Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-09-24 17:28:33

Amministratore in prorogatio


Buongiorno.
Qualche domanda sull'amministratore in prorogatio a seguito del mancato raggiungimento della maggioranza qualificata per la sua riconferma.
- cosa deve prevedere l'odg dell'assemblea che verrà convocata anticipatamente rispetto alla naturale scadenza?
- é opportuno che, nella richiesta all'amministratore di convocare la suddetta assemblea, si elenchino le motivazioni che hanno indotto e tuttora inducono al voto contrario, e che ció sia corredato dai nominativi dei condomini che la redigono e sottoscrivono?
- è opportuno chiedere all'amministratore di confermare il preventivo presentato nell'assemblea che non l'ha rieletto?
Grazie
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Settembre 2015, alle ore 18:39
    - cosa deve prevedere l'odg dell'assemblea che verrà convocata anticipatamente rispetto alla naturale scadenza?

    Se l'amministratore è in proorgatio non c'è naturale scadenza, per cui egli deve sempre inserire nello'dg dell'assemblea il punto relativo alla nomina. Se, invece, è nel pieno dei suoi poteri, allora quel punto all'ordine del giorno deve essere inserito solamente quando è scaduto il mandato

    - é opportuno che, nella richiesta all'amministratore di convocare la suddetta assemblea, si elenchino le motivazioni che hanno indotto e tuttora inducono al voto contrario, e che ció sia corredato dai nominativi dei condomini che la redigono e sottoscrivono?

    No, la richiesta di convocazione non dev'essere motivata ma solamente indicare gli argomenti che s'intendono trattare.

    - è opportuno chiedere all'amministratore di confermare il preventivo presentato nell'assemblea che non l'ha rieletto?

    l'art. 1129, quattordicesimo comma, c.c. recita: L'amministratore, all'atto dell'accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare analiticamente, a pena di nullità della nomina stessa, l'importo dovuto a titolo di compenso per l'attività svolta.

  • maryquant
    Maryquant Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Settembre 2015, alle ore 22:18
    Ho ricostruito piú precisamente la situazione come si è verificata: ad aprile 2013 nell'odg viene inserita la nomina dell'amministratore. Questi non raggiunge il quorum, quindi rimane in carica in prorogatio sino alla successiva assemblea di approvazione del rendiconto,al cui odg era stata inserita la nomina, raggiungendo il quorum. L'anno successivo, cioè il 2015, nell'odg dell'assemblea per il rendiconto viene nuovamente inserita la nomina. Anche questa volta non si raggiunge il quorum, e a tutt'oggi l'amministratore è in prorogatio. Domanda: questa sequenza continua di nomine quando avrebbe fatto iniziare il biennio per la riconferma automatica? Oppure non l'ha mai fatto scattare?

  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente Maryquant
    Giovedì 24 Settembre 2015, alle ore 17:28
    Ho ricostruito piú precisamente la situazione come si è verificata: ad aprile 2013 nell'odg viene inserita la nomina dell'amministratore. Questi non raggiunge il quorum, quindi rimane in carica in prorogatio sino alla successiva assemblea di approvazione del rendiconto,al cui odg era stata inserita la nomina, raggiungendo il quorum. L'anno successivo, cioè il 2015, nell'odg dell'assemblea per il rendiconto viene nuovamente inserita la nomina. Anche questa volta non si raggiunge il quorum, e a tutt'oggi l'amministratore è in prorogatio. Domanda: questa sequenza continua di nomine quando avrebbe fatto iniziare il biennio per la riconferma automatica? Oppure non l'ha mai fatto scattare?
    In liena teorica il 2015 dovrebbe essere l'anno della proroga e non della prorogatio...certo è che se nel verbale s'è scritto che prosegue in prorogatio la situazione diviene più ingarbugliata. Ai fini pratici, però, a mio avviso l'unica differenza è che se si considera l'amministratore in prorogatio chiunque può rivolgersi all'Autorità Giudiziaria per chiedere la nomina di un nuovo amministratore (che poi può essere sempre lo stesso).

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gianlluca_b
Buongiornoabito in provincia di Milano un bilocale al 2° piano di un condominio, ho riscaldamento autonomo con caldaia a gas per termosifoni, fornelli e acqua calda.Vorrei...
gianlluca_b 30 Giugno 2022 ore 10:51 1
Img jeks
Salve, abito in un condominio di 4 livelli costituito da 2 scale. Ho chiesto l'autorizzazione all'assemblea per poter coibentare a mie spese attraverso dei pannelli calpestabili...
jeks 30 Giugno 2022 ore 07:43 3
Img haran banjo
Buon giorno,da pochi mesi mi sono trasferito.Ho un appartamento con un garage al quale si accede da una rampa e un'area di manovra.Il mio garage è posizionato al...
haran banjo 30 Giugno 2022 ore 07:41 6
Img maujack
Salve,dobbiamo rifare il tetto di una parte di condominio.Questo tetto serve a copertura totale di una unità, che si trova al primo e unico piano.Al pianterreno c'è...
maujack 29 Giugno 2022 ore 16:40 1
Img giodeco
Buongiorno, nel mio condominio il consumo dell'acqua viene diviso in base ai millesimi, essendoci un unico contatore.Nel mio caso sono penalizzato in quanto in appartamento siamo...
giodeco 29 Giugno 2022 ore 12:26 11
Notizie che trattano Amministratore in prorogatio che potrebbero interessarti


Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Amministratore di condominio - Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri

L'amministratore da chi viene nominato per un piccolo condominio?

Amministratore di condominio - Quando il numero dei condomini, ossia dei proprietari delle unità immobiliari, è pari a cinque, o superiore, l'assemblea deve nominare un amministratore, se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria.

Revoca dell'amministratore giudiziario

Condominio - L'assemblea condominiale è l'organo competente a nominare e revocare l'amministratore. Per l'amministratore giudiziario i condomini potranno agire in giudizio per chiedere la revoca del mandatario.

Superbonus: il compenso dell'amministratore è agevolabile?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In una Circolare, l'Agenzia delle Entrate spiega i casi in cui le spese per i compensi da versare all'amministratore di condominio possono rientrare nel Superbonus

Riforma del condominio, molti amministratori rischiano il posto

Condominio - La così detta riforma del condominio, dal 18 giugno 2013 i condomini con meno di dieci partecipanti potranno decidere di revocare l'amministratore, così molti amministratori rischiano di restare disoccupati.

Amministratore e passaggio di consegne

Condominio - Una recente sentenza del Tribunale di Bari, la n. 967 del 17 marzo 2010, ci permette di chiarire, allo stato attuale, quali siano gli strumenti a disposizione

Condòmini sempre più esposti ai creditori del condominio

Parti comuni - Qualora i creditori del condominio siano insoddisfatti sono pignorabili le quote del singolo condomino anche se non moroso. Le novità della Corte di Cassazione.

Ripartizione compenso dell'amministratore di condominio

Amministratore di condominio - Una volta incaricato l'amministratore, salvo diverso accordo, ha diritto ad una retribuzione, la quale nell'art. 1135 c.c. ha sollevato qualche interrogativo.

Condominio e notifiche

Condominio - Chi può ricevere gli atti giudiziari che un condomino o un terzo notifica alla compagine condominiale?Si pensi all?impugnazione della deliberazione
REGISTRATI COME UTENTE
338.940 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//