Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Pavimento interno continuo


Ciao a tutti.
Dovendo fare dei lavori di manutenzione ed in tal senso avrei da rompere parte del pavimento esistente costituito da piastrelle, stavo valutando la possibilità di realizzare di un pavimento continuo al fine di ripristinare il tutto.
Inizialmente ero orientato sulla posa di resina, ma informandomi meglio ho scoperto che oltre ad essere tossica con il passare del tempo, sopratutto a ridosso di finestre e porte finestre c'è la possiblità che tenda a cambiare tonalità.
Cercando soluzioni alternative mi son imbattuto nella realizzazione di pavimenti continui in grassello di calce (pastellone) che è alquanto simile a quello realizzato in resina. Qualcuno ne sa qualcosa di più sull'argomento?
Ringraio tutti quanti coloro che vorranno intervenire.

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 31 Gennaio 2015, alle ore 10:45 - ultima modifica: Sabato 31 Gennaio 2015, alle ore 10:46
    Ciao Mark, ho letto un articolo su questo portale che potrebbe darti qualche suggerimento in più:lavorincasa.it/microcemento-nuove-soluzioni-di-rivestimento



    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Febbraio 2015, alle ore 20:29 - ultima modifica: Giovedì 5 Febbraio 2015, alle ore 20:33
    Cmq il "pastellone" ( veniva usato soprattutto anticamente nei palazzi veneziani...) a cui ti riferisci tu mi sembra una soluzione del tutto naturale, è a base di calce che può essere colorata con pigmenti minerali e vegetali. In più puoi impermeabilizzarlo e renderlo resistente con una finitura specifica detta patina...
    E' una buona idea perché ti consente di avere una superficie continua con pochi mm, così come con la più nota e stra-usata resina, che però è pur sempre un materiale sintetico. Ciao!
    rispondi citando
  • markbg
    Markbg Ricerca discussioni per utente Jovis
    Giovedì 5 Febbraio 2015, alle ore 21:08
    cmq il "pastellone" ( veniva usato soprattutto anticamente nei palazzi veneziani...) a cui ti riferisci tu mi sembra una soluzione del tutto naturale, è a base di calce che può essere colorata con pigmenti minerali e vegetali. In più puoi impermeabilizzarlo e renderlo resistente con una finitura specifica detta patina...
    E' una buona idea perché ti consente di avere una superficie continua con pochi mm, così come con la più nota e stra-usata resina, che però è pur sempre un materiale sintetico. Ciao!
    Ciao Jovis, innanzitutto grazie per le tue risposte.
    Si in effetti, pensando al pastellone, ho trovato e  visto svariate immagini in vari siti internet. Ed è proprio per la sua maggior naturalità e, a differenza della resina, non tossicità che lo preferisco a quest'ultima.
    Ma secondo te è un operazione complicata da eseguirsi come fai da te? 

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Febbraio 2015, alle ore 23:48 - ultima modifica: Giovedì 5 Febbraio 2015, alle ore 23:53
    Non penso sia complicato da eseguirsi in fai da te, più che altro, visto che trattasi di una vera e propria arte, bisogna imparare passo passo le metodologie esecutive per realizzare un pavimento a pastellone...tant'è che si organizzano corsi in cantieri-scuola per imparare quest'antica tecnica artigianale. Per sommi capi, si tratta di applicare 2 strati in successione e poi un trattamento finale di stabilizzazione...ma non ci si può certo improvvisare...senza una guida esperta.
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Febbraio 2015, alle ore 00:30
    Ma chi ha detto che la resina è TOSSICA ?
    c'è resina e resina, non facciamo di tutt'erba un fascio !!!

    esistono resine per ambienti residenziali che sono certificate addirittura per il contatto degli alimenti dal ministero della salute (come quella che ho fatto posare io...).

    Ad ogni modo, i prodotti resiniferi sono molto molto piu igienici di quelli cementizi. Sono molto più eleastici, non tendono a crepare. I prodotti a base cementizia sono alla fine polveri di cemento (o similare) impastate con prodotti resiniferi e poi l'eventuale impermeabilizzazione con cosa la fanno secondo voi?


    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Febbraio 2015, alle ore 09:04
    Quando si getta un pavimento continuo (sia esso alla veneziana - o "pastellone" oppure in resina) bisogna prestare particolare attenzione al solaio sottostante: se il solaio sottostante è in legno (un materiale molto elastico) e di tipo non "alla veneziana" (con grosse travi molto ravvicinate) bisognerà prevedere appositi giunti di dilatazione perpendicolarmente all'orditura principale del solaio e a metà dello stesso, per impedire la formazione di un'antiestetetica lesione in mezzeria dovuta alla flessione del solaio.
    Oppure - ancora meglio - se non già esistente realizzare una soletta collaborante sopra al solaio armata con rete elettrosaldata e ancorata alla muratura (in modo da non gravare sul solaio stesso, appesantendolo).
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vergine70
Salve a tutti,volevo porre una nuova discussione:Un appartamento di classe b con riscaldamento a pavimento in provincia di Treviso, volevo sapere quanto all'incirca corrispondono...
vergine70 16 Ottobre 2014 ore 09:24 6
Img faror
Buonasera,abito in un appartamento con riscaldamento a pavimento con impianto condominiale centralizzato.Il mio contabilizzatore della Siemens contabilizza il consumo in KWH.Quale...
faror 13 Aprile 2014 ore 20:38 1
Img anonimo
Salve, il mio appartamento è al penultimo e ultimo piano di un condominio molto grande e massiccio del 1971, ed ho 2 terrazze a vasca con le piastrelle molto rovinate, con...
anonimo 24 Aprile 2014 ore 13:43 2
Img robigra
Buon giorno sono Roberto,dovrei mettere nella mia nuova casa il pavimento in laminato, ma la porta di ingresso è rasente al pavimento, come mi devo muovere?Devo tagliare la...
robigra 17 Giugno 2014 ore 17:13 1
Img tonyfish
Buongiorno,nel condominio in cui abito, nel garage di un condomino si è verificato il cedimento.Del pavimento in calcestruzzo dovuto al compattamento del materiale di...
tonyfish 09 Marzo 2014 ore 10:54 1
Notizie che trattano Pavimento interno continuo che potrebbero interessarti


Il terrazzo veneziano

Ristrutturazione - Con il termine terrazzo alla Veneziana o seminato di marmo si indica un tipo di pavimentazione caratteristica degli antichi palazzi veneziani, degli inizi del '500.

Fai da te: le tecniche per realizzare un pavimento in resina da esterni

Fai da te Muratura - Pavimento in resina da esterni: un progetto semplice per realizzarlo in fai da te e rinnovare così lo spazio outdoor in maniera personale, creativa, funzionale.

Calce e calce idraulica

Materiali edili - La calce idraulica è uno dei materiali da costruzione più antichi ed al contempo moderni, disponibili per la realizzazione di opere e lavorazioni in edilizia.

Recupero pavimentazioni antiche

Pavimenti e rivestimenti - Le pavimentazioni antiche delle nostre abitazioni possono essere preservate anche attraverso il recupero del materiale poi preparato per una nuova predisposizione.

Rivestimenti a superfici continue per pavimenti in cemento spatolato

Pavimenti e rivestimenti - Le superfici continue in cemento spatolato sono rivestimenti oggi di grande tendenza per la realizzazione di pavimenti esteticamente belli da vedere e pratici.

Nuove piastrelle: imitano effetto resina

Pavimenti e rivestimenti - Le piastrelle che imitano la resina: esteticamente interessanti perché portano il glamour della resina mantenendo la durezza e la funzionalità delle mattonelle.

Corretta posa delle piastrelle

Pavimenti e rivestimenti - Posare in opera un pavimento in piastrelle, prevede cura e attenzione. Ecco alcune cose da osservare durante questa fase per evitare spiacevoli inconvenienti.

Pavimenti moderni con l'antica tecnica del battuto di calce

Pavimenti e rivestimenti - Il pastellone o battuto di cocciopesto è un'antica tecnica per costruire pavimenti monolitici di calce dai risultati estetici tuttora affascinanti e sorprendenti

Rinnovare il pavimento con un nuovo colore

Pavimenti e rivestimenti - Rinnovare il pavimento di casa cambiando solo il colore è una soluzione possibile grazie all'applicazione di vernici apposite e seguendo alcune regole di base.
REGISTRATI COME UTENTE
312.452 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE