Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Caldaia in vano comune


Ciao,
tra poco comprerò un appartamento al primo piano in una palazzina di sole due unità.
Al piano terra vi è l'autorimessa + cantina (frazionate) e due piccoli ripostigli indivisi, comuni ad entrambi gli appartamenti.
In uno di questi due ripostigli vi è la vecchia caldaia che alimentava il mio appartamento.
Ora, in fase di ristrutturazione, vorrei mantenere la mia nuova caldaia nello stesso vano in comune.
Secondo voi potrebbero esserci dei problemi in futuro? 
È il caso di frazionare anche questi due piccoli locali o è sufficiente inserire nell'atto di compravendita la destinazione del locale?
grazie
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Sabato 31 Marzo 2018, alle ore 17:41
    Ciao, innanzitutto dovresti verificare, tramite un tecnico, se la caldaia può stare lecitamente lì (insomma se la collocazione è conforme alle norme sulla prevenzione incendi). Per il resto, a che fini fai la domanda frazionamento sì-frazionamento no?
    rispondi citando
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Aprile 2018, alle ore 19:12
    Ciao,
    non vedo la necessità di effettuare il frazionamento dei ripostigli in comuni agli appartamenti, a meno che non vi siano delle ragioni che nel post non sono state prospettate.

    Faccio tuttavia presente che è vietata l’installazione all’interno di locali con pericolo d’incendio, come ad esempio box auto o autorimesse. All’esterno si possono collocare gli impianti, purché siamo almeno parzialmente protetti e non soggetti ad agenti atmosferici.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mark_busik
Buongiorno,l'immobile oggetto della domanda è una palazzina composta in origine da due appartamenti, circondata da corte comune, box, locale termico e lavatoio, tutto...
mark_busik 28 Ottobre 2014 ore 12:22 3
Notizie che trattano Caldaia in vano comune che potrebbero interessarti


Unità immobiliare condominiale: frazionamento e vendita

Assemblea di condominio - I proprietari delle unità immobiliari hanno diritto a partecipare all'assemblea e la deliberazione assunta senza la loro convocazione è annullabile, in quanto risulta viziato.

Individuazione delle parti comuni del condominio

Parti comuni - Le parti comuni del condominio sono quelle che servono al godimento delle unità immobiliari di proprietà esclusiva secondo legge o per contratto.

Frazionamento e accorpamento sono manutenzione straordinaria

Catasto - Il Decreto Sblocca Italia ha modificato la definizione valida a livello nazionale di manutenzione straordinaria incorporando anche il frazionamento e l'accorpamento.

Frazionare un immobile per investire

Comprare casa - Acquistare un immobile grande da frazionare in due unità, può rappresentare un ottimo investimento economico: vediamo quali aspetti valutare prima di procedere.

Bonus ristrutturazioni al proprietario unico di edificio per lavori su parti comuni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Detrazioni fiscali a favore dell'unico proprietario di un edificio per i lavori di ristrutturazione eseguiti sulle parti comuni delle varie unità immobiliari.

Con lo Sblocca Italia rinnovare, frazionare o accorpare appartamenti è diventato più facile

Leggi e Normative Tecniche - Lo Sblocca Italia snellisce l'iter burocratico per chi intende realizzare opere edilizie su appartamenti esistenti ed anche per frazionamenti e accorpamenti.

Frazionamento di un appartamento in due funzionali unità abitative

Soluzioni progettuali - Frazionamento di un appartamento in due abitazioni indipendenti: open space, porte scorrevoli, pareti curve e armadiature su misura, per sfruttare ogni volume.

Cavedio: intercapedine condominiale

Parti comuni - In tema di condominio negli edifici e di individuazione dei beni comuni, non possono sorgere dubbi sul fatto che l'intercapedine debba essere considerata parte comune.

Cessione dell'alloggio del portiere e problematiche condominiali connesse

Parti comuni - La vendita della casa del portiere, indipendentemente dalla cessazione del servizio di portierato, è operazione che necessita sempre del consenso di tutti i condòmini
REGISTRATI COME UTENTE
312.209 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE