Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Nuovo riscaldamento: pellet o pompa di calore?


Salve,
la mia caldaia a gasolio sta tirando le cuoia e sto considerando un rinnovo o un cambio di tecnologia..
Abito in una casa bifamiliare con circa 115mq calpestabili, 2 piani di cui il secondo molto alto con tetto a vista.
Il riscaldamento è a pavimento.
Negli due ultimi anni ho consumato ca. 1500L di gasolio all'anno.
Da quel che ho capito 1L di gasolio = 1KWh, quindi consumo circa 15000KWh/115mq = 130KWh/mq.
Il paesino è in mezzo alle Alpi dove d'inverno si raggiungono anche i -10/-15.
Non per lunghi periodi, ma di notte si scende sotto zero (-5/-10) senza problemi tra novembre e febbraio.
In che tecnologia mi conviene investire?
Sono incuriosito dalle pompe di calore aria-aria, avendone vista una dal mio vicino di casa, ma sono preoccupato sia più una moda che altro..
Tuttavia non credo che investire in un nuovo sistema a gasolio sia saggio perché prevedo un aumento costante del prezzo del gasolio nei prossimi anni.
Forse una pellet? Forse qualcos'altro?
Qualcuno può darmi dei saggi consigli?
Grazie!
FP
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Marzo 2018, all or 14:36 - ultima modifica: Giovedì 22 Marzo 2018, all or 14:46
    Ciao,
    io preferisco la legna o meglio ancora il pellet.

    Immaginando di avere una abitazione in montagna credo che non vi sia nulla di più accogliente del calore diretto, magari davanti ad una stufa in ghisa, che ti rilascia il calore ancora per diverse ore dopo che la fiamma si è spenta.

    Il calore della brace si emana nell'ambiente ancora per diverse ore, che dire, ci si potrebbe alzare al mattino ancora con il tepore lasciato della notte.

    Io so di stufe caldaie a Pellet, munite di serbatoio di accumulo che arrivano ad una potenza di 15.4 KW, con rendimento superiore al 90%.
    Con l'aiuto di un tecnico si potrebbe pensare all'abbinamento con pannelli solari, sfruttandoli per il sanitario.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img federico37
Buongiorno a tutti, Siamo intenzionati all'acquisto di un appartamento in costruzione, con ancora possibilità di modifica alle suddivisioni degli ambienti interni...
federico37 07 Settembre 2020 ore 13:44 6
Img nhio
Ne approfitto di nuovo di questo forum per cercare di trovare risposta ad un dubbio al quale non trovo risposta nonostante abbia cercato ovunque online. Sono in procinto di...
nhio 21 Agosto 2020 ore 17:36 1
Img francescapierro
Salve, sto ultimando la costruzione di una villetta a Roma, zona Infernetto. Ho previsto, a livello di tubi, il gas ma ora vorrei da voi un consiglio per capire se, per il...
francescapierro 03 Agosto 2020 ore 22:53 5
Img deky28
Ciao a tutti, dal Decreto Crescita non mi è chiara una cosa, a me sembra non specificata. Io ho una vecchia caldaia e un vecchio clima dual con pompa di calore. Se io...
deky28 03 Agosto 2020 ore 19:12 9
Img espositodaniele
Buongiorno, sto acquistando un attico in un condominio, probabilmente ci sarà la possibilità di installare un impianto fotovoltaico sul pergolato del terrazzo e...
espositodaniele 07 Giugno 2020 ore 20:38 2
Notizie che trattano Nuovo riscaldamento: pellet o pompa di calore? che potrebbero interessarti


Stufe, termostufe e caldaie a pellet: la tecnologia del calore per risparmiare sui costi di riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Stufe, termostufe e caldaie a pellet Ariel Energia: delle soluzioni in grado di garantire calore e benessere in casa, per avere ambienti sani e confortevoli.

Differenze fra stufe, caldaie e termostufe a pellet

Impianti di riscaldamento - Gli impianti a pellet possono essere dotati di vari tipi di generatori, come le stufe, le caldaie e le termostufe, che hanno diverse modalità di funzionamento.

Nuovo sistema ibrido con pompa di calore e condensazione

Impianti di climatizzazione - La nuova pompa di calore combinata a un generatore a condensazione che raffresca e riscalda gli ambienti, produce acqua calda e aumenta l'efficienza energetica.

Pompa ad alta efficienza per riscaldamento e condizionamento

Impianti - La pompa di calore è una macchina che, con un fluido frigorigeno, trasferisce calore da un ambiente a temperatura più bassa ad uno a temperatura più alta.

Riscaldamento a pompa di calore: nuova tariffa elettrica

Impianti di riscaldamento - L'Autorità per l'Energia ha annunciato che dal 2014 sarà in vigore una nuova tariffa elettrica agevolata per impianti di riscaldamento domestico a pompa di calore.

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.

Dimensionamento Pompa di Calore Caldo Freddo

Impianti di riscaldamento - Le prime cose da valutare scegliendo una pompa di calore, per riscaldamento e condizionamento, sono le caratteristiche dell'edificio e le temperature esterne.

Sistemi integrati di climatizzazione

Impianti - Sistemi intelligenti che coordinano il funzionamento di pannelli solari termici, pompe di calore e caldaie a condensazione, al fine di ottenere alti livelli di efficienza complessiva dell'impianto.

Integrazione Pompe di Calore

Impianti di riscaldamento - Le pompe di calore possono necessitare di integrazioni per aumentare le prestazioni in termini di produzione energetica, nel caso di particolari condizioni climatiche.
REGISTRATI COME UTENTE
318.182 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//