000,00 (iva compresa) in dieci anni. Dal 50% di base può incrementare la detrazione se opta per un bonus diverso fino all'80% (sismabonus). Le rammento, però, che i vari bonus non sono cumulabili tra loro. Cordiali saluti.
    rispondi citando
  • tome1983
    Tome1983 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Giovedì 5 Dicembre 2019, alle ore 10:49
    Se l'acquisto del rudere è destinato alla prima casa, la demolizione e la ricostruzione sconta subito l'iva al 4% su tutto l'importo dei lavori ma non può beneficiare delle detrazioni fiscali. Diversamente se acquista e ristruttura (anche con la demolizione parziale o totale) sconta l'iva al 10% ed ha facoltà di detrarre il 50% fino ad un massimo di €. 96.000,00 (iva compresa) in dieci anni. Dal 50% di base può incrementare la detrazione se opta per un bonus diverso fino all'80% (sismabonus). Le rammento, però, che i vari bonus non sono cumulabili tra loro. Cordiali saluti.
    Noi abbiamo già un appartamento dove abitiamo, ma la casa quando sarà ultimata diverrà la nostra abitazione principale. Quindi allora solo iva 4% se demolisco e ricostruisco, grazie mille.Sicuro che non siano cumulabili i bonus? Io ho parlato con il mio commercialista e mi ha detto che per ristrutturazione il sismabonus, l’ecobonus e il bonus ristrutturazione edilizia sono cumulabili tra loro. Ovvio che non si può detrarre la stessa fattura per 2 lavori diversi, ma se io ho 50000 di ristrutturazione edilizia, 50000 di ecobonus-riqualificazione energetica e 50000 di sismabonus, le percentuali di detrazione delle 3 quote sono cumulabili tra loro.
    rispondi citando
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Dicembre 2019, alle ore 09:33
    La Guida dell'AdE edizione di luglio 2019 a pag. 15 riporta quanto segue "CUMULABILITÀ CON LA DETRAZIONE IRPEF PER IL RISPARMIO ENERGETICO - La detrazione per gli interventi di recupero edilizio non è cumulabile con l’agevolazione fiscale prevista per gli stessi interventi dalle disposizioni sulla riqualificazione energetica degli edifici (detrazione attualmente pari al 65%). Pertanto, nel caso in cui gli interventi realizzati rientrino sia nelle agevolazioni per la riqualificazione energetica che in quelle per le ristrutturazioni edilizie, il contribuente può fruire, per le medesime spese, soltanto dell’uno o dell’altro beneficio". Il tetto di spesa è di complessivi €. 96.000,00 iva compresa, per ciascuna unità immobiliare. Quello che varia è la percentuale delle detrazioni fiscali ed il numero delle annualità (da 5 a 10) che, a seconda del bonus, va da un minimo del 50% ad un massimo dell'80% nel caso del Sismabonus a seconda della classe e della maggior sicurezza ottenuta.. Per chi ha usufruito dei fondi speciali per la riparazione di unità immobiliari nelle aree colpite dal terremoto, può beneficiare anche del Sisma bonus. Cordiali saluti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img silviobasileo
A seguito del terremoto dell'Aquila siamo in fase di apertura cantiere per abbattimento e ricostruzione di un edificio in centro città, con progetto approvato e...
silviobasileo 04 Marzo 2015 ore 15:15 1
Img angelcr
Salve, vorrei sapere se una casa con l'ipoteca si può demolire e ricostruire/ristrutturare. La casa è vecchia, ha più o meno 50 anni.
angelcr 25 Luglio 2017 ore 20:05 1
Img rollcast
Buongiorno, scusate se faccio qualche errore ma sono nuovo nel forum. Volevo esporre il mio problema, la mia fidanzata ha un terreno di circa 1500 mq in cui insiste una casa di 40...
rollcast 13 Febbraio 2017 ore 10:22 3
Img anonimo
Buongiorno a tutti,ho una casa isolata di 50 mq, con grossi problemi di umidità di risalita e devo ristrutturarla completamente (demolizione e ricostruzione) per vari...
anonimo 21 Agosto 2015 ore 12:23 4
Img ilasax
Buongiono,chiedo il vostro aiuto, perché devo prendere una decisione in merito alla mia futura abitazione.Sto per vendere il mio appartamento perché troppo piccolo...
ilasax 07 Agosto 2015 ore 10:49 5
Notizie che trattano Bonus casa 2020 sono usufruibili anche per demolizione e ricostruzione? che potrebbero interessarti


Bonus fiscali e Piano Casa

Normative - La Risoluzione 4/E del 4 gennaio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che i bonus fiscali del 36% e del 55% possono essere richiesti anche per alcuni interventi previsti dal Piano Casa.

Demolizione e ricostruzione

Leggi e Normative Tecniche - La sentenza n. 13492 del 9 aprile 2010 afferma che la demolizione e successiva ricostruzione di un edificio equivale ad una nuova costruzione e non ad un intervento di restauro.

Demolizione e ricostruzione con rispetto di sagoma

Leggi e Normative Tecniche - La C. C. ha ribadito nel 2011, che gli interventi di demolizione e ricostruzione con sagoma diversa, non rientrano nella definizione di ristrutturazione edilizia.

Detrazione per demolizione con ricostruzione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibilità di accedere alla detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie per chi procede con la demolizione e la ricostruzione di un edificio residenziale.

Ristrutturazioni: previsto in Sardegna un bonus aggiuntivo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nella Regione Sardegna in caso di esecuzione di interventi di ristrutturazione è allo studio la previsione di un bonus aggiuntivo del 40%. Ecco di cosa si tratta

Novità nuovo Piano casa Veneto

Piano casa - Il nuovo Disegno di Legge per il piano casa è stato approvato dalla Commissione Urbanistica di Regione Veneto e molto probabilmente a breve diventerà Legge.

In arrivo il bonus per ristrutturare gli impianti elettrici in condominio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 1° gennaio 2020 i condomini che intendono ristrutturare vecchi impianti elettrici potranno fruire di un contributo fino a 1200 euro. È quanto previsto da Arera

Circolare Agenzia delle Entrate su Bonus risparmio energetico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell?Agenzia delle Entrate con le risposte agli interpelli n. 210/ 2019 e 213/2019

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.
REGISTRATI COME UTENTE
314.355 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE