Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-10-11 11:19:47

Ristrutturazione, danni a terzi, responsabilità


Buongiorno,
ho ingaggiato un architetto per eseguire la completa ristrutturazione del mio appartamento prevedendo la demolizione di quasi tutti i muri tramezzi.
Il tipo di incarico prevede sia la progettazione che la direzione dei lavori.
La ditta che ha eseguito il lavoro, non utilizzando inizialmente dei supporti in fase di demolizione, ha creato alcuni danni ai proprietari del piano di sopra.
L'architetto dice che quei danni sono imputabili a me proprietario in quanto committente, ma a me sembra assurdo avendo ingaggiato un professionista proprio per evitare questo tipo di problema.
Chi dovrebbe pagare a norma di legge?
Grazie per le risposte.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Ottobre 2017, alle ore 09:59
    Bisognerebbe stabilire le cause del danno: se sono imputabili a metodi di lavoro errati è l'impresa che si accolla l'onere di ripristare il tutto e non il committente che non ha alcuna responsabilità in tal senso, ancor più in presenza di un direttore dei lavori.
    Diversa cosa è se il danno è relativo ad una situazione pregressa (magari vetustà del solaio o altro).

    Questo per esperienza ma se desidera un parere strettamente legale, deve rivolgersi ad un avvocato.

    Saluti.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Ottobre 2017, alle ore 13:02
    E' importante accertare i danni lamentati dal proprietario del piano di sopra per capire se sono imputabili al tipo di lavoro che si sta eseguendo e se l'impresa ha adottato tutte le precauzioni del caso. Se questi sono imputabili all'esecuzione delle opere ne devono rispondere il direttore dei lavori e l'impresa esecutrice, ciascuno per la loro parte. Cordiali saluti.

  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Ottobre 2017, alle ore 11:19
    Concordo con chi mi ha preceduto: bisogna valutare bene le responsabilità. Se si dovesse arrivare ad una causa, tu potresti sempre chiamare in giudizio impresa e direttore dei lavori, al fine di vederti manlevato in ragione delle loro rispettive (o esclusive) responsabilità.

Notizie che trattano Ristrutturazione, danni a terzi, responsabilità che potrebbero interessarti


Non c'è responsabilità dell'appaltatore se sono errate le istruzioni del committente

Leggi e Normative Tecniche - In caso di difetti dell'opera per progetto errato, l'appaltatore non risponde dei danni se ha manifestato il dissenso e ha agito per le insistenze del committente

Guida sul ruolo e la responsabilità del committente

Leggi e Normative Tecniche - L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna ha pubblicato un'efficace guida informativa per chiunque si appresti a diventare committente di opere edlizie.

Direttore dei lavori: caratteristiche, compiti e responsabilità

Leggi e Normative Tecniche - Il contratto d'appalto per l'esecuzione di interventi manutentivi o di costruzione di nuovi fabbricati ed il direttore dei lavori. Caratteristiche, compiti e responsabilità di questa figura professionale.

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Interventi edili: quali sono le responsabilità del committente?

Leggi e Normative Tecniche - In caso di lavori edili, anche di piccola entità, il committente ha delle responsabilità sia per la regolarità urbanistica che per la sicurezza nei cantieri.

Il direttore lavori è responsabile degli abusi edilizi

Leggi e Normative Tecniche - Una sentenza della Corte di Cassazione ha ribadito le responsabilità del direttore dei lavori in caso di opere eseguite in difformità dal permesso di costruire.

Responsabilità dell'appaltatore e del committente verso terzi

Leggi e Normative Tecniche - L'appaltatore assume l'obbligo, dietro pagamento, di eseguire un'opera. Quali sono le sue responsabilità e quelle del committente per i danni verso terzi?

Responsabilità dell'appaltatore

Normative - Il contratto d'appalto pone in capo all'appaltatore una serie di obblighi e quindi di responsabilità che non sempre vengono meno se gli sono fornite istruzioni sbagliate.

Quando il condominio nomina il direttore dei lavori

Manutenzione condominiale - Il condominio, nel caso di appalto, può nominare il direttore dei lavori. Chi deve incaricarlo? Quando può essere revocato per inadempimento?
REGISTRATI COME UTENTE
329.134 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//