Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Corridoio parte comune


Buongiorno,
vi spiego in breve la situazione, sperando che qualcuno possa darmi un parere in merito.
Mi trovo al 4 ed ultimo piano di un'edificio.
Sopra di me, una porzione di n. 5 soffitte alla quale si accede tramite piccolo corridoio.
Ho acquistato le 5 soffitte, pertanto il corridoio ora non è effettivamente più di alcun servizio per i condomini, infatti da questo corridoio non ci sono accessi ad altre aree, ne aree di manutenzione di alcun genere.
È possibile quindi che io possa acquistare questa parte comune?
Se si, come?
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Luglio 2019, alle ore 17:25
    Il corridio può in qualche modo essere utilizzato per l'accesso al tetto? Se no, ritengo di sì, ma per l'acquisto serve il consenso di tutti gli altri condòmini.
    rispondi citando
  • mikyhome
    Mikyhome Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Luglio 2019, alle ore 17:19
    Buongiorno Luca
    grazie per la risposta.
    l'accesso al tetto avviene da un'altra area che precede il corridoio.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Mikyhome
    Giovedì 18 Luglio 2019, alle ore 13:25 - ultima modifica: Giovedì 18 Luglio 2019, alle ore 13:27
    Buongiorno Luca
    grazie per la risposta.
    l'accesso al tetto avviene da un'altra area che precede il corridoio.
    Ciao,

    credo che in questo caso puoi aspettare il consenso della assemblea"come dice Luca" per passare poi all'atto di acquisto proprietà
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Agosto 2019, alle ore 17:14
    Buongiorno, condivido quanto detto sopra. L'eventuale rischio, forse paventabile, è che gli altri condòmini vogliano imporre una servitù di passaggio.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Nabor
    Sabato 3 Agosto 2019, alle ore 09:37 - ultima modifica: Sabato 3 Agosto 2019, alle ore 09:42
    Buongiorno, condivido quanto detto sopra. L'eventuale rischio, forse paventabile, è che gli altri condòmini vogliano imporre una servitù di passaggio.
    Allora!
    scusatemi dato che non sono un tecnico, in tal caso rimarrebbe cmq  un uso promiscuo per tutti i condomini.:-(()
    rispondi citando
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Agosto 2019, alle ore 15:25
    In questo caso si deve costituire un uso esclusivo di un bene che è condominiale.
    Si può procedere in due modi: di fatto e con il consenso tacito di tutti il bene verrà utilizzato in via esclusiva da un solo condomino; altra modalità è quella di conferire alla situazione carattere formale mediante atto scritto che riconosca l'uso al solo condomino escludendo dunque l'uso promiscuo
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Manuelamargilio
    Giovedì 29 Agosto 2019, alle ore 17:31
    In questo caso si deve costituire un uso esclusivo di un bene che è condominiale.
    Si può procedere in due modi: di fatto e con il consenso tacito di tutti il bene verrà utilizzato in via esclusiva da un solo condomino; altra modalità è quella di conferire alla situazione carattere formale mediante atto scritto che riconosca l'uso al solo condomino escludendo dunque l'uso promiscuo
    Ahhh!
    grazie del chiarimento, ora mi è .più chiaro.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Agosto 2019, alle ore 17:32
    Ahhh!
    grazie del chiarimento, ora mi ? .pi? chiaro.Ahhh!
    grazie del chiarimento, ora mi è .più chiaro.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mark_busik
Buongiorno,l'immobile oggetto della domanda è una palazzina composta in origine da due appartamenti, circondata da corte comune, box, locale termico e lavatoio, tutto...
mark_busik 28 Ottobre 2014 ore 12:22 3
Img ftripic
Ciao a tutti,vorrei sapere qual'è la maggioranza qualificata in una assemblea condominiale per deliberare sulla attribuzione di spazi comuni (parcheggi).grazief.
ftripic 04 Gennaio 2014 ore 22:59 1
Img dantino
Ho la piena proprietà di una palazzina costituita da 5 piccoli appartamenti di cui uno da me abitato; circonda lo stabile una piccola striscia di terreno adibita a giardino...
dantino 07 Febbraio 2015 ore 17:38 1
Img patrunofrancesco
Gentilissimi,ho un problema: sto per aquistare un appartamento in un edificio sito al secondo piano, questo edificio ha 4 piani.I costruttori hanno realizzato un pozzo luce ove si...
patrunofrancesco 09 Marzo 2014 ore 08:53 1
Img lulu57
Buongiorno e vi ringrazio per l'aiuto.Ho un appartamento all'ultimo piano (attico) sopra al mio tetto c'è una stanza condominiale 3x5 altezza 2,40 inutilizzata e usata solo...
lulu57 14 Febbraio 2015 ore 15:41 3
Notizie che trattano Corridoio parte comune che potrebbero interessarti


Bonus ristrutturazioni al proprietario unico di edificio per lavori su parti comuni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Detrazioni fiscali a favore dell'unico proprietario di un edificio per i lavori di ristrutturazione eseguiti sulle parti comuni delle varie unità immobiliari.

Individuazione delle parti comuni del condominio

Parti comuni - Le parti comuni del condominio sono quelle che servono al godimento delle unità immobiliari di proprietà esclusiva secondo legge o per contratto.

Bonus per lavori condominiali

Condominio - Una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che è possibile usufruire del bonus 36% per i lavori eseguiti su tutte le parti comuni del condominio.

Assemblea di condominio e proprietà esclusiva

Assemblea di condominio - L'assemblea di condominio non può decidere su questioni attinenti le proprietà esclusive o sul diritto di proprietà dei condomini sulle cose comuni.

Differenza tra innovazioni e modifiche delle cose comuni

Parti comuni - Le innovazioni e le modifiche delle cose comuni, sia pur molto simili, sono comunque interventi differenti soggetti a diversi regimi di autorizzazione

Parti comuni dell'edificio e regolamento condominiale assembleare

Parti comuni - In tema di condominio, se sussiste incertezza sulla condominialità o meno di alcune parti dell'edificio, la soluzione non può essere data dal regolamento assembleare.

Balconi aggettanti e danni alle parti comuni

Parti comuni - I balconi aggettanti sono parti di proprietà esclusiva e come tali bisogna considerarli ai fini del risarcimento del danno che causano

Reati sulle parti comuni e querela

Condominio - Le parti e le cose comuni di un edificio in condominio (art. 1117 c.c.) possono essere oggetto di reato.Si pensi ai furti, al danneggiamento e più in

Riforma del condominio e i supercondominii

Assemblea di condominio - Oggi, contrariamente a tale impostazione, l'applicazione delle norme dettate in materia di condominio negli edifici è esteso anche ai supercondomini ed ai condomini orizzontali.
REGISTRATI COME UTENTE
308.504 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE