menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2007-12-06 18:24:56

Guasto pluviale...chi paga?


Knopfler
login
06 Dicembre 2007 ore 15:55 4
Buongiorno,

sono nuovo proprietario di appartamento ultimo piano.
Ho avuto l'amara sorpresa di trovarmi soffitto e altre parti (pavimento, pareti) danneggiati da perdita dal soffitto , individuata in occlusione del pluviale (non esterno) e relativa esondazione e conseguenti danni in mio appartamento.Il tutto mentre aspettavo ancora di entrarci a vivere.

Ho provveduto come segue :
segnalazione del danno all'amministratore.
Il quale ha inviato artigiano di sua fiducia per constatare il danno e porvi rimedio (ha tolto otturazione e l'acqua piovana è tornata a defluire correttamente).
Ho eseguito preventivo con ditta di mia fiducia, allegando relative foto come testimonianza supplementare, e inviato il tutto allo studio amministrativo.
L'amministratore ha quindi girato la richiesta risarcimento all'assicurazione condominiale, che (dopo 5 mesi ) ha provveduto alla liquidazione del danno, in misura dell'80% circa di quanto da me richiesto.
In quanto dal totale è stata tolta la franchigia.appena ricevuto assegno ho dato il via ai lavori di restauro ...ma intanto erano trascorsi mesi in cui io ho dovuto abitare in affitto .

il 20% che manca, ormai l'ho dato per perso.
Ma , giusto per sapere, c'è un modo migliore (non si sa mai nel futuro) di agire per vedersi risarciti tutti i danni e in modo più celere?
anche agendo per vie legali se necessario.

La cosa che non mi piace per è che nella prossima rata condominiale mi sarà , come spesa personale, il lavoro dell'artigiano chiamato dall'amministratore per individuare e risolvere il guasto (non ha rotto nulla, ha semplicmente rimosso detriti dal pluviale sul tetto).

Ma non dovrebbero essere spese condominiali straordinarie?
Perché dovrei pagarle io ?
  • nabor
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Dicembre 2007, alle ore 16:08
    Ciao, per capirci, la presenza di un massimale assicurativo non limita la responsabilità del condominio, se sussistente...non conosco la fattispecie, ma potresti avere titolo per chiedere ragione anche di quanto non risarcito.

  • knopfler
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Dicembre 2007, alle ore 16:21
    Ciao, per capirci, la presenza di un massimale assicurativo non limita la responsabilità del condominio, se sussistente...non conosco la fattispecie, ma potresti avere titolo per chiedere ragione anche di quanto non risarcito.

    Infatti è quello che dentro di me, penso anche io.

    Ho ricevuto un danno alla mia proprietà a causa di un problema su parte condominiale (occlusione pluviale sul tetto).
    Credo che sia abbastanza pacifico che dovrei essere risarcito di tutto da parte del condominio. Se poi l'assicurazione ricopre tutto, meglio. ma eventuali mancamenti non dovrebbero riguardarmi o danneggiarmi.
    Ma cmq...pietra sopra.

    Il punto è che ora l'amministratore mi ha messo in "conto" anche il costo dell'uscita dell'operaio, chiamato da lui.
    Mi sembra troppo per chiudere un occhio anche su questo (cmq sono circa 500 euro..) , pertanto sono qui gentilmente a chiedere consigli se :
    1) è fondata la richiesta dell'amministratore
    2) se non lo fosse, quale strada è più opportuna seguire per far valere i propri diritti.

  • condominiale
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Dicembre 2007, alle ore 16:52
    L'iniziativa dell'amministratore è illecita.

    Il pluviale per la raccolta delle acque meteoriche del tetto è di competenza di tutti i proprietari di unità immobiliari sottostanti il tetto stesso ai sensi del 3° comma dell'art. 1123 del c.c.

    Tutti i danni da te ricevuti devono essere risarciti da tutti i condómini, te compreso in quanto comproprietario del pluviale che ti ha danneggiato.

    La quota non risarcita dall'assicurazione (franchigia) e l'intervento del professionista dovranno essere suddivisi tra tutti i condómini.

  • nabor
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Dicembre 2007, alle ore 18:24
    Opponiti formalmente e frontalmente! anzi, se ti serve una mano...

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img martuans
Buonasera,sono in un appartamento in affitto con contratto 4+4 con cedolare secca, vorrei sapere gentilmente alla fine degli 8 anni, se non ho ricevuto nessuna comunicazione dal...
martuans 13 Luglio 2024 ore 14:19 6
Img couguida
Ciao, a tutti e grazie ancora per l'idea della cabina armadio, purtroppo prima di realizzarla devo sistema piano terra.Ho bisogno ancora del vostro aiuto per la cucina. Pensavo...
couguida 13 Luglio 2024 ore 14:04 21
Img mel bird
Salve, ho una cucina costruita su misura in legno da un falegname più di 20 anni fa e purtroppo è ridotta male ormai, specialmente il ripiano pieno di graffi e di...
mel bird 13 Luglio 2024 ore 13:41 6
Img yaburetamr
Buonasera,scrivo sperando di trovare aiuto per la mia situazione disperata. Ho acquistato un piccolo bilocale in un palazzo in classe B di 11 piani che ha circa 10 anni. io sono...
yaburetamr 11 Luglio 2024 ore 15:06 5
Img trinakriae
Buongiorno a tutti,desidero chiedere un parere su un contenzioso condominiale. Sono locatario di un appartamento situato in un edificio con altre tre abitazioni e due terrazze...
trinakriae 10 Luglio 2024 ore 15:16 1
347.058 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI