Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Prezzo maggiore di quello pattuito


Ciao ragazzi,
mi sono recato al mobilificio per saldare il prezzo di una cucina ed il mobiliere mi ha chiesto circa il 20 % in più rispetto al prezzo pattuito nel contratto, attribuendo ciò a delle modifiche da fare a causa di un angolo fuori squadro e a delle modifiche (sostituzioni) al progetto che hanno capito di dover fare dopo che il geomatra è venuto a fare i rilievi a casa.  
Secondo voi il loro è stato un comportamento ammesso dalla legge?
Grazie.
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 26 Ottobre 2014, all or 00:00 - ultima modifica: Domenica 26 Ottobre 2014, all or 00:19
    Buonasera,
    Punto Primo:
    a mio giudizio il geometra, dopo aver eseguito il rilievo, avrebbe dovuto avvisarla che qualcosa non andava, con lo squadro delle pareti, e avrebbe dovuto farla contattare dal mobiliere per aggiornarla sulle eventuali modifiche da apportare all'ordine, e quindi alle eventuali differenze sui costi rispetto al contratto o preventivo pattuito.

    Punto Secondo:
    ritengo impropria l'idea di chiederle il 20% in più sul totale della fornitura;
    è invece giusto quantificare le differenze del fuorimisura, solo sui mobili dove è stato necessario intervenire...tipo: pensili, basi, top, zoccoli...
    Ovviamente questo è un mio parere, ma le consiglierei di rivedere la lista dei pezzi della cucina e di ridiscuterla con il mobiliere...( numeri alla mano) pagando la modifica solo sui pezzi fuorimisura.
    Saluti e ci faccia sapere
    rispondi citando
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Ottobre 2014, all or 14:10
    Anche a mio avviso il geometra avrebbe dovuto avvisare sulla maggiorazione derivante dal rilievo e il preventivo doveva essere aggiornato in quel momento, ossia quando ancora lei poteva decidere se procedere o meno con il lavoro.
    In una situazione del genere io riterrei il primo preventivo valido, visto che i problemi non sono subentrati durante i lavori.
    rispondi citando
  • vincenzin
    Vincenzin Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Ottobre 2014, all or 14:23
    In realtà il geometra è venuto a casa mia dopo che io avevo stipulato il contratto di acquisto con il mobilificio. Mentre prendeva le misure gli ho chiesto come fossero le pareti di casa miae lui per tutta risposta mi ha detto: per essere una casa di Milano sono nella norma.
    E' stato quando sono tornato al mobilificio per scegliere il resto dei mobili della casa che il mobiliere mi ha dato la bella notizia dei costi aggiuntivi, dovuti ad un fuori angolo e ad un'altro paio di modifiche che hanno capito di dover fare dopo che il geometra gli ha girato le misure.
    rispondi citando
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Ottobre 2014, all or 16:18
    Bisognerebbe leggere il contratto per capire se ed in che modo è prevista uan variazione dei costi in ragione di cause sopravvenute o comunque conosciute dopo la conclusione del contratto. Se non è previsto nulla in merito, secondo me il mobiliere non può pretendere un aumento di prezzo perché trattandosi di appalto la realizzazione dell'opera è a suo rischio.
    rispondi citando
  • vincenzin
    Vincenzin Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Ottobre 2014, all or 08:45
    Credo proprio tu abbia ragione Lucag1979,
    purtroppo certe cose avrei dovute saperle prima, in quanto, preso dall'effetto sorpresa (e dalla ragazza che voleva comprare sti benedetti mobili), mi hanno fatto annullare il contratto vecchio e firmare un altro con il prezz più alto.
    Non esoste un istituto giuridico al quale potrei appellarmi per rimediare a questa inc...ta?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maurobellicini
Buongiorno a tutti,recentemente ho acquistato casa con riscaldamento centralizzato e una delle prime spese da affrontare sarà quella della cucina.Vorrei abbandonare il gas...
maurobellicini 09 Novembre 2015 ore 10:09 2
Notizie che trattano Prezzo maggiore di quello pattuito che potrebbero interessarti


Preventivo del professionista

Leggi e Normative Tecniche - Il professionista è sempre tenuto a fornire al cliente un preventivo di massima, che deve contenere informazioni specifiche, non solo inerenti la sua parcella.

Richiesta preventivo per trasloco

Consigli Trasloco - Una rapida descrizione delle informazioni da fornire alla ditta di traslochi per quantificare il lavoro e alcune indicazioni per confrontare i vari preventivi.

Rinnovare l'aspetto della cucina

Cucine moderne - In poche e semplici mosse (e con un budget ridotto) è possibile cambiare l'aspetto dei nostri vecchi mobili conservando la struttura.

Il preventivo di gestione del condominio tra necessità e opportunità

Ripartizione spese - Il preventivo annuale di gestione del condominio serve ad individuare le spese che dovranno essere affrontate nel corso dell'anno. Focus sui principali aspetti.

Preventivo lavori edili, come chiederlo online prima di iniziare i lavori

Restauro edile - Il preventivo online riguardante i lavori edili di manutenzione ordinaria e straordinaria, serve a quantizzare la spesa da investire e a risparmiare con qualità

Nuovi mobili componibili in cucina o restyling delle finiture?

Cucine moderne - Per rinnovare la cucina, oltre che con la sostituzione dei mobili componibili, posso procedere con un restyling mirato delle ante, delle maniglie e del piano di lavoro.

Quando richiedere un accertamento tecnico preventivo

Leggi e Normative Tecniche - Se si ha l'urgenza di far esaminare la consistenza dei luoghi da parte di un pubblico ufficiale, si può richiedere un accertamento tecnico o un'ispezione giudiziale.

Impresa traslochi

Consigli Trasloco - Tutti gli aspetti da prendere in considerazione al momento di scegliere l'impresa di traslochi.

Compenso amministratore di condominio, senza accordo decide il giudice

Amministratore di condominio - Il compenso dell'amministratore di condominio è rimesso alla contrattazione tra le parti (non esistono tariffe). In mancanza di accordo è decido dal giudice.
REGISTRATI COME UTENTE
318.512 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//