Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Molla greca rotta al divano


Salve, saluto a tutti del forum.
Gentilmente vi chiedo il vs aiuto per un problema al divano con molle greche.
Mi si è rotta una molla greca bisogno che la sostituisca e pensavo di raddoppiare le molle da 10 a 20 di lunghezza molla 50x5 cent. per un divano di larghezza 170 cent.
Il mio dubbio che raddoppiando le molle la seduta si indurirebbe peggiorando la seduta stessa, lo spazio per inserire altre molle ci sarebbe, cosa mi consigliate grazie.

CONSIGLIATO
Molla di sofà
Facile da installare, il che non ha bisogno di un cacciavite per facilitare l' installazione.
prezzo € 8.69
COMPRA

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 09:12
    Ciao,un sistema per fare lavorare meglio le molle per una buona e confortevole seduta, sarebbe(almeno da quanto ho sentito dire da un artigiano) di insachettarle singolarmente.In pratica dovresti rivestire ogni molla con della iuta o del tessuto tipo cotone.Inoltre più che sostitituire ogni molla con altre più lunghe, basterebbe trovare delle molle di eguale dia metro e lunghezza ma con spessore(sezione) del ferro maggiorato.
    rispondi citando
  • pilino
    Pilino Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 09:56
    Ciao, ottimo consiglio quello di insaccare le molle singolarmente. Nel frattempo guardando bene la "molla" in questione non è rotta ma bensi è uscita dalla staffetta che la tiene. A questo punto mi spinge l'idea di bloccare (con qualche stratagemma) le staffettine a non farle uscire.Chiedevo nel post precedente di raddoppiare in numero di molle da 10 a 20, la lungezza resterebbe cent.50 per 5 di largh. rinforzando tutta la struttura.Ma anche qui sorge il dubbio che la seduta si indurerebbe tutta.Attualmente ci sono 10 molle 50x5 e vorrei metterne altre 10, lo spazio tra una e l'altra c'e.ti saluto, fammi sapere quancosa
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Pilino
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 10:14
    ciao, ottimo consiglio quello di insaccare le molle singolarmente. Nel frattempo guardando bene la "molla" in questione non è rotta ma bensi è uscita dalla staffetta che la tiene. A questo punto mi spinge l'idea di bloccare (con qualche stratagemma) le staffettine a non farle uscire.Chiedevo nel post precedente di raddoppiare in numero di molle da 10 a 20, la lungezza resterebbe cent.50 per 5 di largh. rinforzando tutta la struttura.Ma anche qui sorge il dubbio che la seduta si indurerebbe tutta.Attualmente ci sono 10 molle 50x5 e vorrei metterne altre 10, lo spazio tra una e l'altra c'e.ti saluto, fammi sapere quancosa
    Direi che non va scordato quanto lo usi questo divano, ma io rimango su quanto ti ho proposto prima l'idea di aggiungere altre molle in fin dei conti non sarebbe male, ma potresti rischiare di irrigidire troppo la seduta.Scusami ma i cuscini di questo divano di che matriale sono?
    rispondi citando
  • pilino
    Pilino Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 10:53
    Il divano non ha cuscini, ne braccioli, e di quelli che si trasformano a letto abbassando lo schienale largh. 115 cent.Sulle molle greche c'è una imbottitura tipo cotone scuro, spugna, ricoperto di tessuto spillato al telaio in legno (made in cina) e di quelli economici. Le molle sono larghe 5 cent.x 50 di lung. Il raddoppio delle molle potrei usare le molle più strette da 3,5 di largh. A questo punto, rafforzerei la struttura e seduta, senza irrigidirla.Cosa ne pensi
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Pilino
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 11:11
    Il divano non ha cuscini, ne braccioli, e di quelli che si trasformano a letto abbassando lo schienale largh. 115 cent.Sulle molle greche c'è una imbottitura tipo cotone scuro, spugna, ricoperto di tessuto spillato al telaio in legno (made in cina) e di quelli economici. Le molle sono larghe 5 cent.x 50 di lung. Il raddoppio delle molle potrei usare le molle più strette da 3,5 di largh. A questo punto, rafforzerei la struttura e seduta, senza irrigidirla.Cosa ne pensi
    Ciao, direi che potrebbe funzionare, anche se non sono un tapezziere, ma ancora una alternativa mi sovviene mentre leggo il tuo post, visto che hai della spugna, perchè non sostituirla per migliorarla nella portanza con della gomma più rigida tipo Dacron o spugna più spessa ti potrebbe dare un ulteriore aiuto.PS) ho proposto la spugna a densità diversa perchè ho visto fare tempo fa lo stesso trattamento ad un sedile di una macchina per rinforzare la seduta.:-()
    rispondi citando
  • pilino
    Pilino Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Luglio 2020, all or 11:35
    Ok grazie per l'aiuto, mi prendo una settimana di riflessione e poi intervengo.Intanto accetto consigli di chiunque mi può aiutare
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 11:28 - ultima modifica: Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 11:36
    Ciao Pilino, nel frattempo ci puoi postare una foto, o indicare la marca e modello del divano, chissà potrebbero nascere soluzioni alternative.

    So anche che tanti divani moderni sono addirittura mancanti di molle ma realizzati con molleggio dovuto a vari strati di gomma (Dacron) a densità diversa per migliorare la seduta.:-)
    rispondi citando
  • pilino
    Pilino Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 19:47
    Invio foto, il divano ne ha 12 e io li volevo portare a 20. Le molle sono fissate al telaio in legno con delle staffette, sulle molle è adagiato uno strato di ovatta, spugna

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Pilino
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 20:08
    Invio foto, il divano ne ha 12 e io li volevo portare a 20. Le molle sono fissate al telaio in legno con delle staffette, sulle molle è adagiato uno strato di ovatta, spugna
    Ah! ora si si vede ed in effetti potresti aggiungere altre molle greche, oppure sostituire le attuali con altre di sezione più maggiorata, potresti chiedere un consiglio più appropriato ad un tapezziere.A dire il vero non è che sembri un un divano di "alto Target" vedo la struttura leggera ma buona in legno ma niente di più.:-))
    rispondi citando
Notizie che trattano Molla greca rotta al divano che potrebbero interessarti


Divani trasformabili

Arredamento - Una selezione di divani letto utili per ospitare parenti ed amici in visita. Il tutto coniugando raffinatezza e comodita'.

Buono sconto per acquisto divano

Arredamento - Santambrogio, specializzata nella produzione di ogni tipologia di divano offre a tutti i lettori di Lavorincasa.it un buono sconto di ? 500,00 sull'acquisto di un nuovo divano.

Acquistare un divano

Arredamento - Al momento di acquistare un divano e' importante valutare anche i dettagli, come le cuciture e l'imbottitura.

Come riciclare reti e materassi in modo creativo

Idee fai da te - Con il riciclo creativo, anche reti e materassi del letto possono essere trasformati in nuovi oggetti ed elementi di arredo. Vediamo qualche idea da realizzare

Letto per ospiti

Arredamento - Con gli spazi ridotti delle case moderne è un privilegio disporre di una stanza da dedicare agli ospiti: meglio optare per un divano letto da aprire all'occorrenza.

Divano Chesterfield moderno, un evergreen adatto a ogni ambiente

Divani e poltrone - Il divano Chesterfield è un classico intramontabile con lavorazione capitonné. Versatile, si adatta a qualsiasi genere d'ambiente, non solo d'impronta classica.

Divano-letto di ultima generazione

Divani e poltrone - Una volta esistevano i divani del salotto, quello buono dove si ricevevano gli ospiti, e poi il cosiddetto pronto-letto, da tenere in cameretta o nello studio per eventuali ospiti.

Porta Telecomando

Complementi d'arredo - Il porta telecomando è un utile accessorio per raccogliere in maniera ordinata tutti i telecomandi dei vari dispositivi, in modo da trovarli quando servono.

Divano letto: 5 motivi per sceglierlo

Divani e poltrone - Non è più vero che dormire in un divano letto è sempre scomodo: oggi ne esistono di tanti tipi, comodi e funzionali, versatili, adatti a ogni esigenza spaziale.
REGISTRATI COME UTENTE
316.770 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//